Home > Biografie, Ritratti > Nadine Labaki

Nadine Labaki

Nadine Labaki (regista e attrice, Libano)
Nata in Libano, Nadine Labaki, è una delle registe più acclamate della sua generazione nel mondo arabo, famosa per aver demolito stereotipi ed essersi occupata di questioni fondamentali come la religione e il ruolo delle donne nella società in modo umoristico e poetico. Labaki è nota anche per la sua capacità di esprimere un diverso tipo di realismo scegliendo per i suoi film attori perlopiù non professionisti, basandosi sulle loro effettive caratteristiche umane. Si laurea in Studi audiovisivi alla Saint Joseph University di Beirut (IESAV) nel 1997, dirigendo il suo cortometraggio di laurea 11 Rue Pasteur, vincitore del Best Short Film Award alla Biennale del Cinema Arabo all’Institut du Monde Arabe di Parigi. Nel 1998 frequenta un workshop di recitazione presso il Cours Florent a Parigi. Successivamente, Nadine Labaki dirige una serie di spot pubblicitari e numerosi videoclip per famosi cantanti mediorientali che le sono valsi numerosi premi. Nel 2005 partecipa alla Cannes Film Festival Residence per concentrarsi sulla scrittura di Caramel, il suo primo lungometraggio. Nel 2006 dirige e interpreta Caramel, mettendo in mostra una Beirut poco nota al grande pubblico. Anziché affrontare le questioni politiche che hanno segnato il Libano in modo indelebile, Nadine Labaki presenta una commedia che narra le vicissitudini di cinque donne alla prese con problemi di amore, sessualità, tradizione, delusione e gli alti e bassi della vita quotidiana. Mostrato in anteprima alla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes nel 2007, fu un successo commerciale nell’estate dello stesso anno. Venduto in tutto il mondo, Caramel ha collezionato importanti premi in numerosi festival internazionali. Labaki ha ottenuto il plauso della critica, sia come attrice che come regista, ed è stata inserita nella lista dei dieci “Directors to Watch” stilata da Variety al Sundance Film Festival.
Nel 2008, Nadine Labaki è stata insignita del titolo di Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere dal Ministero francese della Cultura e della Comunicazione.
Nel 2010 compare come interprete e dirige il suo secondo film Where Do We Go Now? che affronta in modo molto umoristico il delicato tema di un villaggio dove chiese e moschee convivono fianco a fianco e dove le donne cercano di trattenere i loro uomini spacconi dal cominciare una guerra di religione. Il film viene proiettato in anteprima al Festival di Cannes del 2011 nella sezione Un Certain Regard. Si conferma come successo internazionale e vince il Cadillac People’s Choice Award al Toronto Film Festival. Where Do We Go Now? vince numerosi premi in altri festival tra cui quello di Cannes, il San Sebastian Film Festival, al Stockholm Film Festival. Il film è stato inoltre candidato come migliore film straniero al Critics Choice Awards di Los Angeles.

Categories: Biografie, Ritratti Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: