Archive

Posts Tagged ‘Baccarat’

“Baccarat Taillé sur Mesure”, mostra presso la Maison Baccarat a Parigi

December 28, 2012 Leave a comment

image

TAILLÉ SUR MESURE…
Baccarat, Cristallo Haute Couture
Se l’Haute Couture valorizza le forme del corpo umano donando ai tessuti struttura e volume, il taglio del cristallo scolpisce forme ed elementi decorativi. L’alta moda e la creazione di impareggiabili manufatti in cristallo occupano entrambi un ruolo di primo piano nell’artigianato d’eccellenza. La mostra “Taillé sur Mesure” ospita 300 pezzi storici e contemporanei delle collezioni della Maison Baccarat, illustra i leggendari “tour de force” dei propri maestri tagliatori e testimonia della trasmissione della loro abilità senza eguali da una generazione all’altra nell’arco di quasi 250 anni.
“Taillé sur Mesure”, o l’Arte del Taglio è un tributo all’eccezionale lavoro dei laboratori di taglio Baccarat. Dagli schizzi iniziali alla rifinitura, ciascuna fase della creazione di un oggetto in cristallo celebra la perfetta maestria dell’artigiano, la nobiltà del materiale lavorato e ogni singolo, raffinato dettaglio. I motivi intagliati nel cristallo variano dalle decorazioni più semplici a quelle più sontuose, dalla purezza di una linea agli ornamenti che richiamano i ricami e i pizzi più delicati.
Gli oggetti realizzati con taglio a coste piatte, firma distintiva di Baccarat esemplificata dal leggendario servizio di bicchieri a stelo Harcourt, sono esposti in una gamma pressoché infinita di lavorazioni e di tagli: concavo, smussato, a diamante quadrato, a diamante sfaccettato, rosa, foglia di palma, pontello, oliva, trifoglio, chicco di riso o “taille riche”. Questi motivi costituiscono un repertorio ornamentale di cui i designer si avvalgono per creare volumi e decorare una molteplicità di vasi, ciotole, flaconi, lampade e gioielli.
Dalle edizioni limitate, disegnate da artisti del calibro di Ettore Sottsass, Marcel Wanders e Patricia Urquiola, a collezioni “prêt-à-porter” come Masséna o Flers, il taglio valorizza il materiale, ne esalta lo scintillio e lo riveste di luce.
Mostra Taillé sur Mesure  31 ottobre 2012 – 30 marzo 2013
Galerie-Musée Baccarat 11, Place des Etats-Unis, 75116 Parigi
Tel: + 33 1 40 22 11 00
Aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18.
Chiusa il martedì, la domenica e nelle festività nazionali.
Ingresso € 5, ridotto € 3,50 Visite guidate su prenotazione.
Curatrice della mostra
Michaela Lerch, Sovrintendente
in collaborazione con Sandrine Fritz
Reparto Storico. Tel. +33 1 40 22 11 13 patrimoine@baccarat.fr <mailto:patrimoine@baccarat.fr>
Designer
Vincent Dupont-Rougier  www.vincentdupontrougier.com/ <http://vincentdupontrougier.com/&gt;
UFFICIO STAMPA BACCARAT
Dragonetti e Montefusco Comunicazione
Annachiara Montefusco T 02 48022325   M 339 7218836
montefusco@dragonettimontefusco.com
http://www.baccarat.com <http://www.baccarat.com/&gt;

Categories: Vernissages e Mostre Tags: ,

B bar, locale temporaneo ed esclusivo da Baccarat in occasione del Salone del Mobile 2012

April 16, 2012 Leave a comment

A Milano, 17 – 22 aprile 2012
B bar – A Palazzo Morando in occasione del Salone del Mobile 2012
Baccarat apre un locale temporaneo ed esclusivo dove scoprire l’arte della degustazione.
Milano, aprile 2012 – Per il Salone del Mobile 2012, dal 17 al 22 aprile, Baccarat si presenta a Palazzo Morando-Museo della Moda Costume e Immagine di Via Sant’Andrea 6. All’interno, per la prima volta, un B bar, un locale temporaneo sofisticato e accogliente dove tra musica, intrattenimento live e dj set, luci di cristallo e atmosfere cool, sarà possibile degustare champagne, vini e cocktail nei bicchieri che da sempre simboleggiano l’art de vivre “à la Baccarat”.
Tutta la mostra è, in effetti, un excursus nel savoir-faire della prestigiosa Maison che mette in mostra i pezzi iconici, storici e contemporanei, del suo universo di cristallo accanto alle novità 2012, tra queste l’eclettica collezione Variations di Patricia Urquiola, gli arredi in cristallo en noir della collezione Crystal Supper di Philippe Starck e la nuova collezione da enologia Château Baccarat.
Si chiama Château Baccarat ma non è un vino: sono bicchieri da degustazione “universali” ideati da Baccarat in collaborazione con l’enologo Bruno Quenioux – flûte, calice vino bianco e calice vino rosso, tumbler, decanter – per coniugare fascino estetico ed espressione delle complessità enologiche.
Questi bicchieri hanno l’accessibilità del prezzo di un “lusso quotidiano” e intendono avvicinare sia i sommelier sia gli amanti del bere bene, senza eccessive sacralità da intenditori ma con il dichiarato intento di esaltare vini nobili e meno nobili, grazie alle minuziose proporzioni che permettono di liberare e assaporare sapori e aromi in modo del tutto inedito.
Provare Château Baccarat sarà possible tutti i giorni nel B bar – una tasting room esclusiva, servita da sommelier professionisti, che si avvale della partnership con prestigiose etichette francesi: Château de Malle dei vigneti del Graves per vini bianchi e Sauternes, gli château Crus Bourgeois per i rossi (area di Bordeaux e, in particolare, dei vigneti del Médoc), Veuve Cliquot per lo champagne.
Ma non solo enologia: in degustazione al B bar ci saranno anche cocktail alcolici e analcolici, ognuno intitolato a un bicchiere tra le collezioni emblematiche di Baccarat – Vega, Mille Nuits, Massena, Mosaïque e, naturalmente, Harcourt, il bicchiere icona del brand che ha appena festeggiato i 170 anni di produzione ininterrotta – e servito nel bicchiere da cui prende il nome.
B bar dal 17 al 22 aprile all’interno della Mostra Baccarat –  Salone del Mobile 2012 Milano, Palazzo Morando, Via Sant’Andrea 6, orari 10-21 (ingresso su invito)
www.baccarat.com

Categories: Eventi Tags: , ,