Home > Natural World > Death Valley, deserto californiano luogo più caldo al mondo

Death Valley, deserto californiano luogo più caldo al mondo

Il 13 settembre del 1922, in una remota zona del deserto libico, El Azizia, un termometro segnava 136 gradi della scala Fahrenheit, quasi 58 gradi Celsius. Considerata per novanta anni la temperatura più alta al mondo, oggi è stata ufficialmente battuta dal caldo della Death Valley. Il deserto californiano è infatti passato al primo posto, dopo che un team internazionale della World Meteorological Organization ha decretato che gli strumenti utilizzati per misurare la temperatura in Libia nel 1922 non erano attendibili. Il nuovo record ci porta ancora più indietro nel tempo, al 1913, quando nella Death Valley si sono registrati 134 gradi Fahrenheit, poco meno di 57 gradi centigradi. In media, nel deserto californiano, oggi la temperatura oscilla tra i 46 e i 30 gradi Celsius.
Per gli appassionati di meteorologia e gli addetti ai lavori, si tratta di una scoperta molto importante. Uno dei membri del team, Khalid Ibrahim El Fadli, direttore del centro di meteorologia nazionale libico, ha condotto gli studi nonostante la guerra civile. Secondo Usa Today, che riporta la notizia, lo scienziato ha raggiunto i risultati della sua ricerca e ritrovato la controversa tabella di dati compilata il 13 settembre del 1922, dovendosi preoccupare di ripararsi dai proiettili e difendere la sua famiglia. ” Per i meteorologi è un punto importante come per l’Everest per i geografi” ha detto Christopher Burt, esperto di storia del clima di Weather Underground, una società privata di meteorologia.
“La ricerca dimostra che, visto il continuo sviluppo in meteorologia e climatologia, esperti del settore possono analizzare record climatici del passato in modo molto più dettagliato di un tempo” ha detto al quotidiano americano Randy Cerveny, membro della World Meteorological Organization e professore in Arizona.

Fonte: TMNews

Categories: Natural World Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: