Archive

Posts Tagged ‘Whitney Houston’

Rihanna, possibile interprete di Whitney Houston

April 4, 2012 Leave a comment

Rihanna commenta: “Darei tutta la mia vita per interpretare Whitney Houston, sarebbe un onore immenso. La prima canzone di cui ricordo di essermi innamorata è stata ‘I Will Always Love You’; per me Whitney è stata davvero un’ispirazione, mi ha portato a sviluppare la passione per la musica. La vidi a una festa di Clive Davis, fu un colpo di fulmine. Se non ci fosse stata lei ora non sarei quella che sono”. Queste le parole della celebre cantante Rihanna indicata secondo i rumors come favorita per il ruolo della famosa cantante scomparsa in un film biografico che ne racconterebbe le vicissitudini della sua vita tormentata.

Categories: Cinema News Tags:

Kevin Costner, Whitney Houston impaurita al provino per The Bodyguard

February 20, 2012 Leave a comment

“Siamo stati fortunati ad averla con noi sul set”
Al provino per “The Bodyguard” Whitney Houston era “timida” e impaurita. A ricordare l’aneddotto è stato Kevin Costner, in un commosso discorso pronunciato durante il funerale della cantante, in una chiesa battista di Newark, in New Jersey. L’attore, legato alla cantante scomparsa la scorsa settimana a Beverly Hills da uno stretto rapporto d’amicizia, ha ricordato come all’epoca, agli inizi degli anni Novanta, fosse convinto che Whitney sarebbe stata “la scelta perfetta” per il film, uscito nelle sale nel 1992, nonostante nutrisse anche qualche dubbio.
“Quello sarebbe stato il suo primo film”, ha proseguito Kevin Costner, “avrei potuto pensare a un’altra cantante, forse ad una cantante bianca. Nessuno lo dirà ad alta voce, ma era una domanda anche giusta, davvero. Forse molti si ribelleranno a questa frase”. “E’ stata una scelta difficile, ma l’unico problema era che pensavo che (Whitney) fosse veramente perfetta per quel ruolo”.
L’attore ha ricordato come la cantante, a quel tempo già una celebrità mondiale, dovette “davvero guadagnarsi la parte”. “Arrivato il giorno del provino – ha raccontato Costner – vedevo che Whitney aveva paura, era timida: la più grande star del mondo aveva paura”. “Vedeva migliaia di ostacoli, e quindi la presi per mano e le dissi che era bellissima e che l’avrei sostenuta in questo percorso”. A me “non importava l’esito del provino, avrebbe potuto anche cadere, avrebbe potuto iniziare anche a balbettare, io avrei comunque cercato un modo per spiegare che quella scelta era la scelta giusta, era una scelta straordinaria e avremmo avuto grandi sorprese, e poi mi sono reso conto che siamo stati fortunati ad averla con noi sul set”.

Fonte: TMNews

Andrea Bocelli, brano come tributo per Whitney Houston

February 13, 2012 Leave a comment

“Ieri abbiamo perso una delle più grandi voci del nostro tempo. Vorrei dedicare il prossimo brano, una bellissima preghiera, a Whitney Houston”. Con queste parole Andrea Bocelli, durante un concerto a Orlando in Florida, dove si trova per il suo tour statunitense, ha ricordato l’amica e collega trovata morta sabato in un hotel di Beverly Hills.
Il tenore italiano ha dedicato alla Houston un’emozionante versione di “Amazing Grace”, inno cristiano protestante in lingua inglese. Nel gremito Amway Centern, un caloroso applauso ha accompagnato tutto il brano mentre il pubblico, commosso, ha tributato alla canzone una standing ovation.
Bocelli, reduce dal successo mondiale del suo album “Concerto: One Night in Central Park” e in attesa di fare il suo debutto nel ruolo di Romeo, il prossimo 24 febbraio, al Carlo Felice di Genova in “Roméo et Juliette”, è impegnato in questi giorni in un tour dedicato alla giornata di San Valentino che si concluderà proprio il 14 febbraio al Bank Atlantic Center di Fort Lauderdale.

Fonte: TMNews

Whitney Houston, tributo dei Grammy Awards

February 13, 2012 Leave a comment


Jennifer Hudson, una delle più talentuose cantanti dello scenario afroamericano, la cui voce è stata spesso paragonata a quella di Whitney Houston, si esibirà in occasione della cerimonia di premiazione dei Grammy Awards in un tributo alla “regina del pop”, trovata morta ieri in un hotel di Beverly Hills. L’evento avrà luogo questa sera, nella notte italiana, allo Staples Center di Los Angeles.
“E’ un evento troppo fresco nella memoria di ciascuno di noi – afferma Ken Erhlich, produttore dell’evento – per poter pensare a qualcosa di più grande per la serata. Di certo, però, non potevamo esimerci dal pagare un tributo a Whitney per il suo contributo alla musica e per i Grammy che ha vinto nel corso della sua vita”. La Houston è stata premiata per sei volte e ha ricevuto ben ventisei nomination per quello che viene considerato il corrispettivo musicale dell’Oscar del cinema.
Intanto, si susseguono i tributi e le manifestazioni di cordoglio per la star della musica black. Su tutti, spicca il messaggio di Aretha Franklin. “Non so cosa dire – afferma la leggendaria artista – è incredibile. Non potevo credere a quello che stavo leggendo sullo schermo della televisione”. Anche Dolly Parton, che ha scritto uno dei più grandi successi della Houston, “I will always love you”, è sconvolta. “Il mio – dichiara – è solo uno dei milioni di cuori spezzati per la morte di Whitney. Sarò sempre riconoscente per la meravigliosa versione che ha fatto della mia canzone. Whitney, io ti amerò per sempre. Ci mancherai”.

Fonte: TMNews

Whitney Houston, muore grande voce della musica americana

February 12, 2012 Leave a comment

Triste perdita nel panorama musicale americano, si é spenta all’età di quarantotto anni la grande star della musica internazionale, Whitney Houston, regina della musica pop tra gli anni ’80 e ’90. La notizia é trapelata dallo stesso agente che non ha fornito maggiori dettagli sul decesso, anche se tossicodipendente da anni, era ormai preda a frequenti crisi nervose per cause legate alla depressione e all’uso spasmodico di sostanze stupefacenti con abusi di cocaina, marijuana e psicofarmaci.
Alla vigilia della magica notte dei Grammy si era sparsa la notizia che la star si trovasse in gravissime condizioni, reduce da una profonda crisi per il fallimento del matrimonio con il cantante Bobby Brown.
L’arte del canto era da sempre la sua vita, figlia di una cantante gospel, cugina della star pop Dionne Warwick e figlioccia della grande Aretha Franklin; all’apice del successo sin dalla giovane età ebbe moltissimi riconoscimenti non che successi mondiali, tra l’altro insieme a Michael Jackson detiene il record dell’artista di colore di maggiore successo.
”Il più grande demonio sono io. Posso essere il mio miglior amico o il mio nemico peggiore”… da un’intervista del 2002.
Whitney Houston sempre nei nostri cuori colmi della tua voce meravigliosa. RIM

Marius Creati

Categories: Musica News Tags: