Archive

Posts Tagged ‘Regno Unito’

Regno Unito, cardinale scozzese dichiara follia i matrimoni gay

March 5, 2012 Leave a comment

Il capo della Chiesa cattolica scozzese Keith O’Brien ha attaccato i piani del governo britannico di rendere legali i matrimoni omossessuali, definendo la proposta una “follia”. In un articolo sul giornale Sunday Telegraph, il cardinale accusa il governo di tentare di “ridefinire la realtà”, aggiungendo che l’idea è “una grottesca sovversione dell’universalmente accettato diritto umano”. Il primo ministro britannico David Cameron ha sostenuto apertamente i matrimoni gay. Questo mese, il ministero per l’Uguaglianza avvierà una vasta consultazione sulla ridefinizione del concetto legale di matrimonio per includervi le coppie dello stesso sesso. Per il cardinale, il sì alle nozze gay sarebbe una “vergogna per il Regno Unito”.

Fonte: La Presse

Iran, sospensione delle esportazioni in Regno Unito e Francia

February 20, 2012 Leave a comment

L’Iran ha sospeso le esportazioni di petrolio a Regno Unito e Francia. Lo rende noto il ministero del Petrolio iraniano sul suo sito shana.ir. La mossa sembra conseguente alla decisione dell’Unione europea, che ha scelto di boicottare il petrolio iraniano a partire da luglio. Ai 27 Paesi dell’Unione europea è destinato il 18% delle esportazioni del petrolio dell’Iran.  “Le esportazioni di greggio a compagnie britanniche e francesi sono state bloccate”, scrive sul sito il portavoce del ministero del Petrolio, Ali Reza Nikzad-Rahbar. “Abbiamo i nostri clienti e non abbiamo problemi a vendere e a esportare il nostro petrolio ad altri clienti”, si legge ancora sul sito. La scelta di prendere di mira Regno Unito e Francia sembra essere una decisione politica mirata a punire i due Paesi per aver sostenuto sanzioni più rigide contro l’Iran per il suo programma nucleare. La scorsa settimana i media di Stato avevano annunciato che l’Iran aveva in programma di tagliare le esportazioni di petrolio a sei nazioni europee, tra cui la Francia, ma successivamente avevano rivisto la versione dicendo che Teheran aveva semplicemente fatto sapere che non avrebbe problemi a rimpiazzare i clienti europei.

Fonte: La Presse

Regno Unito, agente in borghese avvicina presunti alieni

November 30, 2011 Leave a comment

La notizia risale allo scorso anno, quando il Telegraph, quotidiano inglese, pubblicò il racconto sull’accaduto. Un ufficiale delle forze dell’ordine britanniche, si trovava di passaggio nei pressi di un campo in Silbuty Hill, quando avrebbe notato tre figure immobili in mezzo ad un prato in cui poco tempo prima apparve un crop circle. L’ufficiale inglese avrebbe riferito che i tre uomini erano alti almeno due metri con capelli biondi e chiari tratti nordici. Inizialmente l’uomo aveva anche pensato che si trattasse di poliziotti della divisione scientifica che stavano facendo dei rilevamenti, dato che presentavano un vestiario del tutto bianco. Infatti dal racconto dell’uomo sono visibili alcuni particolari importanti: “Le figure erano alte oltre 2 metri e con capelli biondi. Sembrava stessero ispezionando il grano. Quando l’uomo si è avvicinato al limitare del campo ha sentito una sorta di rumore simile a quello elettrostatico (ndr. una sorta di scricchiolio continuo). Il rumore sembrava correre per tutto il campo e anche il grano si muoveva dolcemente nella zona da cui sembrava generarsi il rumore. Ho dapprima urlato alle figure che inizialmente mi hanno ignorato, non degnandomi di uno sguardo. Quando però sono entrato nel campo i tre mi hanno guardato e sono fuggiti. Sono fuggiti più velocemente di quanto io abbia mai visto. Io non sarò una volpe ma loro scappavano velocissimi. Mi sono girato un secondo ed erano già spariti. A quel punto mi sono spaventato. Il rumore era ancora li e io ho iniziato a sentire una sensazione di disagio e sono tornato verso la macchina. Per il resto del giorno ho avuto un mal di testa martellante che non sono riuscito a calmare”. Il fatto è avvenuto il 6 luglio del 2010 nei pressi di un campo dove pochi giorni prima era apparso un misterioso crop circle che presenta un motivo di ispirazione Maya. L’ufficiale ha raccontato che le tre figure stavano proprio osservando il crop cirle.

Carla Liberatore

Fonte: AGS Cosmo

Categories: Mysterium Tags: