Archive

Posts Tagged ‘Alessandra Mussolini’

Alessandra Mussolini, scintille in televisione contro Andrea Scanzi

January 29, 2013 Leave a comment

Alessandra Mussolini, scintille in televisione contro Andrea Scanzi

Scintille in televisione durante la trasmissione di “L’aria che tira”, condotta da Myrta Merlino su La7, nel momento in cui Andrea Scanzi innesca una diatriba infuocata con Alessandra Mussolini in vista di dure affermazioni neo confronti dei suoi familiari, tra cui Benito Mussolini: “…di Benito Mussolini non ho alcun rispetto, cara signora”. Nel corso della trasmissione il giornalista era in procinto di descrivere un Silvio Berlusconi sonnacchioso la scorsa domenica alla Stazione Centrale di Milano, affermazione smentita dalla donna: “…l’ex premier “e’ sempre sveglio, e anche quando dorme e’ sveglio”. Scanzi continua ad incalzare affermazioni contro l’ex premier e il Duce, provocando in maniera audace la Mussolini, la quale dopo l’ennesima provocazione ribatte: “Ma lei chi e’? Lei sa chi siamo noi e io non so chi sia lei”, ottenendo in replica dallo stesso giornalista: “Io so chi e’ lei, chi era suo zio e chi era suo nonno”, da cui ulteriore risposta: “Facciamolo, invece, e parli con rispetto”. Nonostante Myrta Merlino abbia cercato di condurre l’interlocuzione nei meriti rispettosi senza inficiare il piano familiare, Scanzi ribatte: “rispetto di Gobetti, di Matteotti, di tutte le persone che sono state devastate da suo nonno… non di sicuro di lei e di suo nonno”, Alessandra Mussolini lascia lo studio con un semplice: “… devo stare qua a sentire questa testa di cazzo”.

Alessandra Mussolini, parlamentare contro il taglio delle indennità

December 30, 2011 Leave a comment

Alessandra Mussolini, nota oltre che per essere stata una mediocre attrice, anche per l’essere la nipote del Duce e attuale parlamentare, si è violentemente ribellata alla possibilità di vedersi tagliare le indennità che spetterebbero ad ogni onorevole della Repubblica Italiana. All’annuncio di un probabile abbassamento delle indennità a 5000 euro mensili, la Mussolini ha dichiarato in una intervista: “È come se ci mandassero nudi per strada, poi è ovvio che uno si ammala, prende l’influenza, si aggrava, arriva la polmonite e quindi.. Già lo stop ai vitalizi è una istigazione al suicidio, figurarsi ora. Per i cittadini soffriamo ancora troppo poco, vogliono vederci soffrire ancora di più e se ci abbassassero gli stipendi a soli 1000 euro, loro vorrebbero che fossero ribassati fino a 500 euro”. È probabile, anzi, quasi sicuro, che l’Onorevolessa Mussolini, non ha mai dovuto sbattersi per trovare una occupazione ed imparare un mestiere serio e socialmente utile e le sue dichiarazioni non sono altro che una riprova del fatto che non ha mai avuto bisogno di andare a lavorare davvero. Non solo non sa fare alcun mestiere, ma in tutti questi anni non ha nemmeno mai imparato a fare la parlamentare e con tutto ciò, il popolo italiano è anche costretto a pagarla profumatamente.

Carla Liberatore

Fonte: AGS Cosmo

Categories: Politick Tags: