Archive

Posts Tagged ‘Eremon Edizioni’

“L’ombra della clessidra” di Roberto Volterri, Eremon Edizioni

June 18, 2013 Leave a comment

l-ombra-della-clessidra-medL’OMBRA DELLA CLESSIDRA
Tra le ombre della storia, tra infiniti misteri, tra gli angoli più oscuri delle vicende umane
AUTORE: Roberto Volterri
PAGINE: 200
ILLUSTRAZIONI: 195 b/n
FORMATO: 15 X 21
ISBN: 978-88-89713-36-5
EURO: 16,90 (15% di sconto € 14,40)
“Historia magistra vitae est”? Qualche volta sì, qualche volta… essa dimentica di esserlo o ce ne dimentichiamo noi! Quel che appare indubitabile è la presenza – tra le sue “ombre” create dalla “Clessidra”, dall’inarrestabile fluire del Tempo – di eventi la cui spiegazione non appare subito evidente perché la documentazione disponibile non è certamente esaustiva, perché “la Storia la scrivono i vincitori”, perché gli eventi stessi sono collocati così lontani nel tempo che una buona parte di essi appare evanescente, indecifrabile, nascosta dalle nebbie degli Eoni trascorsi… Però essa è affascinante! Il dottor Roberto Volterri ha volutamente articolato questo libro sugli avvenimenti che non trovano sempre esaustive spiegazioni, alternandoli apparentemente… “a caso”. Così, insieme a qualche riflessione di matrice “religiosa” sull’Anticristo, motivata dal rinvenimento di uno strano tavolaccio ligneo ora conservato a Canossa e a alla strana, “sulfurea”, chiesa parigina di St. Merry, troverete un Capitolo sulle esoteriche ricerche di personaggi quali Isaac Newton e Robert Fludd. Seguito a ruota da Capitoli sui Lapidari astrologici, sul Graal e sugli eterni “misteri” di Rennes-le- Chateau e molto altro ancora…
Roberto Volterri ‘vede la luce’ (forse non per la prima volta) a Roma… nell’altro secolo. Laureato in Archeologia con una tesi sperimentale in Archeometria – ma con ‘non omeopaticheconoscenze’ nel campo dell’Elettronica, della Fisica, della Biologia e di qualche altra Scienza ancora da inventare – si occupa da tempo di Archeometallurgia in ambito universitario. Si interessa dai primi anni ’60 di fenomenologia ESP e degli aspetti meno consueti della realtà, successivamente studiati con semplici apparecchi elettronici da lui stesso progettati, realizzati, messi a punto e poi descritti in alcuni libri dedicati alla ricerca sull’ESP (Extra Sensory Perception), quali Psicotronica (SugarCo, 1976); Enigma Uomo (SugarCo, 1977); Alla ricerca del Pensiero (SugarCo, 1979); Psicotronica, in lingua spagnola, (Martinez Roça, 1981); Dimensione tempo (Aquarius, 1991 e, aggiornato, SugarCo 2004). Si è poi dedicato a ricerche articolate più in ambito storico-archeologico, ma inquadrate da un punto di vista ‘di frontiera’: ha pubblicato Narrano antiche cronache… (HeraBooks, 2002); L’Universo magico di Rennes-le-Château (SugarCo, 2004); Rennes-le-Château e il mistero dell’Abbazia di Carol (SugarCo, 2005); I mille volti del Graal (SugarCo, 2005); Archeologia dell’Impossibile (Edizioni Hera, 2005); Baphomet. Sulle tracce del misterioso idolo dei Templari (SugarCo, 2006); Archeologia dell’Introvabile (SugarCo, 2006); Archeologia dell’Invisibile (SugarCo, 2007); Manuale di Psicotronica sperimentale (Eremon Edizioni 2008); Miracoli? (Acacia Edizioni, 2008); Gli ‘stregoni’ della Scienza (Eremon Edizioni, 2009); Il Laboratorio del Dr. Frankenstein (Eremon Edizioni, 2011). Oltre a circa duecento articoli dedicati alle tematiche ‘misteriose’ pubblicate fin dagli anni Settanta su gli Arcani, su Abstracta e, dal 2000, sulla scomparsa rivista Hera, ha partecipato (alquanto ‘malvolentieri’!) ad alcune trasmissioni radiofoniche (Totem, su RTL 102,5) e televisive sia su reti RAI (Voyager) sia su emittenti private (Stargate e Il Sogno dell’Angelo). Per i prossimi decenni minaccia di pubblicare altri ‘incomprensibili’ libri sulle ‘nostre’ tematiche misteriose…
INTRODUZIONE
CAPITOLO PRIMO
L’Anticristo di Canossa…
…a corpore Ecclesiae avulsus sit!
Un ‘Anticristo in ‘odor di eresia, naturalmente!
Tre giorni, in ginocchio, tra la neve…
Enrico IV, uno strano tavolaccio ligneo, l’Anticristo…
“Nach Canossa, gehen Wir nicht!”
CAPITOLO SECONDO
Saint Merry, parigina “Chiesa del Male”?
Riti satanici?
Il magico Pentalfa
CAPITOLO TERZO
“Penitenziàgite!”
La Dottrina delle Tre Eta’
Il folle di Dio e i Fratelli Apostolici
I misfatti di Fra’ Dolcino
CAPITOLO QUARTO
“Nequaquam vacuum!”
“Post cxx annos patebo”
Doctor Mirabilis
Robert Fludd, John Dee, squadre, compassi…
CAPITOLO QUINTO
L’Universo magico dei Lapidari astrologici
I ‘miracolosi’ Lapidari, da Oriente ad Occidente
Il ‘Lapidario’ di Alfonso X: specchio dell’Universo?
L’odierna Cristalloterapia
CAPITOLO SESTO
Non è sempre oro quel che luccica!
L’Oro degli stolti!
Bigiotteria d’alto bordo
La “Pila di Baghdad”
“Alchimisti” del XXI secolo… a luce LASER!
CAPITOLO SETTIMO
“Di fuor dal Regno, quasi lungo il Verde…”
“Falvaterra ha molte cose notevoli…”
“Or le bagna la pioggia e move il vento…”
E se, invece, fosse a Montevergine?
CAPITOLO OTTAVO
Lassù, dove il Graal… non c’è!
I mille volti del Graal
Torino, città magica
La chiesa della Gran Madre di Dio
Come creare… una leggenda
CAPITOLO NONO
Gli infiniti “misteri” di Rennes le Chateau…
Il bassorilievo sotto l’altare
I lavori di Saunière, le grotte e…Louis de Coma
Nuovi indizi di altre stranezze…
CAPITOLO DECIMO
Il nome e il volto di Yhwh
Il Signore della Terra
Ehjeh ’asher ’ehjeh!
La “scomparsa” di YHWH
Il volto di YHWH
CAPITOLO UNDICESIMO
Allineamenti stellari anche per le piramidi di Teotihuacan?
Un’eretica ipotesi?
Prime analogie…
Per gli Atzechi era già antica…
Orione anche a Teotihuacan?
CAPITOLO DODICESIMO
Il “sorriso” che sfida la morte
Il ‘caldo abbraccio dell’Automa
CAPITOLO TREDICESIMO
Ulisse e alcune eretiche, geniali, ipotesi…
Omero nel Baltico?
Dulìchio, Same e la selvosa Zacinto…
…che sono parenti agli dei…
…eran punte sporgenti e scogli e roccioni…
Itaca cinta da mare
L’Isola di Pelope
CAPITOLO QUATTORDICESIMO
Ulisse, un Indiana Jones dell’antichità?
Un “Codice di Ulisse?”
verso le stelle de l’Orsa…
La Grotta di Fingal
Cariddi gloriosa l’acqua livida assorbe…
…chi d’essi gustava quel frutto più dolce del miele…
Il misterioso Disco di Festos
CAPITOLO QUINDICESIMO
Uno strano Tchi nan Kin, antiche tecnologie e gli onnipresenti… Cinesi!
Il ‘tassametro’ dell’antichità, in terra e…
…in mare!
Moltiplicare l’energia
Dalla Cina… con piacere!
Ma almeno il cono gelato non l’hanno inventato loro!
CAPITOLO SEDICESIMO
Un LASER molto, ma molto antico…
Ma il ‘bello’ doveva (forse) ancora venire…
CAPITOLO DICIASSETTESIMO
L’incredibile universo dei “labirinti onirici”
Lovecraft, la Mecca, un sogno di una notte di mezza estate…
Seminator di scandalo e di scisma…
Oltre il muro del sonno
CAPITOLO DICIOTTESIMO
Il nome arcano di Roma
Dalla ‘Groma’ a… Roma
I nomi ‘sacri’ di Roma
Il terzo nome ‘arcano’ di Roma
CAPITOLO DICIANNOVESIMO
I Vegli della Montagna
La nascita della Setta
Gli ‘Assassini’ e… la leggenda
‘Il Giardino del Paradiso’
Il ‘Salto nel Vuoto’…
…e l’Hashish
CAPITOLO VENTESIMO
Le rocce della fertilità
La vicinanza con le chiese…
La ‘Pietra lubricam’
La ’Preja bruja’ e il ‘Ròc d’la vita’
CAPITOLO VENTUNESIMO
Una “Nazca” in Anglia?
Il Gigante ‘itifallico’ e l’Uomo Lungo
‘Bianchi Cavalli o… ‘Draghi’?
Gli ‘evanescenti’ Gog e Magog
CAPITOLO VENTIDUESIMO
Il “mistero” delle Coppelle
L’enigmatico ‘modulo otto’, le Pleiadi…
Le coppelle… non preistoriche
Le tecniche di realizzazione
CAPITOLO VENTITREESIMO
Il misterioso Baphomet templare… era a Firenze?
Sulle tracce del Baphomet
Palazzo Vecchio, Firenze
Firenze: una tappa italiana della Sindone?
Comincia a farsi strada un dubbio…

“Il Temponauta” di Giorgio Pastore, Eremon Edizioni

January 7, 2013 Leave a comment

Il temponautaÈ l’anno 1976. Cit è un ragazzino e, da quando è nato, vive con il padre e la madre in una casa ai margini del Grand Canyon, a pochi chilometri da Tuba City. Pochi giorni dopo il suo sedicesimo compleanno, suo padre, Liam, gli rivela un segreto gelosamente custodito per molti anni: lui e sua moglie Ariel non appartengono a questo mondo, sono viaggiatori del tempo e provengono dal 2172. Nel futuro lavoravano entrambi per la TTT (Time Travels for Tourists), un’agenzia dedita a organizzareviaggi nel tempo per turisti, studenti, studiosi e curiosi. L’uomo conduce suo figlio in una caverna e gli mostra un aereo dei primi del Novecento, un veicolo speciale: infatti, quella sarà la macchina del tempo che un giorno, quando sarà completata, li potrà riportare a casa nel futuro, dato che il mezzo con il quale giunsero andò distrutto e i rottami finirono in mano ai militari. Ma Cit si sente di appartenere a questo presente, a questa terra, e desidera vedere il mondo, fare amicizia con altri ragazzi, fuggire da quella realtà di solitudine a cui è stato sempre relegato. Questo suo pensiero lo porterà a vivere negli anni seguenti una grande avventura, tra amori e incomprensioni, senso del dovere e paradossi, tra passato, presente e futuro.
Il Temponauta
AUTORE: Giorgio Pastore
PAGINE: 192
FORMATO: 14 X 20
ISBN: 978-88-89713-33-4
EURO: 14,90

“I castelli perduti del Lazio” di Luca Bellincioni e Daniela Cortiglia, Eremon Edizioni

November 28, 2011 Leave a comment
TITOLO: I castelli perduti del Lazio
AUTORE: L. Bellincioni, D. Cortiglia
PAGINE: 204
ILLUSTRAZIONI: 260 colore
FORMATO: 16 X 23
ISBN: 978-88-89713-27-3
EURO: 19.00

Le leggende popolari, l’arte e la letteratura, e in tempi più recenti il cinema, hanno raccontato i manieri in rovina come luoghi magici e misteriosi, consegnandoli per sempre all’immaginario collettivo. Nel Lazio i ruderi di rocche, castelli e fortezze costituiscono un elemento importante nel patrimonio monumentale: e non potrebbe essere altrimenti in una regione sempre al centro delle vicende umane, che a lungo dovette proteggere la “città eterna” da invasioni d’ogni sorta e che al contempo fu teatro dei feroci scontri fra le casate della nobiltà capitolina. La guida, nel tracciare un itinerario dedicato ai “fortilizi perduti” del Lazio, vuol porre in evidenza la loro straordinaria varietà architettonica e paesaggistica: dalle solitarie e silenziose rocche della Tuscia, con i loro panorami mozzafiato, ai ruvidi e turriti castelli della Sabina e del Cicolano, spesso incastonati in scenari fiabeschi; dalla sognante e malinconica Ninfa, persa in un angolo stupendo dell’Agro Pontino, alle possenti fortezze della Ciociaria, situate alle pendici di maestose montagne. Percorrere questo Lazio spesso “dimenticato” equivale a riscoprire una terra dal fascino incomparabile, che offre una miriade di paesaggi “antichi” in cui le rovine storiche sono un elemento costante. La guida, scritta da due profondi conoscitori del territorio laziale, fornisce indicazioni precise e dettagliate su come raggiungere i luoghi, spesso isolati ed altrimenti difficili da visitare; particolare attenzione è inoltre conferita ai dintorni e alle possibilità escursionistiche dei siti descritti, nonché alle tradizioni artigianali, al folklore e ai prodotti enogastronomici delle diverse zone, al fine di suggerire veri e propri itinerari turistici di uno o più giorni.

Fonte: Eremon Edizioni

“Leggende metropolitane” di William Facchinetti Kerdudo, Eremon Edizioni

October 26, 2011 Leave a comment

 

Leggende metropolitane
Williamo Facchinetti Kerdudo
ISBN: 978-88-89713-29-7
Prezzo: 13,00 euro
Pagine: 110

Sono note a tutti le antiche leggende che appartengono alla tradizioni popolari e alla cultura di ogni nazione. Esiste poi un fenomeno molto più recente, forte, quasi virale che esula dai confini e si diffonde a macchia d’olio radicandosi nelle credenze di ognuno di noi, senza fare eccezioni: sono le LEGGENDE URBANE o METROPOLITANE.

LEGGENDE METROPOLITANE è una nuova ed aggiornata raccolta delle più famose storie che ognuno di noi, almeno una volta nella vita, è quasi certo di aver ascoltato da un amico o letto su un giornale.
Una vasta panoramica di leggende divise per argomenti che spaziano dai ladri di organi agli autostoppisti fantasma, dall’uomo falena ai coccodrilli che vivono nelle fogne, dalle morti sospette degli attori sui set cinematografici alla convinzione che Michael Jackson ed Elvis Presley siano in realtà ancora vivi.
Ma non solo: storie narrate con un piacevole ed intrigante stile romanzato che raccontano dell’uomo Uncino, dello spettro di Bloody Mary dentro lo specchio fino alla maledizione del Club 27, tutti celebri artisti deceduti alla medesima età alla cui triste lista si aggiunge la cantante Amy Winehouse.

LEGGENDE METROPOLITANE straniere, ma anche nate in Italia come i ragni velenosi che si nasconderebbero nei tronchetti della felicità.
Un libro per rabbrividire, per sorridere, per divertirsi e soprattutto per scoprire che alcuni fatti che reputavamo accertati, non erano altro che il frutto di un’ennesima leggenda metropolitana!

WILLIAM FACCHINETTI KERDUDO, italo-francese, è uno scrittore, direttore editoriale, autore televisivo e speaker radiofonico. Da diversi anni si occupa di misteri e di curiosità storiche. Ospite in varie trasmissioni televisive, ha già al suo attivo libri dedicati ai misteri di Milano e di Torino (POLARIS Editore) e compare in alcune raccolte horror di autori vari.

Fonte: Eremon Edizioni