Archive

Archive for June 11, 2013

Biennale di Venezia, regista Paul Schrader presidente della Giuria Orizzonti

June 11, 2013 Leave a comment

Logo Biennale logo Venezia

la Biennale di Venezia / Paul Schrader Presidente della Giuria Orizzonti /
Il suo nuovo film The Canyons sarà presentato Fuori Concorso
Il regista e sceneggiatore statunitense Paul Schrader è il Presidente della Giuria internazionale della sezione Orizzonti alla 70. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (28 agosto – 7 settembre 2013), che assegnerà il Premio Orizzonti per il miglior film e gli altri premi ufficiali.
La decisione è stata presa dal Cda della Biennale presieduto da Paolo Baratta, su proposta del Direttore della Mostra Alberto Barbera.
Paul Schrader, cineasta tra i più importanti e apprezzati della generazione che diede vita alla Nuova Hollywood, ha diretto, per non citare che i suoi film più famosi, Blue Collar (1978), American Gigolo (1980), Il bacio della pantera (1982), Mishima (1985), Affliction (1997, presentato a Venezia nella sezione Mezzanotte). Ha sceneggiato Yakuza (1974) di Sidney Pollack, Obsession – Complesso di colpa (1976) di Brian De Palma e Taxi Driver (1976), Toro scatenato (1980), L’ultima tentazione di Cristo (1988) e Al di là della vita (1999) di Martin Scorsese.
Schrader ha praticato con continuità l’esercizio dell’intelligenza al servizio del cinema e della sua costante necessità di rinnovarsi – ha dichiarato il Direttore della Mostra Alberto Barbera – In virtù del suo riconosciuto interesse per le personali forme di espressione cinematografica, potrà contribuire in maniera significativa a valorizzare la funzione specifica di una sezione come Orizzonti, attenta ai nuovi autori e alla ricerca di nuovi linguaggi, capaci di indicare prospettive inedite per il cinema contemporaneo”.
In omaggio a Paul Schrader, sarà presentato a Venezia, fuori concorso, il suo nuovo film The Canyons, scritto da Bret Easton Ellis, con Lindsay Lohan e James Deen, realizzato con i fondi raccolti sulla piattaforma web Kickstarter. “La Mostra è lieta di offrire alla platea internazionale l’anteprima di un film lungamente atteso, lucida riflessione sulla Hollywood contemporanea e insieme modello di un nuovo modo per produrre i film”, ha dichiarato Alberto Barbera. “The Canyons è onorato dell’abbraccio della Gran Dama dei festival”, ha detto Paul Schrader.
La Giuria internazionale di Orizzonti, presieduta da Paul Schrader e complessivamente composta da 7 personalità del cinema e della cultura di diversi Paesi, assegnerà – senza possibilità di ex-aequo – i premi:
– Premio Orizzonti per il miglior film
– Premio Orizzonti per la migliore regia (nuovo riconoscimento)
– Premio Speciale della Giuria Orizzonti (nuovo riconoscimento)
– Premio Speciale Orizzonti per il contenuto innovativo
– Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio
La sezione Orizzonti comprende un Concorso internazionale riservato a un massimo di 20 lungometraggi, dedicato a film rappresentativi di nuove tendenze estetiche ed espressive del cinema mondiale, con particolare riguardo per gli esordi, gli autori emergenti e non ancora pienamente affermati, le cinematografie minori e meno conosciute, ma anche opere che si misurano con i generi e la produzione corrente con intenti d’innovazione e di originalità creativa. All’interno della sezione Orizzonti è ospitata una selezione competitiva di cortometraggi della durata massima di 20 minuti, scelti in base a criteri di qualità e originalità linguistico-espressiva. Sono ammessi alla selezione solo i lungometraggi e i cortometraggi proposti alla Mostra in prima mondiale.

 

Mercedes-Benz, dreamcars della Stella protagoniste su Sky

June 11, 2013 Leave a comment

I_Roaadster_Mercedes-Benz_(90).JPG-w600-h600

Dal 5 giugno le ‘Dreamcars’ della Stella protagoniste su Sky
L’automobile torna a far sognare gli italiani
Dal 5 giugno Sky racconta il fascino e le passioni legate alle ‘Dreamcars’ della Stella con due nuovi format, in onda sui canali Sky Arte HD e Sky Sport HD. ‘Art or Nothing’ e ‘Dream or Nothing’ racconteranno i lati più emozionanti del mondo e delle automobili Mercedes, attraverso un viaggio in 8 puntate dove arte, cultura, passione e adrenalina rappresentano il filo conduttore di una storia unica che vede protagonista il marchio di Stoccarda.
L’automobile torna a far sognare e, dal 5 giugno, invita i telespettatori di Sky Arte HD (Canale 130 e 400) e Sky Sport 2 HD e Sky Sport 3 HD (Canale 202 e 203) a salire al volante delle ‘Dreamcars’ della Stella per un viaggio in 8 puntate alla scoperta di mondi diversi, uniti da una passione comune. Dalla Mille Miglia, ai capolavori della Daimler Art Collection, passando tra le note del Festival dei Due Mondi e le emozioni high performance della AMG Driving Academy.
Il critico d’arte Philippe Daverio sarà la guida di ‘Art or Nothing’ ed avrà il compito di svelare le infinite relazioni che esistono tra l’automobile e il mondo dell’arte, della cultura, del design e della moda, portando i telespettatori a vivere con occhi diversi i numerosi eventi che vedono protagoniste le ‘Dreamcars’ della Stella: dalle passerelle delle Fashion Week, ai capolavori di arte contemporanea della Daimler Art Collection.
Alte prestazioni, adrenalina, competizione saranno, invece, gli ingredienti di ‘Dream or Nothing’, quattro puntate per entrare nell’anima sportiva della Stella: dal green del MercedesTrophy, ai circuiti dell’AMG Driving Academy, accompagnati da ospiti esclusivi che racconteranno le proprie vite ed esperienze.
Gli appuntamenti di “Dream or Nothing” e “Art or Nothing”

Sky Arte HD – “Art or Nothing”
6 giugno ore 20.30 La Millemiglia
13 giugno ore 20.30 La Daimler Art Collection
25 luglio ore 20.30 Il Festival dei Due Mondi di Spoleto
10 ottobre ore 20.30 La Fashion Week

Ulteriori informazioni su media.mercedes-benz.it e media.daimler.com

Categories: TV News Tags: ,