Archive

Archive for April 30, 2013

“God is Her Deejay”, mostra collettiva al Dorothy Circus Gallery di Roma

April 30, 2013 Leave a comment

locandina_new_1

Con la mostra “God is Her Deejay” la Dorothy Circus Gallery richiama ancora una volta l’attenzione del suo pubblico verso il linguaggio femminile, capace di interpretare in tutti i campi dell’arte i sentimenti più profondi, talvolta seducendo e talvolta scioccando. Gli artisti selezionati per questa mostra: Sas e Colin Christian, Afarin Sajedi e Francesca Romana Di Nunzio, hanno provenienze ed origini culturali molto diverse, eppure le loro opere hanno un elemento in comune: la donna, costantemente musa ed icona della loro arte. I personaggi femminili rappresentati sono extra-terrestri: le donne dipinte da Afarin Sajedi sono simili ad angeli, dotati di forte pazienza, profondo sacrificio e perdono. Le sculture di Francesca Romana Di Nunzio, come divinità egizie, sottolineano il legame con la madre terra e con le sue creature, ci invitano a guardare gli animali come a nostri simili. I personaggi di Colin e Sas Christian esprimono attraverso un linguaggio estremamente moderno, quasi elettronico, la forza irresistibile della bellezza, più di tutte capace di sedurre e le loro fanciulle iridescenti sembrano essere scese sulla terra da mondi alieni per conquistare, stupire e ammaliare.
Un moderno Dio aleggia nell’aria, gioca con le nostre vite, scegliendo i suoi messaggeri, e così l’Arte continua ad emozionare, e a insegnarci come trovare la grandezza dentro di noi, attraverso gli iperrealistici occhi in lacrime dipinti sulle tele di Sas Christian, mentre le gigantesche bambole tridimensionali in vetroresina di Colin Christian escono fuori dalle pareti osservandoci come Sfingi truccate da Barbie.
Perfino nel profondo e triste eco di solitudine e di morte, possiamo sentire la sinfonia di speranza e rinascita della terra, sussurrata dai pulsanti pesci umanoidi di Francesca Romana Di Nunzio e urlate dalle bocche chiuse di Afarin Sajedi.  Dal 13 Aprile al 2 Giugno 2013.

“L’invenzione dell’arte” di Larry Shiner, Einaudi

April 30, 2013 Leave a comment

978880620108GRA

L’invenzione dell’arte – Una storia culturale
Larry Shiner
La ricerca storico-filosofica interpreta di solito le produzioni artistiche basandosi su una categoria assunta a priori, derivante da una concezione universalistica delle scienze figlia dell’Illuminismo. I metodi della storia dell’arte e dell’estetica sono quindi spesso applicati a epoche in cui l’idea moderna di «arte» era del tutto assente, o a luoghi in cui essa giunse solo con la colonizzazione. L’inclusione odierna di manufatti extraeuropei nei musei o il problema dei limiti reciproci tra arte e artigianato sono solo alcuni dei temi di dibattito ai quali Larry Shiner fornisce nuovi, dirimenti argomenti.
La tendenza a considerare opere d’arte le tragedie di Sofocle, le cantate di Bach o i dipinti di Leonardo induce a trascurare dati importanti quali il valore politico delle rappresentazioni teatrali nell’antica Grecia, la funzione religiosa e sociale della musica, il ruolo della committenza e dei collaboratori nella pittura rinascimentale. Non si tratta di ridimensionare la qualità del lavoro degli artisti, ma di interpretare correttamente i documenti del passato: se l’apprezzamento delle loro opere si basa oggi su criteri come indipendenza e originalità, ciò non significa che fu sempre cosí.
Ripercorrendo la storia dell’arte dall’antichità a oggi, Shiner mette in luce la grande variabilità dei concetti di «arte» come la diversità delle funzioni concrete attribuite a manufatti, composizioni e rappresentazioni, indicando alla storia dell’arte e dell’estetica la via della pluralità del passato e delle culture.
Larry Shiner insegna filosofia, storia e arti visive all’University of Illinois di Springfield. Per Einaudi ha pubblicato L’invenzione dell’arte (2010).
2010
Piccola Biblioteca Einaudi Ns
pp. XXVIII – 458
€ 32,00
ISBN 9788806201081
A cura di Nicola Prinetti

Categories: Art Livre Tags: ,

“Il Cielo Svelato – La viva arte della nobile Girgenti”, mostra collettiva al Teatro dei Dioscuri di Roma

April 30, 2013 Leave a comment

INVITO

“Il Cielo Svelato – La viva arte della nobile Girgenti”
Marzia Americo – Luigi Cervone – Bruno Melappioni
Giovedì 02.05.2013 – 18.00
Programma in dettaglio:
Il Cielo Svelato – La viva arte della nobile Girgenti
Mostra di:
Marzia Americo – Luigi Cervone – Bruno Melappioni
LocationTeatro dei Dioscuri – Complesso Monumentale “Sant’Andrea al Quirinale”
Via Piacenza 1 – Roma
Tel: 06.9360201 – 349.7782748
Periodo: 02 Maggio 2013 / 05 Maggio 2013
Vernissage: Giovedì 02 Maggio 2013 – Ore 18.00
Orari: tutti i giorni dalle ore 08,30 alle ore 18,30 o telefonare per appuntamento.
Sabato dalle ore 16.00 alle ore 20.00.
Domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00.
Ingresso libero

 

 

Categories: Vernissages e Mostre Tags:

“I miei amici Gatti” di Gianni Leone, MondoRaro

April 30, 2013 Leave a comment

lilly-giacomino-e-gli-altri

Vivere in compagnia di una tribù di gatti è un’esperienza unica. Questo libro di fotografie, storie e pensieri “gattosi” vuole essere un piccolo omaggio ad alcuni gatti con i quali ho avuto ed ho il piacere di vivere… “Sorride spesso G, forse sorride perché non fa le fusa… è proprio strano G, ma io gli voglio un gran bene lo stesso. Spesso G, mi prende tra le sue zampe, e mi guarda negli occhi. Rimaniamo in silenzio a lungo. A me piacerebbe dirgli tante cose, ma lui proprio non riesce a capirmi”… Il gatto è un animale mai scontato, capace di dimostrare un grandissimo affetto, ma bisogna “parlare” la sua lingua…
Copyright Gianni Leone (Licenza di copyright standard)
Edizione prima edizione
Editore MondoRaro
Pubblicato 3 aprile 2013
Lingua Italiano
Pagine 37

Categories: Leisure Book Tags: ,

“Le Ninfe di Theate”, poesia di Giorgio Mattioli

April 30, 2013 Leave a comment

Giorgio Mattioli

Le Ninfe di Theate

Sulla sommità dell’alto monte,
imponente si erge
il tempio sacro alla Dea Teti.
Nessuno può accedere
al grande tempio
né al suo Ninfeo,
geloso privilegio della Dea del mare.
Così io, invitto cantore
delle muse passate e future,
ho ingannato i guardiani
assumendo le sembianze della Dea
per carpire l’incanto dell’essenza femminile
di quelle splendide ninfe immortali!

Categories: Musa Tags: