Archive

Posts Tagged ‘Festival di Sanremo’

Festival di Sanremo 2018, vincitori Ermal Meta e Fabrizio Moro

February 11, 2018 Leave a comment

meta moro

Il Festival di Sanremo 2018 ha i suoi due vincitori: Ermal Meta e Fabrizio Moro. Il duo “inedito” ha trionfato all’Ariston nella serata di ieri sera con il loro brano Non Mi Avete Fatto Niente che è stato al centro, nei giorni precedenti a quelli della finale, di un rischio eliminazione per via del fatto che il brano fosse già stato “parzialmente” eseguito in contesti pubblici.

A comporre il podio della kermesse anche Lo Stato Sociale (secondo posto) e Annalisa (terzo posto): fanalino di coda per classifica gli Elio e le Storie Tese il cui Arrivedorci non ha convinto pubblico e critica. Eppure la serata finale di Sanremo sarà ricordata per ben più delle semplici canzoni. Momento più alto e indimenticabile, il monologo La notte poco prima delle foreste dedicato al tema dell’emarginazione recitato da un eccezionale Pierfrancesco Favino: tolti i panni dello showman, Favino ricorda al pubblico dell’Ariston (e non solo) di essere uno dei migliori attori del nostro cinema regalando alla storia del Festival qualcosa da mettere nella bacheca dei grandi trofei.

Notevole anche l’esibizione di una guarita Laura Pausini che finisce per cantare il suo pezzo addirittura fuori dal teatro per la gioia della folla in delirio. E poi gli abiti scenografici di Michelle Hunziker e la sua simpatia, il ritorno di Fiorello anche solo in audio e tante sorprese che parlano di una televisione di altri tempi eppure così contemporanea. Ci domandiamo, a questo punto, perché nei tanti commenti che sono apparsi sul Festival nessuno abbia evocato una parola “grande varietà di prima serata”.

Forse perché evoca una televisione di altri tempi, antica e polverosa, mentre il Sanremo di Claudio Baglioni sembra essere quanto più di attuale e di ampio respiro ci possa essere. O forse perché, per la prima volta, qualcosa di innovativo nella nostra televisione è davvero accaduto. Certo non senza polemiche ed errori, ma è accaduto.

Fonte: Vogue.it

Festival di Sanremo, trionfo delle donne nei primi posti in classifica

February 19, 2012 Leave a comment

Alla 62esima edizione, prima Emma che vince con la canzone “Non è l’inferno”, seconda Arisa, terza Noemi

Tre donne, e tutte under trenta, ai primi tre posti. Vincitrice: Emma. Alla fine, dopo un paio di capovolgimenti di classifica, è stata la cantante salentina con il brano “Non è l’inferno” a vincere, tra le lacrime, la 62esima edizione del festival di Sanremo. Seconda classificata Arisa, che ha cantato “La notte” e terza Noemi, con “Sono solo parole”, scelta come miglior cantante dai giornalisti accreditati, che l’avevano proiettata temporaneamente al primo posto, dopo il primo televoto. “Tre grandi donne”, ha detto a caldo Emma quando è stato annunciato il suo trionfo, “è un grande orgoglio di essere sul podio assieme ad Arisa e Noemi, che sono le mie due preferite”, ha aggiunto, prima di ringraziare i tecnici. Poco dopo, in conferenza stampa, ha chiosato: “Se nasci con un fuoco dentro, se devi sfondare sfondi, se devi arrivare arrivi” perché “è il pubblico che comanda”. Ad Arisa è stato invece attribuito il premio sala stampa e tv. Le tre givani, che si sono scambiate attestati di stima, si sono esibite, nel dopo festival, in un siparietto di imitazioni di noti cantanti.
Vincitore del premio della critica Mia Martini è Samuele Bersani, con il brano “Il Pallone”. “E’ la seconda volta che partecipo a Sanremo – ha detto Bersani rivolto ai giornalisti – ed è la seconda volta che ricevo questo premio. Significa che in qualche modo mi volete bene e io ne voglio a voi”. Bersani ha poi parlato del Festival: “Ho trovato coraggio, mi sono divertito, stasera non avrei mollato il palco. Sono contento di aver aderito a questa manifestazione, che ha anche aspetti folli, circensi. E da cui non ci si poteva non aspettare polemiche”.
La serata si è aperta in nome “dell’amore universale” con una lunga serie di baci appassionati, in bocca, tra comparse, sulle note di “All you need is love” dei Beatles, per la coreografia di Daniel Hezralov. Poi, con gli irresistibili intermezzi della comica Geppy Cucciari, le incursioni di Luca e Paolo, le battute di Rocco Papaleo, le grazie della splendida Ivana Mrazova, la serata è scivolata senza particolari picchi nell’attesa dell’intervento di Celentano, tornato a criticare i giornali cattolici Famiglia Cristiana e Avvenire e destinato ad alimentare nuove polemiche, per poi immergersi di nuovo nella competizione. Con la prima classifica stabilita dal voto del televoto: prima Arisa, a seguire Emma, D’Alessio-Berté, Noemi, Carone-Dalla, Dolcenera. Graduatoria sconvolta dalla “Golden Share”, il voto espresso dai giornalisti, testata per testata, accreditati. Nuova classifica, nell’ordine, Noemi, Arisi, Emma. Tre donne. Infine, il televoto finale, che ha decretato la vittoria di Emma e ribaltato nuovamente la classifica.

Fonte: TMNews

Emma, vincitrice del 62° Festival di Sanremo

February 19, 2012 Leave a comment

Emma con il brano ‘Non e’ l’inferno’ vince il 62.mo festival di Sanremo. ”Voglio dedicare questa vittoria a tutti i tecnici che hanno lavorato per noi tutto il giorno, ai musicisti e a Leandro”: ha detto Emma, visibilmente commossa, sul palco dell’Ariston subito dopo la vittoria al festival di Sanremo, riferendosi al cugino morto in un incidente stradale nel 2011.

Fonte: Ansa

Tamara Ecclestone, molte polemiche sul Festival di Sanremo

February 18, 2012 Leave a comment

La modella inglese: Al Festival più polemica che musica.
“Se penso a tutti gli scandali scoppiati nel corso del Festival di Sanremo, alla fine mi è andata bene non esserci”. Parole destinate a far discutere quelle rilasciate da Tamara Ecclestone nel corso della registrazione di Verissimo. Alla padrona del salotto, Silvia Toffanin, la bella e ricca modella inglese è tornata sull’episodio della sua esclusione dal cast del Festival: “Ci sono state alcune incomprensioni – ha affermato l’ereditiera -. Mio padre (Bernie, il padrone della Formula1, ndr) è rimasto un po’ deluso perché sa quanto ci tengo al mio lavoro e pensava che fosse per me una splendida occasione”.
“Non ho visto fino ad oggi il Festival, perché ero a Londra – ha aggiunto Tamara -. Ma ho letto i giornali e ho appreso che c’è stata molta polemica. Mi è sembrato che si sia parlato più del resto, che della musica”. Con semplicità e disponibilità la Ecclestone ha poi raccontato il suo amore per l’Italia e il suo discusso rapporto con il denaro. “Amo Milano, ci sono nata e ci torno tutti gli anni – ha rivelato la showgirl 26enne, che ha poi concluso -. I soldi? Da piccola per aver la paghetta settimanale dovevo fare dei lavoretti in casa. Mio padre si è fatto da solo e ci ha sempre insegnato il valore del denaro”.

Fonte: TMNews

Paolo Garimberti, disinformazione intollerabile al Festival di Sanremo secondo presidente Rai

February 15, 2012 Leave a comment

Rai si dissocia, insulti e censure con protervia inescusabile
Adriano Celentano al Festival di Sanremo si è reso responsabile di “disinformazione” e “intollerabile censura” con “insulti” e anche si “denigrazioni delle istituzioni” da cui il servizio pubblico radiotelevisivo della Rai “non può che dissociarsi”. Lo ha affermato il presidente della Rai Paolo Garimberti.
“La libertà è sacra ed è sacra – ha scritto in una dichiarazione- anche quella di Adriano Celentano. La libertà però deve essere esercitata con responsabilità e rispetto. Perché altrimenti non è libertà, è qualcosa di profondamente diverso che rende persino le provocazioni insopportabili. Auspicare la chiusura di un giornale è invocare la censura, una intollerabile censura. Non c’è altro modo di definirla. E sorprende che a buttarla lì sul tavolo, con inescusabile protervia, sia stato chi, per anni, ha lamentato di essere vittima dello stesso trattamento. Così come è intollerabile insultare qualcuno che non può rispondere. Non si possono poi denigrare istituzioni come la Corte Costituzionale, stravolgendo il senso del suo operato: citare parzialmente l’articolo uno della Carta affermando che la “sovranità appartiene al popolo” senza completarlo aggiungendo “che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione” è un’operazione di disinformazione da cui la Rai, che è Servizio Pubblico, non può che dissociarsi”.

Fonte: TMNews

Adriano Celentano, in beneficenza compenso del Festival di Sanremo

January 31, 2012 2 comments

“Adriano Celentano devolverà in beneficenza il compenso fino all’ultimo euro”. Lo ha reso noto il direttore artistico del Festival di Sanremo Gianmarco Mazzi, durante la conferenza stampa di presentazione della kermesse canora. Mazzi ha spiegato che il cachet di Celentano “sarà di 350mila euro se si esibirà una sola sera, di 700mila euro per due sere e di 750mila euro se parteciperà a più serate”. Ufficializzando il tanto discusso ingaggio di Celentano il direttore di Raiuno ha aggiunto: “Noi Tevez lo abbiamo ingaggiato, a differenza di altre squadre. Il nostro Tevez si chiama Adriano Celentano”. Sulla partecipazione del “molleggiato” a Sanremo, Gianni Morandi ha commentato: “Riuscire a portare Celentano a Sanremo è un sogno che abbiamo da sempre perché Celentano è Sanremo e proprio qui iniziò le sue provocazioni nel 1961 quando cantò “24 mila baci”, voltando le spalle al pubblico”. “Celentano – ha sottolineato Morandi- è la musica, il cinema, la storia, è l’Italia. Io lo conosco da 49 anni e mi sorprende il fatto che riesca sempre a creare una rivoluzione ogni volta che arriva. Sarà il festival di Celentano, all’insegna di Celentano”, ha concluso Morandi.

Tamara Ecclestone, esclusa dal cast del Festival di Sanremo 2012

January 20, 2012 Leave a comment

Tamara Ecclestone è stata esclusa dal cast di Sanremo 2012. La bella ereditiera, figlia del patron della Formula Uno, non affiancherà Gianni Morandi e Rocco Papaleo sul prestigioso palco dell’Ariston. “Troppi capricci, preparazione e impegno sono irrinunciabili – ha dichiarato senza mezzi termini Gianmarco Mazzi, direttore artistico della rassegna canora -, per noi il Festival non può essere una vacanza in riviera”.
Sanremo, da sempre, fa rima con discussioni, e questa edizione, considerato che manca ancora oltre tre settimane al via, non fa eccezione. Prima la polemica scatenata da Enzo Iacchetti sul ‘Sanremo Social’, poi i casi delle canzoni non inedite di Chiara Civello e del duo Bertè-D’Alessio, adesso l’esclusione di una delle conduttrici designate.
Mostratasi inizialmente volenterosa e disponibile, la Ecclestone ha presto tradito le apparenze. Ad accompagnare il ‘comandante’ Gianni Morandi e la sua spalla Rocco Papaleo ci sarà dunque, salvo nuovi ingressi dell’ultim’ora, solo la modella ceca Ivana Mrazova. Confermate, ma solo di passaggio, Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez.

Fonte: TMNews

Gianni Morandi, lista ufficiale dei big partecipanti al Festival di Sanremo 2012

January 16, 2012 Leave a comment

Morandi ha svelato i nomi: insieme Gigi D’Alesso e Loredana Bertè.
L’attesa è finita. Nel corso dell’Arena di Massimo Giletti, il salotto domenicale di RaiUno, Gianni Morandi ha reso noti i nomi dei 14 cantanti che parteciperanno al Festival di Sanremo 2012. La kermesse canora, giunta quest’anno alla 62esima edizione, promette scintille. I primi nomi annunciati dal cantante bolognese, anche quest’anno alla guida della Festival, sono stati: Dolcenera, Irene Fornaciari, Nina Zilli e Samuele Bersani; tutti e quattro al ritorno sul palco dell’Ariston. Esordio assoluto, invece, per Pierdavide Carone, direttamente dai banchi del talent show Amici, che si esibirà con un brano scritto da Lucio Dalla, per l’occasione direttore d’orchestra.
Nella seconda tranche di partecipanti annunciata da Morandi sono arrivate altre sorprese: nella città dei fiori arriveranno la giovane Noemi, gli intramontabili e due volte vincitori Matia Bazar, Arisa dopo l’esperienza come giudice di X-Factor, il vincitore del 2005 Francesco Renga, e Emma Marrone, che porterà una canzone scritta da Kekko Silvestre, il leader dei Modà.
Ma è durante gli ultimi 4 nomi fatti da Morandi che nel pubblico si scatena lo stupore. Il ‘comandante’ del Festival annuncia infatti che quest’anno sul palco dell’Ariston si esibirà l’inedita coppia formata da Gigi D’Alessio e Loredana Bertè. Smentita la bufala di un ipotetico duo tra Morgan e Emanuele Filiberto, sarà il tandem formato dal cantante napoletano e dalla rocker calabrese a creare la maggiore curiosità. L’artista jazz Chiara Civello, Eugenio Finardi, alla terza apparizione a Sanremo, e i Marlene Kuntz, considerati da molti come gli outsider per la vittoria finale, chiudono la lista dei Big che dal 14 al 18 febbraio si daranno battaglia sul palco della manifestazione canora italiana per eccellenza.

Fonte: TMNews

Festival di Sanremo, ritardo per l’annuncio della manifestazione

December 24, 2011 Leave a comment

L’anno scorso a quest’ora era quasi tutto pronto. Le canzoni furono addirittura annunciate il 20 dicembre: il Festival di Sanremo e’ in ritardo e si lavora a pieno ritmo per mettere a punto il festival 2012. Un’ edizione che puntera’ sul ritorno del ‘capitano’ Gianni Morandi, affiancato da Rocco Papaleo e dalla bella Tamara Ecclestone (anche se sono previste altre presenze femminili). Ma che soprattutto vivra’ nell’attesa dell’arrivo del carismatico e imprevedibile Adriano Celentano, che gia’ infiammo’ il festival 2004 targato Tony Renis.
A debuttare all’Ariston sara’ Rocco Papaleo. Attore, regista, compositore e cantautore, dal 14 al 18 febbraio affianchera’ Morandi sul palco. Al cinema con l’ultimo film di Pieraccioni, sta girando l’Italia con ‘Una piccola impresa meridionale’ che arrivera’ al Teatro dell’arte di Milano dal 2 al 4 marzo 2012. Al festival ”cerchero’ di essere divertente, magari riesco pure a cantare una canzoncina”, ha detto l’attore lucano che avra’ un po’ il compito di colmare il vuoto lasciato dalla coppia rivelazione dell’anno scorso, Luca&Paolo (che pero’ dovrebbe tornare sul palco la prima sera per un saluto). L’ex Molleggiato pare che avra’ carta bianca e che fara’ incursioni impreviste in scaletta, per buona pace dei vertici Rai (e ancor piu’ a vantaggio dei dati auditel).
Quest’anno ci saranno 14 big in gara ma alla finale ne accederanno solo 10, e il giovedi’ la serata sara’ dedicata alla canzone italiana con duetti tra grandi artisti italiani e stranieri. Il vincitore della scorsa edizione, il prof. Roberto Vecchioni, dopo aver ammesso: ”ho avuto un gran culo l’anno scorso, la canzone era bella ma anche un po’ furba”, non ha voglia di sfidare ancora la fortuna. Discorso a parte per Lucio Dalla. Morandi, dopo il no del collega-amico a far parte dei Big in gara, secondo indiscrezioni pare stia ancora insistendo per tentare di convincerlo. Il ‘capitano’ ha intanto ricevuto l’autocandidatura di Syria, gia’ quattro volte in gara (’96, ’97, 2001 e 2003).
Tra i Big poi sarebbero stati invitati Eugenio Finardi e il cantautore Pacifico, gia’ a Sanremo nel 2004 e autore per moltissimi artisti come Nannini, Mina, Celentano, Vanoni, Bocelli e Samuele Bersani. Quest’ultimo era arrivato quinto al festival nel 2000 con la bellissima Replay. Chissa’ che il cantautore bolognese molto amato da Morandi non riesca a fare il bis. Probabile anche il ritorno di Francesco Renga, vincitore del festival nel 2005 e per il quale si ipotizza una collaborazione con Omar Pedrini, suo vecchio compagno dei Timoria. Non ci sara’ invece il trio Toto Cutugno-AlBano-Tozzi. Tra i possibili altri Big, gli Afterhours, i Marlene Kuntz, Nina Zilli, Nek, Fabio Concato, Noemi ed Emma, seconda in coppia con i Moda’ l’anno scorso e ora desiderosa di tornarci da sola. Da ‘Amici’ potrebbe arrivare all’Ariston anche la vincitrice morale dell’edizione 2011, Annalisa, molto apprezzata da Morandi e dal direttore artistico Gianmarco Mazzi.
E i Giovani? Potranno postare i loro video e le loro canzoni su Facebook, fino al Sanremo Social Day, il 12 gennaio, quando fra tutte le proposte saranno scelti i 6 artisti giovani che si aggiungeranno ai 2 usciti da Area Sanremo. Intanto, dopo il sollievo per la tanto agognata firma della convenzione Rai-Comune di Sanremo (che prevede un taglio di 6 milioni di euro), anche il Consiglio comunale della cittadina ligure ha rinnovato per altre tre anni la convenzione con l’Ariston per lo svolgimento del Festival. E cosi’ il Comune per l’affitto del celebre teatro spendera’ 860 mila euro nel 2012; 930 mila nel 2013 e poco piu’ di un milione nel 2014. La Convenzione prevede un risparmio per il Comune del 40%, pari a circa 500-600 mila euro. E, in tempi di crisi, non e’ poco.

Fonte: Ansa

Tamara Ecclestone, possibile presenza al prossimo Festival di Sanremo

November 29, 2011 Leave a comment

La donna che sara’ al fianco di Gianni Morandi al prossimo Festival di Sanremo potrebbe essere Tamara Ecclestone. Figlia del patron della Formula 1, 27 anni, nata a Milano, e’ modella e presentatrice. Secondo ambienti vicini all’organizzazione del festival, nei giorni scorsi, Gianmarco Mazzi, Gianni Morandi e Lucio Presta sono volati a Londra per incontrarla e pare che la sua presenza all’Ariston abbia buone possiblita’.

Fonte: Ansa