Home > Eventi > “Vediamoci”, riapre la pinacoteca dell’Accademia Carrara a Bergamo

“Vediamoci”, riapre la pinacoteca dell’Accademia Carrara a Bergamo

Image_08

Il nuovo museo

La pinacoteca dell’Accademia Carrara si distingue per l’unicità del suo patrimonio: è da sempre considerata museo del collezionismo italiano e fra le più raffinate raccolte d’arte europee. Il museo nasce nel 1796, grazie alla passione di Giacomo Carrara, che mette a disposizione la sua collezione.
Su questo primo nucleo si innestano poi le donazioni di Guglielmo Lochis, Giovanni Morelli e Federico Zeri. Ai lasciti maggiori si è affiancata negli anni una costellazione di oltre duecento donazioni che ne hanno arricchito straordinariamente il patrimonio.
Chiusa nel 2008 per lavori di ristrutturazione, la Carrara riapre al pubblico il 23 aprile 2015, con un nuovo allestimento e nuovi servizi per il pubblico.

Il nuovo percorso espositivo: cinque secoli di storia dell’arte

Il nuovo percorso di visita è organizzato su due piani e si sviluppa in 28 sale, per un totale di oltre seicento opere esposte. Un viaggio affascinante nella storia dell’arte italiana che si snoda lungo un arco cronologico di cinque secoli, dall’inizio del Quattrocento sino alla fine dell’Ottocento, toccando le principali scuole pittoriche della penisola.
Accanto a celebri dipinti di Pisanello, Mantegna, Bellini, Botticelli, Raffaello e Tiziano, maestri del Rinascimento, il percorso presenta nuclei considerevoli di opere di Lorenzo Lotto, di due ritrattisti della qualità di Moroni e Fra Galgario, oltre alla sorprendente raccolta di sculture di Federico Zeri. www.lacarrara.it

Categories: Eventi Tags: ,
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: