Archive

Posts Tagged ‘La Milanesiana’

“La Milanesiana 2014”, appuntamenti con l’arte e la cultura per la XV Edizione

June 19, 2014 Leave a comment
La Milanesiana 2014LA MILANESIANA 2014 Letteratura Musica Cinema Scienza Arte Filosofia e Teatro
LA MILANESIANA 2014
Letteratura Musica Cinema Scienza Arte Filosofia e Teatro
Ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi
XV Edizione
23 giugno – 10 luglio 2014
La Milanesiana 2014 è dedicata a Fortuna e Destino. In programma oltre 40 appuntamenti, più di 160 ospiti internazionali pluripremiati, con 32 paesi coinvolti. In cartellone 6 mostre, 7 appuntamenti teatrali, 19 concerti e 10 proiezioni; tra questi, spettacoli in gran parte commissionati dal Festival e qui presentati per la prima volta.
Tre le sezioni quest’anno, oltre gli eventi di Torino ancora più numerosi.
23 / 26 giugno – Serate al Teatro Dal Verme . Aprono Jonathan Lethem, Edoardo Nesi e Gino Paoli in concerto con Danilo Rea.Nelle serate successive: Melania Mazzucco, Michael Cunningham, Gao Xingjian, Ute Lemper e il pianista Ramin Bahrami. Alle serate sono associati i tradizionali Aperitivi con l’Autore in Sala Buzzati.
Dal 25 giugno, al Circolo dei Lettori di Torino, l’inaugurazione della mostra su Luigi Serafini e tre serate dedicate al destino dei libri. Ospiti, tra gli altri: Ivan Cotroneo, David Lodge, Howard Jacobson e Roberto Cacciapaglia.
27 giugno / 2 luglio – Orariocontinuato . La mattina, per il ciclo Il respiro della Musica, è dedicata a Leragioni del canto, a cura di Paolo Terni. Le serate si aprono invece alla Filosofia. Fra gli ospiti: Robert Aumann, Giovanni Reale, Michel Maffesoli ed Eva Cantarella. Dalla sua riscrittura dei testi di Euripide e Seneca è nato Fedra – Diritto all’amore, interpretato da Galatea Ranzi.
30 giugno / 1° luglio – Orariocontinuato . Appuntamenti dedicati al Viaggio. Alle 12 si percorrono la Liguria, il Piemonte e Milano, attraverso le voci, tra gli altri, di Antonio Ricci, Piero Chiambretti, Philippe Daverio e Aldo Grasso; la sera è protagonista il Viaggio in Europa e nel Mondo. Gli appuntamenti pomeridiani sono dedicati al Viaggio nella Parola e nell’Arte, con l’eccezionale inaugurazione della mostra Cena per due, pittura della realtà. Con lacollaborazione della Pinacoteca di Brera, dal 1° luglio La cena di Antonio López García sarà esposta nella stessa sala della Cena in Emmaus di Caravaggio: un dialogo iconografico inedito e sorprendente, su un tema che rimanda a Expo 2015.
2 / 3 luglio – L’energia della città .Due giorni inediti: alle 16.30 visita ai luoghi simbolo dell’energia a Milano, a cura di Edison, e alle 18 appuntamento con l’energia della musica: una speciale lezione con ascolto a cura di Paolo Terni. Seguono i concerti di Federico Toffano al violoncello e di Francesco Corti al clavicembalo.
4 / 10 luglio – La Rosa monografica . Si inizia col cinema di Edgar Reitz, regista e sceneggiatore tedesco della trilogia epica Heimat. Proiettato il quarto “capitolo”. Il 5 sicontinua con il cinema quasi inedito di Tinto Brass, quello più sperimentale degli anni ’60, mentre il 6 in scena l’anteprima teatrale Luiz torna a casa, con Tony Laudadio, testo di Maurizio de Giovanni e musiche di Ferruccio Spinetti. Il 7 Mario Monti dialoga di economia e futuro delle città con Edoardo Nesi. Segue un concerto di Monica Leone. L’8 invece Sergio Rubini è protagonista di Finalmente Truffaut, di Mario Sesti e Valerio Cappelli, un’altra anteprima assoluta per Milanesiana.
Il 9 luglio due incontri: alle 18 si parla di WikiPhilo, una filosofia dell’ambiente e del futuro della filosofia legato alle nuove tecnologie. A cura di Luigi Orlotti e del FAI. La sera Michela Cescon interpreta Good people di Roberto Andò, dal testo di David Lindsay-Abaire.
Continuano poi gli Aperitivi in città, il 4, 5 e 7 luglio, dedicati alla fortuna dell’umorismo, con lettura scenica di Tony Laudadio, alla fortuna dell’Italia, con Oscar Farinetti, e alla fortuna degli esordienti con i finalisti diMasterpiece, Andrea De Carlo e Giancarlo De Cataldo.
Chiude La Milanesiana 2014 la lunga notte dedicata ai 25 anni di Blob, con una proiezione a cura di enrico ghezzi e una lettura concerto di Aldo Nove e Morgan.
Le serate de La Milanesiana e gli incontri Aperitivo con gli Autori sono ad ingresso libero sino ad esaurimento posti.
Per gli eventi in Sala Buzzati è necessaria la prenotazione
Tel. 02 87387707 – rsvp@fondazionecorriere.it – www.fondazionecorriere.it
Informazioni al pubblico – www.lamilanesiana.org
Teatro Dal Verme – tel. 02 87905
Provincia di Milano – tel. 02 7740.6302

 

“ORARIOCONTINUATO – Le menzogne nella storia”, XII edizione de La Milanesiana

LA MILANESIANA 2011
Letteratura Musica Cinema Scienza Arte Filosofia e Videogiochi

Ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi

XII edizione
26 giugno | 12 luglio 2011

Le menzogne nella Storia

“Una giornata particolare” e premio Omaggio al Maestro Ettore Scola

27 giugno 2011 –  Si è inaugurata ieri, in sala Buzzati, Fondazione Corriere della Sera, la XII edizione de La Milanesiana 2011, quest’anno dedicata al tema Bugie e Verità, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, promossa dalla Provincia di Milano con il Comune di Milano, il sostegno della Regione Lombardia e organizzata dalla Fondazione I Pomeriggi Musicali/Teatro Dal Verme.

Domani, martedì 28 giugno, a partire dalle ore 15.00, presso lo Spazio Oberdan e a seguire in sala Buzzati con l’assegnazione del Premio “Omaggio al Maestro”, si svolgerà il secondo appuntamento con il cinema de La Milanesiana 2011. Le menzogne nella storia, il soggetto protagonista in questo incontro di Orariocontinuato – una delle cinque direzioni di questa edizione – è affidato a un classico del cinema italiano, “Una giornata particolare” del maestro Ettore Scola (Spazio Oberdan, ore 15.00, alla presenza di Ettore Scola – gratuito con tagliando di ingresso). 

Una “tragica commedia all’italiana”, come ebbe a definirla lo stesso Scola, che ci offre una delle riflessioni più significative sul ventennio fascista mai realizzate dal nostro cinema, una rappresentazione acuta dei limiti dell’uomo, còlto nella sua dimensione più quotidiana e intima a confrontarsi con la Storia e i suoi inganni. “Una giornata particolare”, uscito nelle sale nel 1977, è la cronaca di un breve incontro tra una massaia rassegnata, madre di sei figli, modello della donna fascista (Sophia Loren) e Gabriele, un annunciatore radiofonico, omosessuale e per questo discriminato (Marcello Mastroianni), cui fa da contrappunto la radiocronaca della storica visita di Hitler a Roma nel maggio del 1938. L’affetto che si viene a creare tra i due protagonisti, malgrado le diversità, li porta alla consapevolezza della loro miseria e dell’ingiustizia della realtà meschina che li circonda. Una dimensione intima di verità che si contrappone alla pubblica falsità della dittatura e dei radiogiornali.

Alle ore 21.00, in Sala Buzzati (ingresso gratuito con prenotazione), si svolgerà la seconda parte di Orariocontinuato | Le menzogne nella storia, ricca di ospiti e contaminazioni tra le arti (cfr. il programma, di seguito esposto). Nell’arco della serata, il regista che ha saputo rappresentare con intensità e poesia la condizione umana di personaggi emarginati dalla Storia verrà insignito del Premio “Omaggio al Maestro” della XII edizione de La Milanesiana.

martedì 28 giugno

ORARIOCONTINUATO Le menzogne nella storia
http://www.corriere.it

parte prima
Spazio Oberdan, ore 15.00

Proiezione
“Una giornata particolare”
(1977, 110’) di Ettore Scola

Proiezioni cinematografiche a ingresso gratuito. E’ indispensabile ritirare un tagliando di ingresso, disponibile a partire dal giorno precedente le proiezioni, presso lo Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2.

parte seconda
Sala Buzzati, ore 21.00
(e, in contemporanea video, in Sala Montanelli)

Prologo cinematografico
Un corto di Ettore Scola

Prologo in forma di conversazione
Ettore Scola con Alain Elkann

Premio “Omaggio al Maestro”
Ettore Scola

Letture
Antonio Pennacchi
Marcello Veneziani
Edoardo Nesi

Lettura e concerto in forma di teatro
“Troppo giovane per vivere” di Filippo Timi e Rodrigo D’Erasmo

Introduce
Ranieri Polese

Immagini
Duilio Cambellotti

incontri in Sala Buzzati a ingresso libero solo con prenotazione:
tel 02.87.38.77.07 | rsvp@fondazionecorriere.it
Gli incontri delle ore 21,00 si possono seguire su http://www.corriere.it

La Milanesiana è sostenuta da:
Main Sponsor Fondazione Corriere della Sera, Gioco del Lotto – Lottomatica, ENI, Milano Serravalle – Milano Tangenziali,Grafica Veneta.
Partner Banca Popolare di Milano, Università IULM, Commissione Europea, Biblioteca di Via Senato, Fondazione Cineteca Italiana, Il Circolo dei lettori di Torino, Cartiere Vannucci.
Altri sponsor GFK, Seven Stars Galleria, UNA Hotels, Giacomo Bistrot, Mont Blanc, Fondazione CRT, Vodafone.
Grazie inoltre a Foglie, fiori e fantasia, Fondazione Fernanda Pivano, Betty Wrong, MITO, Studio Volpatti Associati, At Video srl, Galleria Ceribelli Bergamo, La bella estate di Milano, Primafila, Magoni, Grafiche Mariano.

Categories: Eventi Tags: