Archive

Posts Tagged ‘Verona’

Cesare Cremonini, nuovo concerto dal vivo all’Arena di Verona

"Il Cuore Grande Delle Ragazze" Premiere - 6th International Rome Film Festival

Il noto cantautore bolognese Cesare Cremonini torna ad esibirsi in un concerto dal vivo dopo tredici anni di assenza presso l’Arena di Verona, all’interno dell’anfiteatro veneto, con un appuntamento fissato per il prossimo 22 luglio. Annuncia lo stesso cantante: “Sarà un concerto fantastico in una location unica per i miei brani. Il mio desiderio è quello di festeggiare all’Arena di Verona questo anno di musica, per me importantissimo, offrendo al pubblico che verrà a sentirmi il miglior show possibile. Torno in Arena dopo molti anni e molta strada percorsa”.

Categories: Musica News Tags: ,

BUGS Festival 2012, manifestazione di creatività a Verona

June 23, 2012 Leave a comment

FESTIVAL DI CREATIVITA’: Musica, Teatro e Arte del Riciclo
Quattro giorni di concerti e dj set internazionali, mostre e spettacoli teatrali, anticipati da un workshop di re-design e arte del riciclo. Appuntamenti in città e il cuore dell’evento nella splendida cornice cinquecentesca di Corte Radisi, a San Martino Buon Albergo. Tra gli ospiti di punta di quest’anno: i concerti di DEGO Live, Aucan, Drink To Me, Tommaso Cappellato, Iori’s Eyes ed i djset di Grant “Daddy G” Marshall (Massive Attack) e Dj Deep.
Dopo il successo della prima edizione, torna anche quest’anno – dal 5 all’8 luglio – il BUGS Festival con un concentrato di musica, teatro ed arte. L’edizione di quest’anno sarà ambiziosa ed articolata: quattro giorni di eventi per soddisfare gusti e passioni diverse e sviluppare le nuove curiosità di un pubblico che già l’anno scorso si è dimostrato attento ed interessato. Il festival ospiterà la mostra delle opere di Tom Colbie, performance teatrali, i concerti di artisti di rilievo come DEGO Live, Aucan, Drink To Me, Tommaso Cappellato, Iori’s Eyes ed i djset di Grant “Daddy G” Marshall (Massive Attack) e Dj Deep. Alla proposta di spettacoli dal vivo si affiancherà quella di workshop di Redesign e Arte del Riciclo al fine di favorire l’emergere di nuovi talenti nei molteplici ambiti della produzione artistica ed ecologica. Sarà la suggestiva tenuta di Corte Radisi a fare da cornice a gran parte degli eventi dove, tra le altre cose, sarà possibile degustare cibi biologici, pizza e ottima birra prodotta a Verona.
BUGS Festival 2012 – CORTE RADISI – Via G. Cesare Abba – 37060 S. Martino Buon Albergo (VR)
BIGLIETTI
Ingresso 4 giorni: 30 €
Contributi giornalieri
Giovedì 5 luglio: 5 €
Venerdì 6 luglio: 15 €
Sabato 7 Luglio: 15 €
Domenica 8 Luglio: 10 €
L’ingresso è riservato ai soci dell’Associazione Culturale Corte Radisi, la tessera ha un costo di 5€. Il nuovo pre-tesseramento avviene tramite Uqido Number. Basta chiamare il numero e aspettare l’sms: Uqido Number 02 89354705 (servizio gratuito sia da smartphone che da dumbphone).
Guarda il teaser del festival su Youtube
http://www.youtube.com/watch?v=4Xwr6v56r8w&fb_source=message
BUGS 2012 – Il Programma
Da Lunedi 02 a Venerdi 06 Luglio: WECANREPLAY
Workshop di Redesign e Arte del Riciclo o Craftvism (CRAFT+ACTIVISM).
Design, ecologia, arte e capacità individuali si fondono spinti da una molla del tutto naturale. Un laboratorio partecipato che aderisca fluidamente alle necessità ed ai desideri dei partecipanti.
Giovedì 5 Luglio
Verona, Osteria Ai Porteghetti 
Ore 18.00: Ancher *Live
Corte Radisi
Ore 19.00: apertura
Ore 20.00: Inaugurazione della mostra “Paradox “ di Tom Colbie
Ore 21.00: “Rebirth” di Murmureteatro/Officine Tiovivo *Spettacolo teatrale
Ore 22.30 Be Forest *Live
Venerdì 6 Luglio
Verona, Carhartt Store 
Ore 18 Special Bugs Opening with surprise guest
Corte Radisi 
Ore 19.00: apertura
Bugs Bazar: mercatino
Ore 21.00: Iori’s Eyes *Live
Ore 22.15: Drink To Me *Live
Ore 23.30: Chromosonic *Dj Set
Ore 24.30: Grant ‘Daddy G’ Marshall (Massive Attack) *Dj Set
Room 2 – Black Aroma feat DjHendrix  *DjSet
Sabato 7 Luglio
Corte Radisi 
Ore 15.00: Apertura
Bugs Bazar: mercatino
Ore 15.30: Native *Dj Set
Ore 20.00: KSoul *Dj Set outdoor
Ore 20.30: Tommaso Cappellato “Astral Travel” *Live
Ore 22.00: Dego Live *Live
Ore 23.30: Twice + Volcov *Dj Set
Ore 24.30: Dj Deep *Dj Set
Room 2 – Bass Flava   *Dj Set
Domenica 8 Luglio
Corte Radisi 
Ore 15.00: apertura
Bugs Bazar: mercatino
Ore 15.00: Tiberias Towa *Dj Set
Ore 16.00: SanRocco presenta “The Even Covering Of The Field”
Ore 19.00: Above The Tree *Live
Ore 20.00: Brown Paper Bag *Live
Ore 21.30: Aucan *Live
info@bugsfestival.it
https://www.facebook.com/BugsFestival
http://www.corteradisi.com/
Bugs Festival 2012 è organizzato con la collaborazione di Tannen Records
http://www.tannenrecords.com/site/bugs-festival/
 

Erbamatta, percorso arte e natura in provincia di Verona

June 22, 2012 Leave a comment

Cazzano di Tramigna (VR) – Cresce spontanea, non troppo organizzata. Talvolta incolta, ma sempre intelligente. Incurante, mai trascurata. E’ l’Erbamatta, che stimola e purifica le menti offuscate dai boli di pelo. Puah.
Ci piace immaginarla così, la nostra erbamatta, priva di quel nobile rigore curatoriale che ne avrebbe fatto un giardino all’italiana. Più disordinata forse, ma 100% naturale ed ecologica. E che può attecchire ovunque. Ovunque trovi un terreno fertile, aperto e coltivabile. Come quello nato dall’incontro con la famiglia Verzè, che ha sinceramente sostenuto questo progetto artistico ed ha contribuito a farlo diventare una concreta realtà. Indispensabile processo di fotosintesi creativa. Erbamatta è un ideale percorso all’aria aperta, tra il verde dei boschi della Valtramigna, lungo il quale il visitatore ha modo di godere delle suggestive particolarità ambientali del territorio e allo stesso tempo vivere un’originale esperienza culturale attraverso l’incontro e la scoperta delle opere di un gruppo di artisti chiamati a relazionarsi con il luogo, traendo ispirazione da esso, dialogando con la natura e offrendo nuovi spunti di riflessione estetica, antropologica e filosofica.
Un gesto performativo, un’installazione o un segno temporaneo diventano la testimonianza creativa del loro passaggio, nel rispetto e nell’armonia del rapporto tra uomo e natura.
Una vocazione espressiva che nella storia dell’arte ha origine intorno alla metà degli anni Sessanta con il fenomeno della cosiddetta Land Art, quando gli artisti statunitensi ed europei rinunciavano alle tradizionali forme di rappresentazione della realtà mediante colori e pennelli e intervenivano direttamente sul territorio, per modificarlo od interpretarlo sulla base delle proprie concezioni estetiche e concettuali.
Ogni artista si mette in gioco e dialoga in questo luogo con la propria personalissima voce: urlata, intima e sussurrata, arrabbiata, amorevole, divertita od amplificata. Il bosco diventa il loro luogo dove perdersi, ma anche ritrovarsi. Il tempio della natura, dalla dimensione sacrale e religiosa, luogo da sempre privilegiato per le performance rituali ed iniziatiche.
Intervengono gli artisti: Francesca Amato Arragon| Mario Apuzzo | Greta Bastelli | Emilio Begali Marco Bertin | Stefano Buro | Tommaso Carozzi | Matia Chincarini | Federica Cogo |
Francesca Compri | Marco Crinelli | Fiore Evans | Giorgio Gelmetti | Alessandro Gloder | Alice Leoni Ruggero Mantovani | Lucia Amalia Maggio | Marina Menti | Elisa Paiola | Nicolò Pellizzon
Adelino Rossi Renato Rossi | Monica Tarocco | Daniele Verzini | Nicola Vinci | Sebastiano Zanetti Sara Zanoni.
DOVE
Inizio del percorso arte e natura:
presso Corte Verzè, Via Cambran 5 a Cazzano di Tramigna.
Uscita autostrada Soave, seguire le indicazioni per Cazzano di Tramigna.
Accessibile a tutti, la passeggiata non è fisicamente impegnativa e dura circa un’ora e mezza.
Il sentiero attraversa i vigneti, i ciliegi e i campi d’olivo delle colline della Valtramigna e si apre alla splendida vista del Castello di Illasi.
Indispensabili scarpe comode, occhi curiosi e cuore aperto.
Il percorso è visitabile liberamente per tutta la durata della manifestazione.
Visite guidate gratuite in occasione delle tre serate evento organizzate:
SABATO 30 GIUGNO 2012 ore 18:30
Inaugurazione Erbamatta, Percorso d’Arte e Natura in Valtramigna
Ore 18:30
Ritrovo a Corte Verzè, in Via Cambran 5 a Cazzano di Tramigna, Verona
Accoglienza, visita guidata al percorso d’arte e natura (a gruppi, durata circa 1 h e 30 minuti), aperitivo nel bosco.
A seguire:
Cena a buffet servita nell’incantevole terrazza all’aperto dell’agriturismo Corte Verzè.
Prodotti ricercati e genuini innaffiati da ottimo vino.
Ore 22/22:30
Festa concerto con l’intrattenimento musicale della rock’n’roll band “Roberta e i Negroni”
“La ricetta perfetta per un drink perfetto?
Prendete un goccio di Martini, Bitter e Gin, mischiate il tutto con ghiaccio e aggiungete un sottile fetta di arancia… ecco a voi i vostri magici e alcolici momenti in stile ’50 e ’60 con ROBERTA E I NEGRONI, la party band definitiva!”
Visita guidata ed aperitivo nel bosco: ingresso libero
Visita guidata + aperitivo + cena + festa concerto: 20 euro
Ingresso festa concerto comprensiva di una consumazione: 5 euro
INFO E PRENOTAZIONI: +39 045 7820855 http://www.corteverze.it
VENERDI 10 AGOSTO ore 19:00
La notte dei desideri
Ore 19:00
Ritrovo a Corte Verzè, in Via Cambran 5 a Cazzano di Tramigna, Verona
Accoglienza con aperitivo e visita guidata al percorso d’arte e natura
(a gruppi, durata circa 1 h e 30 minuti)
A seguire:
Pic nic sotto le stelle a fine percorso, nel contesto dell’arena naturale che si affaccia sulla vallata, con veduta del Castello di Illasi. Possibilità di sedersi su panche e tavolata attrezzata o più romanticamnete sull’erba appoggiandosi su un telo/coperta. Cestino degustazione e vino con prodotti offerti da Corte Verzè, in compagnia di un astrofilo nelle notti delle stelle cadenti.
Visita guidata + aperitivo + pic nic + astrofilo: 15 euro
INFO E PRENOTAZIONI: +39 045 7820855 http://www.corteverze.it
DOMENICA 2 SETTEMBRE ore 18:30
Impressioni di Settembre
Ore 18:30
Ritrovo a Corte Verzè, in Via Cambran 5 a Cazzano di Tramigna, Verona
Accoglienza con aperitivo e visita guidata al percorso d’arte e natura
(a gruppi, durata circa 1 h e 30 minuti)
A seguire:
Pic nic sotto le stelle a fine percorso, nel contesto dell’arena naturale che si affaccia sulla vallata, con veduta del Castello di Illasi. Possibilità di sedersi su panche e tavolata attrezzata o più romanticamnete sull’erba appoggiandosi su un telo/coperta. Cestino degustazione e vino con prodotti offerti da Corte Verzè.
Ore 21:00 circa
La magia del teatro all’aperto, rappresentazione scenica.
Visita guidata + aperitivo + pic nic + teatro: 15 euro
INFO E PRENOTAZIONI: +39 045 7820855 http://www.corteverze.it

Categories: Eventi Tags: ,

Milano, ritorno dell’opera veronese nella capitale meneghina

June 20, 2012 Leave a comment

L’Arena di Verona torna a Milano anche quest’anno. Da ieri, fino a giovedì 21 giugno, la capitale meneghina si trasformerà in un vero e proprio teatro a cielo aperto dove i locali più affascinanti del capoluogo lombardo faranno da inconsueto palcoscenico a famose arie liriche. Gli eventi in programma, denominati Candid Opera, celebrano il lancio del 90° Festival Lirico e coinvolgeranno  a sorpresa i principali quartieri del capoluogo meneghino: Brera, Zona Università Statale e Porta Ticinese, ecc. A chiunque potrebbe capitare di diventare protagonista di una sorta di Candid Camera melodica. Attori professionisti sorprenderanno i clienti di café, gelaterie e bar con un’insolita e affascinante interpretazione di quattro arie tratte da alcuni dei titoli del cartellone 2012. L’obiettivo di Fondazione Arena di Verona, promotore dell’iniziativa, è chiaro: far avvicinare al mondo dell’opera lirica quanti ancora non lo conoscono. Il Festival lirico all’Arena di Verona verrà inaugurato il prossimo 22 Giugno.

Fonte: Vivianamusumeciblog’s

Categories: Cultura News Tags: ,

JOB&Orienta 2011, apertura della 21esima edizione alla Fiera di Verona

November 24, 2011 Leave a comment

JOB&ORIENTA 2011
Fiera di Verona, 24 – 26 novembre (21a edizione)
Salone nazionale dell’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro.

Aperta oggi la 21esima edizione di JOB&Orienta.
CONFERMATO PER DOMANI POMERIGGIO L’INTERVENTO DI
FRANCESCO PROFUMO,
al suo primo confronto pubblico da Ministro dell’Istruzione.

In anteprima, presentazione del primo monitoraggio sugli ITS
e dei dati sui titoli di studio più spendibili e quelli “introvabili”.

Verona, 24 novembre 2011 – Inaugurata oggi la 21esima edizione di JOB&Orienta, il salone nazionale dell’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro, in fiera a Verona fino a sabato 26 novembre, che già oggi ha visto la partecipazione assai numerosa di scolaresche e giovani, oltre che di addetti ai lavori.

Grande attesa domani per l’intervento in videoconferenza, previsto nel pomeriggio intorno alle ore 16.00, del neoministro all’Istruzione, Università e Ricerca FRANCESCO PROFUMO, con JOB&Orienta al suo primo confronto pubblico.

Sempre domani in programma la presentazione dei numeri più aggiornati sull’apprendistato (Isfol) e – in anteprima nazionale – i dati sui titoli di studio più spendibili nel mercato del lavoro e quelli “introvabili” e poi sui green jobs (Unioncamere: elaborazioni da sistema Excelsior), ossia sulle prospettive professionali nel mondo della green economy e dello sviluppo sostenibile. E ancora in anteprima gli ultimi dati (Miur) sugli ITS, gli Istituti tecnici superiori partiti o in partenza proprio in questi mesi: percorsi paralleli alla formazione universitaria, orientati all’inserimento nel mondo del lavoro di figure di alta professionalità, in particolare nei settori del made in Italy.

Promosso da Veronafiere e Regione del Veneto, in collaborazione con Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e Ministero del Lavoro, il salone vanta un programma culturale di alto profilo (90 gli appuntamenti in calendario tra convegni, dibattiti e seminari) e un’ampia area espositiva articolata in due padiglioni (uno dedicato al mondo dell’istruzione, l’altro alla formazione, l’università e il lavoro), con più di 500 realtà presenti tra scuole, università e accademie, enti e istituzioni, aziende, associazioni di categoria… E ancora laboratori, simulazioni, incontri di orientamento, spettacoli, sfilate di moda, mostre…

Al centro di questa edizione il tema La cultura dei mestieri, a sottolineare come sia indispensabile abbattere ogni separazione netta tra cultura e lavoro, tra il momento dell’imparare e quello del lavorare. Spazio ampio dunque all’orientamento, al dialogo tra mondo della scuola e mondo del lavoro, la formazione e l’occupazione dei nostri giovani,… attraverso le voci di tanti protagonisti del mondo della scuola e della formazione, delle istituzioni e delle imprese.
Attesi a JOB&Orienta numerosi esperti e testimoni dei mondi della scuola e della formazione, del lavoro e dell’impresa, nonché della politica e delle istituzioni, tra cui Carlo Dell’Aringa, docente di Economia politica all’Università Cattolica, Valentina Aprea, presidente VII Commissione Cultura della Camera dei deputati, Santo Versace, presidente Fondazione Altagamma, Giovanni Rana, fondatore pastificio Rana,… e ancora sabato 26, grande chiusura con Mario Moretti Polegato, presidente Geox, Matteo Marzotto, imprenditore, Loris Capirossi, pilota motoGP.

L’ingresso alla manifestazione è libero sia nell’accesso alle aree espositive che nella partecipazione agli appuntamenti. Programma completo al sito: www.veronafiere.it/joborienta.

(A SEGUIRE PROGRAMMA DEI PRINCIPALI CONVEGNI DI VENERDÌ 25 NOVEMBRE)
Convegno nazionale Lavorare imparando, imparare lavorando”, ore 10.30 Auditorium Verdi a cura di: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Regione del Veneto, Confindustria e VeronaFiere. Saluti da parte di Ettore Riello, presidente di VeronaFiere, e Elena Donazzan, assessore alle Politiche dell’Istruzione, della Formazione e del Lavoro della Regione Veneto. Introduce e coordina Emmanuele Massagli, della Scuola internazionale di dottorato in Relazioni del lavoro di ADAPT – Centro Studi Marco Biagi, Università di Modena. Intervengono: Valentina Aprea, presidente VII Commissione Cultura della Camera dei deputati, Andrea Olivero, presidente nazionale ACLI, Paolo Bastianello, Confindustria, Aviana Bulgarelli, direttore generale ISFOL, Martino Merigo, coordinatore nazionale MSC, Movimento Studenti Cattolici, Giuseppe Orsi, amministratore delegato Finmeccanica, Giuseppe Sbalchiero, presidente Confartigianato Veneto, e Maurizio Drezzadore, presidente di Forma.

Seminario nazionale “Ristoranti Didattici: protagonisti nella formazione e nell’impresa” , ore 11.00 Sala Respighi, a cura del Comitato Promotore Ristoranti Didattici. Introduzione di Alberto Raffaelli, direttore CFP Dieffe e Franco Zanet, preside Istituto N. Bobbio di Carignano (TO). Saluti da parte di Elena Donazzan, assessore alle Politiche dell’Istruzione, della Formazione e del Lavoro della Regione Veneto. Modera Giuliano Ramazzina, giornalista. Intervengono: Maria del Pilar Vicente Yela, responsabile del Servizio Esclusione Sociale, Ministero della Sanità e Politica sociale da Madrid, Giancarlo Vincenzi, direttore Progettazione e Sviluppo EnAIP Veneto, Emmanuele Massagli, della Scuola internazionale di dottorato in Relazioni del lavoro di ADAPT – Centro Studi Marco Biagi, Università di Modena. Esperienze di: Federica Sacenti, direttore FOMAL Bologna, Scuola Centrale Formazione, Brunella Margutta, preside Istituto Istruzione Superiore Velso Mucci, Bra (CN), Amedeo Pascolo, direttore generale IAL Friuli Venezia Giulia, e Mauro Bonfà, vicepreside Istituto Professionale Servizi Alberghieri e Ristorazione Cipriani, Adria (RO).

Conferenza europea “Da Copenhagen a Bruges: l’istruzione e la formazione professionale EU 2020”, ore 9.00 Sala Salieri, a cura di AEFP/EVTA – Associazione Europea per la Formazione Professionale, in collaborazione con Regione Veneto e EnAIP. Apre la conferenza Jean-François Mézières, presidente EVTA. Intervengono: Mikael Andersson, membro della Presidenza EVTA, Peter Backfish, segretario generale EVBB, Elena Donazzan, assessore alle Politiche dell’Istruzione, della Formazione e del Lavoro della Regione Veneto, Ruben Plees, Ministero dell’Educazione delle Fiandre – Belgio, Mario Soares, membro del CESE – UE, Ilario Ierace, dirigente Istituto Alberghiero E. Cornaro Jesolo – Italia, René-Paul Arlandis, EVTA, Direzione Formazione professionale della Regione Centro – Francia, Peter Cras, EVTA, KCHandel – Paesi Bassi, e Heikki Serderlof, EVTA AMKE, Finlandia. Conclude Antonino Ziglio, vicepresidente nazionale EnAIP.

Convegno nazionale “Istituti Tecnici Superiori: competere nel mercato globale con il Made in Italy”, ore 14.30 Sala Vivaldi, a cura di: Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica, Regione del Veneto e VeronaFiere. Saluti da parte di: Daniela Beltrame, direttore Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, e Elena Donazzan, assessore alle Politiche dell’Istruzione, della Formazione e del Lavoro della Regione Veneto. Introduce Giovanni Biondi, capo dipartimento MIUR per la Programmazione e la Gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali. Intervengono: Raimondo Murano, direttore generale MIUR per l’Istruzione e Formazione Tecnica Superiore e per i rapporti con i sistemi formativi delle regioni, Andrea Tomat, presidente Confindustria Veneto, Francesco Mantovani, direttore formazione e sviluppo risorse umane Finmeccanica, Santo Versace, presidente Fondazione Altagamma, Maria Raffaella Caprioglio, vicepresidente Umana, Alberto Felice De Toni, presidente Commissione ministeriale per la riorganizzazione degli istituti tecnici e professionali, Stella Targetti, assessore alla Scuola, Università e Ricerca Regione Toscana, Silvio Di Lorenzo, vicepresidente esecutivo della Honda Italia, presidente Consiglio Amministrazione “Innovazione Automotive e Metalmeccanica scarl” – I.A.M. – Luigi Rossi Luciani, presidente Veneto Nanotech, presidente Fondazione “Istituto Tecnico Superiore delle Nuove Tecnologie per il Made in Italy – Comparto meccatronico” – Vicenza, Gianpietro Benedetti, presidente e amministratore delegato Danieli & C. Officine Meccaniche spa, e Giorgio Guerrini, presidente di Confartigianato e di Rete imprese Italia. Voci di campo: Sergio Trevisanato, commissario straordinario ISFOL, e Stefano Quaglia, dirigente ufficio V – Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto. Conclude Valentina Aprea, presidente VII Commissione Cultura della Camera dei deputati.

Convegno nazionale “Cosa chiedono i giovani all’orientamento? Alcuni dati dal rapporto orientamento ISFOL” , ore 14.30 Sala Salieri, a cura di: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e ISFOL. Presiede Domenico Sugamiele, direttore Dipartimento Sistemi Formativi ISFOL. Introduce Sergio Trevisanato, commissario straordinario ISFOL. Relazione di Anna Grimaldi, responsabile area Politiche per l’orientamento ISFOL. Intervengono: Emmanuele Massagli, della Scuola internazionale di dottorato in Relazioni del lavoro di ADAPT – Centro Studi Marco Biagi, Università di Modena, Claudio Gentili, direttore Education Confindustria, Andrea Messeri, docente Università di Siena, Antonio De Napoli, portavoce del Forum Nazionale dei Giovani, Martino Merigo, presidente nazionale del Movimento Studenti Cattolici, Alessandra Cenerini, presidente ADI, e Giorgio Rembaldo, presidente ANP. Conclude Elena Donazzan, assessore alle Politiche dell’Istruzione, della Formazione e del Lavoro della Regione Veneto.

Categories: Eventi Tags: ,

ART Verona 2011, nuova edizione dell’arte moderna e contemporanea

October 7, 2011 Leave a comment

ArtVerona anticipa e si posiziona per prima.

Fedele alla sua missione di fiera più rappresentativa delle gallerie italiane di qualità, ArtVerona11 si muove tra continuità ed evoluzione

Un pensiero fortemente positivo anima questa nuova edizione di ArtVerona che, svolgendosi per prima tra le maggiori fiere, apre di fatto la stagione del mercato dell’arte moderna e contemporanea.

Accreditata come uno dei principali appuntamenti italiani per il mercato, ArtVerona si conferma al tempo stesso manifestazione espositiva ed evento culturale.

Rinnova i premi Aletti e il concorso Icona, le sezioni PhotoArtVerona e VideoArtVerona, ed’Est con l’accurata indagine sull’arte della vicina Europa orientale.
Sulla scia del successo ottenuto, conferma le iniziative più recenti quali I Numeri primi, all’interno del format pluriennale On Stage, e Independents2; la prima tesa a promuovere la ricerca nel sistema dell’arte contemporanea, la seconda ideata per ospitare, in un contesto inusuale come la fiera, associazioni, fondazioni, collettivi e spazi no profit.
Propone nuovi appuntamenti legati al teatro e alla musica contemporanei e attraverso tre suggestive installazioni, all’interno della sezione 045 Open Space, stimola il dialogo tra arte contemporanea e luoghi antichi della città.

Si riconferma infine l’estensione online della fiera, attraverso startingcollection.com ed artfaironline.it.

ArtVerona 2011: gli eventi, i collateral, gli incontri

venerdì 16 settembre ore 18, presso il Giardino Giusti, presentazione di Erranti nell’errore, installazione di Michele Manzini, a cura di Gianluca Marziani, promossa da Kn studio Associazione Culturale. Dal 6 al 10 ottobre l’installazione accoglierà i vistatori in fiera, all’ingresso dei padiglioni.

venerdì 23 settembre ore 19, presso l’Ex Mercato della Frutta di Valeggio Sul Mincio, suggestivo edificio in stile Art Decò, inaugurazione della mostra Nel Frattempo / meanwhile a cura di Lucio Pozzi (visibile al pubblico anche nei giorni di fiera, da giovedì 6 a domenica 9, dalle ore 11 alle ore 19).

venerdì 30 settembre ore 18, al Museo di Castelvecchio, presentazione della VII edizione di ArtVerona e dell’installazione The Flash of Lightning di Testsuya Nakamura, dalla collezione Marcegaglia, a cura di Elisabetta Pozzetti (visibile fino al 27 novembre 2011). Sarà anche l’occasione per annunciare il Premio Ciaccio Broker per la Giovane Pittura Italiana.

giovedì 6 ottobre ore 14.30 preview della VII edizione di ArtVerona; ore 16, apertura al pubblico della manifestazione.

da giovedì 6 ottobre a lunedì 10 ottobre all’interno dell’antica Chiesa di San Giovanni in Valle, a Verona, installazione Terforation (rising) di Angela Glajcar, promossa da Kn studio Associazione Culturale.

sabato 8 ottobre ore 20.30, presso la Chiesa di San Fermo Maggiore, a Verona, si terrà il concerto Ad Lucem. Arte contemporanea per Arvo Pärt, per coro, Vox Clamantis, e orchestra, I Virtuosi Italiani (tutto esaurito).

sabato 8 ottobre ore 21.00, al Teatro Nuovo, The end, l’ultima produzione di Babilonia Teatri, compagnia sperimentale vincitrice del Premio Speciale Ubu 2009.

da sabato 8 ottobre: apertura mostra D’Est / La casa, a cura di Aurora Fonda e Zara Audiello, presso la Galleria d’Arte Moderna Palazzo Forti (visibile fino al 29 gennaio 2012); nella Giornata del Contemporaneo sarà possibile visitare gratuitamente, nelle sale di Palazzo Forti, anche la mostra The Gentlemen of Verona, a cura di Andrea Bruciati (visibile dal 24 settembre 2011 all’8 gennaio 2012).

da sabato 8 ottobre al 6 novembreThe Mystical Self, mostra di video arte a cura di Cecilia Freschini, presso la Sala Nervi della Biblioteca Civica di Verona, sede dell’Archivio Regionale di Videoarte.

domenica 9 ottobre ore 21.00, al Teatro Nuovo, Urge, il nuovo spettacolo di Alessandro Bergonzoni (prenotazione dei biglietti a ingresso ridotto presso la nostra Segreteria: euro 22 platea, euro 19 balconata, euro 12 galleria).

Categories: Eventi Tags: ,

JOB&Orienta 2011, salone nazionale dell’orientamento a Verona

October 1, 2011 Leave a comment

JOB&ORIENTA 2011 

Fiera di Verona, 24 – 26 novembre (21a edizione) 

Salone nazionale dell’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro.

LA CULTURA DEI MESTIERI

Lavorare imparando, imparare lavorando

Padova, 21 settembre 2011 – Non sono affatto felici i dati sull’occupazione giovanile in Italia. Si tratta di un momento storico in cui – con ancora più urgenza che in passato – è fondamentale costruire tutti i ponti possibili tra scuola e mondo del lavoro, e offrire ai giovani ogni strumento utile a favorire il loro percorso verso un impiego.

È per rispondere a questo che JOB&Orienta, la mostra convegno nazionale sull’orientamento, la scuola, la formazione, il lavoro, in programma alla Fiera di Verona dal 24 al 26 novembre prossimi, sceglie per la 21a edizione di rafforzare la propria dimensione esperienziale e interattiva, per far toccare con mano ai suoi visitatori più giovani le diverse professioni, far conoscere come cambia il lavoro, offrire loro opportunità di orientamento concrete nella scelta del percorso di studi e nella ricerca di un’occupazione.

Promosso da Veronafiere e Regione del Veneto, in collaborazione con Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Ministero del Lavoro, il Salone mette al centro quest’anno La cultura dei mestieri, a sottolineare anche come sia indispensabile abbattere ogni separazione netta tra cultura e lavoro, tra il momento dell’imparare e quello del lavorare. Spazio ampio dunque, nei padiglioni veronesi, alle migliori esperienze di alternanza scuola-lavoro e simulazione d’impresa, di stage e apprendistato; ai servizi dei centri per l’impiego e delle agenzie per il lavoro, ai portali web di incontro tra domanda e offerta,… e ancora alle testimonianze di tanti protagonisti del mondo della scuola, la formazione, l’impresa.

Due le aree tematiche in cui si articola la rassegna espositiva: nella prima, dedicata al mondo dell’istruzione, le sezioni “JOBScuola (percorsi educativi e formativi, scuole secondarie di primo e secondo grado ed eccellenze dal territorio nazionale), “MultimediaJOB” (editoria e media), “JOBEducational” (progetti educativi sui temi della cittadinanza, solidarietà e sostenibilità), “ExpoLingue” (corsi di lingue e viaggi studio) e “JOBItinere” (turismo).

Riservata invece al mondo dell’università, la formazione e il lavoro la seconda, con le sezioni “Pianeta Università” (oltre 70 università, istituti e accademie italiane ed estere), “Arti, Mestieri e Professioni” (formazione professionale, mestieri tradizionali e innovativi), e TopJOB”, dedicata ai giovani in cerca di lavoro (seminari con esperti, incontri con aziende, workshop sulla stesura del curriculum, il colloquio di lavoro, le forme contrattuali…) ma anche  ai neodiplomati e neolaureati che vogliono conoscere i percorsi di alta formazione post-diploma e post-laurea o le opportunità di stage e tirocini. L’attenzione consueta al confronto e allo scambio con realtà di altri Paesi, invece, è tradotta in “JOBInternational”, progetto trasversale che valorizza i percorsi e le iniziative di carattere internazionale: scuole e università straniere, proposte di stage e tirocini, lavoro, viaggi studio all’estero.

Come sempre, il fitto programma culturale di JOB&Orienta propone momenti di aggiornamento e dibattito per gli addetti ai lavori, opportunità di informazione e di orientamento per i giovani e le famiglie, attraverso convegni, seminari, tavole rotonde e workshop rivolti a tutti, con esperti e testimoni di spicco del sistema della scuola/formazione/lavoro, e ancora dal mondo della politica, l’economia, la cultura. Numerosi anche i laboratori per coinvolgere attivamente studenti e visitatori di ogni età, oltre ai vivaci momenti di animazione e di spettacolo che vedono protagonisti proprio i giovani, con performance teatrali, concerti, sfilate di moda,..

Il Salone è realizzato in partnership con: Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, Provincia di Verona, Comune di Verona, Università degli Studi di Verona, Confindustria Verona, CCIAA di Verona (Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Verona), COSP (Comitato provinciale Orientamento Scolastico e Professionale), ASFOR (Associazione Italiana per la Formazione Manageriale), Assocamerestero, ISFOL (Istituto per la Formazione dei Lavoratori). Gode del patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministero per i Rapporti con le Regioni e per la Coesione territoriale, ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), ANP (Associazione Nazionale Dirigenti e Alta Professionalità della Scuola), CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane).

Oltre 46.000 i visitatori dell’edizione 2010, più di 450 le realtà presenti in rassegna espositiva, 150 gli appuntamenti in calendario con 350 relatori intervenuti. La manifestazione è a ingresso libero.

Segreteria organizzativa: Layx srl, tel. 049 8726599, email: job@layx.it  – http://www.veronafiere.it/joborienta.

Categories: Eventi Tags: ,