Archive

Posts Tagged ‘Maxine Paetro’

“Il settimo inferno” di James Patterson e Maxine Paetro, Casa Editrice Longanesi

IL SETTIMO INFERNO
James Patterson – Maxine Paetro
Traduzione di Annamaria Biavasco e Valentina Guani
Thriller
Collana: La Gaja scienza
Pagine: 308
Prezzo: € 16.60

UN CASO SCOTTANTE
Due giovani maniaci omicidi sono legati da un patto efferato: annegare nel fuoco i peccati dell’America. Colpiscono le coppie, le aggrediscono in casa loro, e il gioco perverso si conclude con un incendio letale. E nel fuoco scompare anche qualsiasi traccia possa permettere di rintracciarli…

UNA SCOMPARSA SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI
Ma non basta: da un caso ‘caldo’ a un caso ‘freddo’, una pista morta che si riapre inaspettatamente grazie a un nuovo indizio. La scomparsa di Michael Campion ha colpito profondamente l’opinione pubblica. Tutti si sono appassionati alla storia del figlio del governatore, un ragazzo malato di cuore e adorato dalla gente per la sua sensibilità e intelligenza. Ora però sembra che non sia rapimento, ma omicidio. La giovane prostituta Junie Moon, interrogata a seguito di una telefonata anonima, alla fine confessa l’irreparabile… Ma è davvero tutto come sembra?

UNA VIA DI FUGA DALL’INFERNO
Le pressioni su Lindsay Boxer e sul collega Rich Conklin perché risolvano al più presto i casi crescono a dismisura, e questo fa avvicinare Lindsay a Rich come non era mai accaduto prima, portandola sull’orlo del crollo emotivo. Ma le Donne del Club Omicidi sono pronte a correre in suo aiuto anche questa volta, disposte perfino a correre tremendi rischi in prima persona… Ed è proprio in quel momento che i giochi si fanno pericolosi, bollenti… Infernali.

“James Patterson non sbaglia un colpo.” – Time

“Vende più di J.K. Rowling, John Grisham e Dan Brown messi insieme. Ma come fa?” – The Observer

“Hawk aveva i capelli corti, biondi, con la riga di lato, e parlava come un libro stampato. Pidge era più grande e grosso, un metro e novanta o giù di lì, forte come un toro, con due mani gigantesche, capelli lunghi castani. Due ragazzi all’apparenza perbene, colti, educati…
Pidge prese un altro regalo e lo scosse, mentre Hawk si avvicinava a Peggy Jablonsky. La donna emise un verso implorante. Non riusciva a parlare perché anche lei aveva la bocca tappata con un calzino. A Henry si strinse il cuore, nel vedere la sua espressione supplichevole.
Hawk le fece una carezza sulla testa biondissima e sulla guancia bagnata di lacrime. «Adesso apriamo tutti i regali» disse. «E poi decideremo se ammazzarvi o no.»”

Fonte: Casa Editrice Longanesi

“Il settimo inferno” di James Patterson e Maxine Paetro, recensione

Si tratta di un triller del ciclo “Le donne del club omicidi “, il più famoso dopo il ciclo di “Alex Cross“, e forse dopo quello di “Michael Bennett”; dello scrittore James Patterson, coadiuvato dalla scrittrice Maxine Paetro e pubblicato in Italia nel 2009 da Longanesi.

Due giovani e folli assassini si innalzano a vendicatori delle disuguaglianze sociali, coscienti e determinati nei loro intenti criminosi e criminali, fanno un patto di sangue che porterà a compimento il loro destino…e quello dei “poveri” malcapitati.

Trama

I due agiscono in maniera fredda e spietata, senza mostrare il minimo segno di pietà o compassione, come fossero spinti da un sentimento aulico di purificazione, un disegno più grande di loro e di noi del quale sono strumenti, studiano le loro vittime e le circostanze nei minimi particolari tanto da non lasciare mai alcuna traccia ai detective, il modus è sempre lo stesso, ripetitivo nella sua così perfetta accidentalità da sembrare doloso…
In verità tutto è scritto, tutto è già posto sotto gli occhi di tutti ed è compito della bellissima detective Lindsay Boxer e del suo collega Rich Conklin cercare la verità per risolvere il caso.
L’ambientazione di questo thriller, come tutte quelle dei romanzi dello stesso ciclo, viene descritta in maniera “quotidiana” (passatemi il termine), come se il lettore conoscesse già lo scenario e la sua topografia, che nello specifico è mozzafiato: la bellissima San Francisco, con il suo stupendo Golden Gate, il Golden Park, le sue zone residenziale, i suoi locali malfamati ed Alcatraz, insomma musica per gli amanti della California.
James Patterson dà al lettore ciò che vuole, nulla di meno, seppure nulla di più a mio avviso, ma non è un male, perché strafare? La lettura dei suoi romanzi è veloce ed organizzata, i capitoli sono tanti ma brevi ed invogliano alla lettura, i luoghi vengono descritti sufficientemente, d’altra parte si tratta di un thriller non di un romanzo d’amore.
La storia principale, come accade quasi sempre nei romanzi dell’autore, è intervallata da una storia minore, che accompagna lungo tutta l’indagine che si dipana nelle 301 pagine de “Il Settimo Inferno“; anch’essa a sorpresa e piena di suspance fino alla fine e vede coinvolti il figlio del governatore, gravemente malato di cuore e scomparso da qualche tempo ed una giovane prostituta molto carina, Junie Moon, tanto innocente quanto astuta…ed innamorata!

Coprotagonisti e personaggi secondari

Tutti i racconti della serie “Le donne del club omicidi ” sono conditi dalle storie personali delle donne che ruotano intorno al personaggio principale Lindsay Boxer paragonabile a Sandra Bullock nel film “Miss Detective“, agente mascolino nei modi ma di una bellezza prepotente, pronta a tirare fuori tutta la sua femminilità una volta riposta la divisa e rinfoderata la pistola. Ci sono poi tutte le amiche dell’agente Boxer che di volta in volta, di romanzo in romanzo assumono ruoli più o meno importanti; c’è il medico legale Claire Washborn, l’agguerrita reporter Cindy Thomas e l’avvocato Yuki Castellano, ciascuna con il proprio vissuto ed i propri, soliti problemi di vita normale.
In sostanza il libro si lascia leggere velocemente e senza troppo impegno, se non avete letto i precedenti romanzi, i continui rimandi alle vicende personali passate dei personaggi creano un certo gap ma nulla di drammatico, la storia principale così come la secondaria resta pienamente comprensibile; sicuramente un buon libro, la storia è avvincente e lo stile dell’autore inconfondibile.

James Patterson é semplicemente l’autore di libri più venduto al mondo

Così recitano le copertine dei suoi libri, i suoi siti web e le varie testate che lo recensiscono, e potete crederci; profondo conoscitore della mente umana per definizione lavorando alla J.Walter Thompson, chi meglio di un pubblicitario saprebbe cosa proporre al suo pubblico?

Scheda libro

  • Numero di pagine: 301
  • Genere: Thriller
  • Titolo: Il Settimo Inferno
  • Titolo originale: 7th Heaven
  • Autore: James Patterson
  • Co-Autore: Maxine Paetro
  • Anno pubblicazione Italia: 2009
  • Anno pubblicazione originale 2008
  • Personaggi principali: Lindsay Boxer, Rich Conklin
  • Voto personale: 7,5/10

Fonte: Skimbu

Categories: Lectio Tags: ,