Home > Natural World > Sinkhole, voragini che appaiono dal nulla

Sinkhole, voragini che appaiono dal nulla

E’ noto a tutti che la Terra, il nostro caro pianeta, ha una superficie instabile, mutevole e in continuo movimento. Basti pensare ai continenti che con la loro deriva si spostano lentamente e si scontrano tra loro. Ben pochi sanno, però, che lente erosioni sotto la superficie del terreno potrebbero essere tutt’ora in atto, provocando degli improvvisi cedimenti…
Ampie e profonde voragini
I sinkhole sono voragini che si aprono ogni tanto in tutto il pianeta (anche se ci sono delle zone più o meno colpite da questo fenomeno), spesso sono impossibili da prevedere con l’attuale tecnologia e possono raggiungere grandissime dimensioni (il più grande ha un diametro di 660 metri!).
Si tratta di fenomeni naturali che non hanno niente di misterioso: sotto la crosta terrestre esistono infatti delle cavità sotterranee che posso crollare improvvisamente e portarsi dietro tutto ciò che è presente in superficie. Con il tempo, le voragini che si formano, vengono riempite dalle piogge creando veri e propri laghi.
Come detto sopra, alcune zone del pianeta sono più sovente colpite da questo incredibile e terrbile fenomeno. Per esempio, paesi come la Cina, il Messico e il Belize sono particolarmente soggetti.
Quali sono le cause?
Le cause sono da imputare a dei fenomeni naturali che si svolgono nel sottosuolo. Se acque sorgenti erodono il livello sotto il terreno, prima o poi la struttura rocciosa crolla perché non ha più una base d’appoggio. Lo stesso vale per le piogge che vengono assorbite dalla roccia tramite il drenaggio. C’è da dire che talvolta i sinkhole si verificano anche in zone molto aride, secche o con poche precipitazioni: in tal caso tutto dipende dalla composizione del terreno e dalla profondità in cui scorrono le sorgenti. Nonostante ciò, anche l’attività artificiale dell’uomo contribuisce alla creazione dei sinkhole accelerando tale fenomeno.

Fonte: Tasc

Categories: Natural World Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: