Archive

Archive for March 20, 2018

“Meta-Morphosis”, personale di Zhang Dali al Palazzo Fava di Bologna

March 20, 2018 Leave a comment

bw_immagine_principale_1200x740

“Tutte le mie opere hanno una stretta relazione con la realtà che mi circonda”.
Si racconta così Zhang Dali, uno dei più noti artisti cinesi contemporanei, a cui Fondazione Carisbo e Genus Bononiae – Musei nella Città dedicano questa mostra a Palazzo Fava.

Pittore, scultore, performer, fotografo, Zhang Dali è definito street artist per l’irriducibile volontà di cercare un dialogo con tutti gli elementi che permeano lo spazio urbano.
A Bologna, dove ha vissuto dall’89 al ’95 dopo la protesta di piazza Tienanmen, scoprì la graffiti art, forma artistica che portò poi in Cina diventatone il precursore.  La sua arte racconta, attraverso un dialogo con la città e con i suoi abitanti, la trasformazione storica, sociale ed economica della Cina degli ultimi trent’anni. I suoi lavori, esposti nelle più importanti gallerie e musei del mondo, sono frutto di uno sguardo profondamente umano.
Nove le sezioni in cui sono raggruppate le 220 opere tra sculture, dipinti, fotografie e installazioni, che spaziano nella sua imponente produzione artistica.

Meta-Morphosis – Zhang Dali a Palazzo Fava dal 23 marzo

bcfb0565f0

​Cromorama, incontro con l’autore del libro presso Auditorium Petruzzi di Pescara

March 20, 2018 Leave a comment

Locandina Cromorama

Venerdì 23 marzo, ore 10.30, presso l’Auditorium Petruzzi del Museo delle Genti d’Abruzzo di Pescara, si terrà l’incontro tra l’autore del libro Cromorama Riccardo Falcinelli e il Maestro d’Arte Contemporanea Franco Summa.

Perché le matite gialle vendono di piú delle altre? Perché Flaubert veste di blu Emma Bovary? Perché nei dipinti di Mondrian il verde non c’è mai? E perché invece Hitchcock lo usa in abbondanza?

Riccardo Falcinelli (1973) è uno dei più apprezzati visual designer della scena della grafica italiana, che ha contribuito a innovare progettando libri e collane per diversi editori. Insegna Psicologia della percezione presso la facoltà di Design ISIA di Roma. Insieme a Marta Poggi, è autore dei graphic novel Cardiaferrania (minimum fax 2000), Grafogrifo (Einaudi Stile Libero 2004) e L’allegra fattoria (minimum fax 2007). Nel 2011 ha pubblicato con Stampa Alternativa & Graffiti Grardare. Pensare. Progettare. Neuroscienze per il design. Per Einaudi Stile Libero ha pubblicato Critica portatile al visual design (2014) e Cromorama (2017). Suo è l’attuale progetto grafico di Einaudi Stile Libero.

Franco Summa, nato a Pescara e conseguita la Maturità Classica, si laurea all’Università di Lettere Moderne con indirizzo in Storia dell’Arte con una tesi in Estetica. Ha insegnato discipline pittoriche al Liceo artistico di Pescara e tenuto corsi e lezioni presso le facoltà di Architettura a Pescara e Roma e nella Scuola di Specializzazione in Storia dell’Arte Contemporanea di Siena. Dalla metà degli anni sessanta sviluppa una ricerca artistica incentrata sul rapporto uomo-ambiente, che ha trovato negli spazi urbani uno specifico campo d’intervento. A partire dal 1968 ha realizzato, in varie città, numerose opere ambientali sia temporanee che stabili. Dal 1964 è presente sulla scena artistica delle più significative manifestazioni italiane e internazionali.

Evento promosso dall’Assessorato alla Cultura di Pescara, realizzato dall’associazione PEPE Collettivo.

Contatti:
http://www.pepecollettivo.it
info@pepecollettivo.it
328 0359274​