Archive

Posts Tagged ‘Messina’

Messina, completamento ponte dello Stretto per il 2018

Il consiglio d’amministrazione della società ‘Stretto di Messina’ ha dato l’approvazione definitiva sul progetto del ponte e i lavori dovrebbero concludersi nel 2018. L’investimento complessivo sarà di 8,5 miliardi di euro e ha l’obiettivo di minimizzare i contributi statali assicurando un maggiore coinvolgimento degli investitori privati nel progetto proponendosi di raccogliere circa 4 miliardi dai mercati finanziari. Il partito dei Verdi mostrando disappunto ha dichiarato: “E’ indecente che il governo voglia buttare a mare otto miliardi e mezzo di euro per un’opera inutile e dannosa per l’ambiente”. Mentre Ermete Realacci del PD ha affermato: “Non c’è un euro e nemmeno un vero project financing”. Mentre invece Altero Matteoli giudica l’approvazione del progetto un’altra tappa importante verso la realizzazione di un’opera unica al mondo per caratteristiche tecniche ed infrastrutturali che il governo considera una priorità, oltre al fatto, sempre secondo Matteoli, che migliorerà il sistema di trasporti e darà impulso all’economia siciliana e calabrese. L’iter che porterà all’inizio dei lavori del ponte sullo Stretto di Messina, partirà con la ‘Legge Obiettivo’ che dovrà concludersi con l’approvazione del progetto da parte del CIPE; poi a dicembre 2011 prevede il completamento dell’opera propedeutica sulla ferrovia di Cannitello, in febbraio 2012 l’approvazione definitva del CIPE ed infine procedere con la gara per il reperimento dei finanziamenti e a metà del 2012 la progettazione. I lavori dovrebbero concludersi a fine del 2018.

Carla Liberatore

Fonte: MondoRaro

Categories: Civiltade, Curiosità Tags:

Messina, popolazione all’erta per nuovo sciame sismico

Uno sciame sismico sta interessando la zona di Messina a nord della Sicilia negli ultimi giorni. Le ultime scosse registrate e nettamente avvertite dalla popolazione risalgono al 28 giugno, almeno per quelle di cui si ha notizia. In quella giornata particolarmente si sono verificate una serie di scosse telluriche di magnitudo fra i 2.2 e i 2.8 gradi Richter ad una profondità variabile fra i 4,5 e i 7,0 km di profondità. Lo scorso 24 giugno invece si è registrata la scossa più forte di magnitudo 4.1 Richeter nella zona di Tortorici, Sant’Agata di Militello, Capo D’Orlando e Brolo. A parte molta paura fra la popolazione, in nessun caso sono stati registrati danni a cose o persone.

Carla Liberatore

Categories: Warning Tags: ,