Archive

Archive for August, 2012

Neil Armstrong, ultimo viaggio del primo uomo sulla Luna

August 25, 2012 Leave a comment

Neil Armstrong è finito durante un intervento per un baypass coronarico, soffriva difatti di problemi cardiaci; ci lascia l’uomo della National Aeronautics and Space Administration (NASA) del primo sbarco sulla Luna nel 1969 tramite il modulo lunare Apollo 11 dopo il distaccamento dal modulo di comando Columbia, lo sbarco che le persone si ricorderanno con le frasi “un piccolo passo per un uomo, un grande balzo per l’Umanità” e che gli ufologi ricorderanno anche con “bravo tango, tango, tango”, in risposta a luci e bagliori che Neil Armstrong aveva visto sulla superficie della Luna.
Neil Armstrong era nato nel 1930, cordoglio da parte di tutti.

Fonte: Gennaro-Gelmini

“WORLD OF PEACE – A New World, a New Life”, premio di sensibilizzazione di carattere ambientale

August 22, 2012 Leave a comment

Premio
“WORLD OF PEACE”
“A New World  a New Life”
…Il Mondo che Vorrei!
“Artisti dell’Anima”
Natura: universo,  forza generatrice, creazione, ambiente, essenza,…ma essenzialmente Vita!

“WORLD OF PEACE – A New World,a New Life”,è un premio rivolto a chi è stanco di tutti i  disagi di carattere ambientale, senza reali soluzioni o spiegazioni…
Antonella Ferrari Ambasciatrice ed Operatrice di Pace nel Mondo, presidente dell’associazione culturale EPICS – Eventi di Particolare Importanza Culturale e Sociale,  promuove il premio nazionale, al quale seguirà l’evento nazionale e e internazionale il cui  obiettivo principale è quello di “sensibilizzare” e coinvolgere l’animo artistico per la ricerca di idee risolutive e vincenti, per un “nuovo mondo” e una “nuova dimensione” ricca di “rispetto ” verso la natura, l’ambiente che ci avvolge, per arrivare a un ” amore universale  puro”.
Una nuova visione, che riflette i cambiamenti continui, con  processi evolutivi  e naturali che accompagna l’essere umano nel percorso di una nuova dimensione: la dimensione del “cuore” che è il motore e l’essenza della vera vita.
La I° edizione del Premio “WORLD OF PEACE – A New World, a New Life”, promuove a 360 gradi l’ambiente attraverso l’arte:  Arte, Moda, Musica, Cinema  e Natura in un unico quadro  si fondono con le attuali politiche sociale ambientali che sviluppano il tema “ecologico sostenibile”.
Opere, testi, fotografie, abiti, musiche e video  per una rinascita mondiale. Libero sfogo alla fantasia, tra scatti fotografici, realizzazioni grafiche, pennellate,  proiezioni, poesie, sculture, moda e tutto ciò che è arte.
Il  premio e’ aperto a tutti coloro che si sentono in grado di trasformare questo pensiero in una composizione reale.
Gli “artisti dell’anima” sono invitati ad anticipare il proprio lavoro via email all’indirizzo: redazionefreetime@yahoo.it
e spedire o consegnare le opere all’indirizzo:
EPICS – Antonella Ferrari  Via  Guglielmo Calderini 19 (00196) Roma.
Le opere  saranno valutate e premiate da una importante giuria composta da istituzioni, artisti professionisti, professori ed esperti.
Il formato minimo delle opere è  20 x 30
Le Opere che partecipano all’iniziativa rimarranno a EPICS che promuoverà in Italia e all’estero l’iniziativa attraverso eventi e pubblicazioni.
La scadenza dell’iscrizione al premio è il 15 settembre 2012
Verrà realizzato in una location prestigiosa l’evento dedicato a “WORLD OF PEACE – A NEW WORLD, New Life”“ Artisti dell’Anima
Per informazioni:
Antonella Ferrari  333 4159729 – redazionefreetime@yahoo.it

Categories: Eventi Tags:

“The Small Utopia”, esposizione Fondazione Prada presso la Ca’ Corner della Regina a Venezia

August 16, 2012 Leave a comment

The Small Utopia

Anish Kapoor, Michael Heizer, Jeff Koons, Walter De Maria, John Baldessari, Charles Ray, Tom Friedman, Domenico Gnoli, Damien Hirst, Louise Bourgeois, Blinky Palermo, Bruce Nauman, Pino Pascali, Donald Judd, Francesco Vezzoli, Maurizio Cattelan.

La Fondazione Prada annuncia l’apertura di Ca’ Corner della Regina, storico palazzo affacciato sul Canal Grande, come sua nuova architettura espositiva. Messo a disposizione dalla Fondazione Musei Civici usufruttuaria dello storico stabile di proprietà del Comune di Venezia, per un periodo di tempo di sei anni con intesa di rinnovo, l’edificio sarà aperto con una mostra che documenta l’attività multiforme della Fondazione Prada.
La prima esposizione offre una lettura dell’approccio culturale della Fondazione senza imporre un’interpretazione tematica e univoca del materiale artistico e museale presentato. Le singole installazioni e presenze nelle stanze del palazzo sono quindi da considerarsi esempi che testimoniano i diversi aspetti dell’identità, passata e futura, della Fondazione Prada, creata nel 1993 da Miuccia Prada e Patrizio Bertelli per diffondere l’arte contemporanea. Esse comprendono una selezione della collezione, un anticipo di future collaborazioni e il progetto per la nuova sede permanente della Fondazione di Milano in Largo Isarco, disegnato da Rem Koolhaas e OMA, che in Ca’ Corner della Regina include la presentazione di modelli in scala del futuro complesso architettonico, che aprirà nel 2013.
Partendo dalla collezione raccolta nel corso degli anni, l’apertura di “Fondazione Prada _ Ca’ Corner della Regina”, a cura di Germano Celant, si caratterizza per una molteplicità aperta di presenze e di interventi che, prodotti in dialogo scientifico con musei come The State Hermitage Museum di San Pietroburgo, la Fondazione dei Musei Civici di Venezia, il Mathaf Arab Museum of Modern Art e The Museum of Islamic Art di Doha, nonché per la lettura creativa di artisti contemporanei quali Thomas Demand oppure teorici come Marco Giusti e Nicholas Cullinan.
Negli ambienti di Ca’ Corner della Regina, coinvolti solo parzialmente dalla prima fase del progetto di restauro conservativo, saranno presenti le imponenti sculture di Anish Kapoor, Michael Heizer e Jeff Koons che dal piano terra al primo piano nobile formeranno, intrecciate a importanti opere di Walter De Maria, John Baldessari, Charles Ray, Tom Friedman, Domenico Gnoli, Damien Hirst, Louise Bourgeois, Blinky Palermo, Bruce Nauman, Pino Pascali, Donald Judd, Francesco Vezzoli e Maurizio Cattelan, l’intero percorso architettonico.
La mostra documenta, con progetti speciali e inediti, il dialogo in costruzione con istituzioni museali internazionali, instaurando uno scambio creativo tra le loro collezioni e gli interventi degli artisti contemporanei. Per questa ragione Thomas Demand è stato invitato a dialogare con importanti materiali provenienti dai Musei Civici di Venezia, mentre si è chiesto a Jean-Paul Engelen, direttore del Public Art Programs dell’Arabic Museum of Modern Art, di Doha in Qatar, di stabilire un ponte linguistico tra un reperto storico, proveniente dal Museum of Islamic Art, e il lavoro dell’artista contemporanea Buthayna Ali, e a The State Hermitage di San Pietroburgo di presentare inedite ceramiche del XVIII secolo in parallelo con l’opera di Jeff Koons Fait d’Hiver (1988). A Nicholas Cullinan, curatore di International Modern Art per la Tate Modern, Londra, il compito di attraversare la collezione offrendo una sua lettura del periodo dell’arte italiana dal 1952 al 1964, che comprende opere di Alberto Burri, Enrico Castellani, Lucio Fontana, Francesco Lo Savio, Piero Manzoni, Salvatore Scarpitta e Mario Schifano.
In questa occasione a Ca’ Corner della Regina, l’incontro tra la cultura occidentale e congolese sfociato nel 2008 nella costruzione, a Londra, del The Double Club di Carsten Höller, sarà svelato attraverso una pubblicazione che ne raccoglie la documentazione completa. L’interazione tra le arti in movimento, che mette in relazione la produzione cinematografica del regista Todd Solondz con i video di animazione di Nathalie Djurberg, sarà oggetto della sezione curata da Marco Giusti.
Un insieme di presentazioni e di contenuti trasversali che sono testimonianza dell’intreccio fluido tra moderno e contemporaneo, tracce di un futuro percorso per le attività della Fondazione Prada.

  • Luogo: Fondazione Prada
  • Curatori: Germano Celant
  • Città: Venezia
  • Provincia: Venezia
  • Data inizio: 05 Luglio 2012
  • Data fine: 25 Novembre 2012
  • Costo del biglietto: € 10
  • Telefono per informazioni: 39 02 54670202/0981
  • Email info: info@fondazioneprada.org
  • Sito Ufficiale: http://www.fondazioneprada.org/

Premio Aurum, prima edizione della manifestazione per il cinema e la scrittura a Pescara

August 16, 2012 Leave a comment

PREMIO AURUM 
Personaggi e luoghi dell’Abruzzo intero, senza spezzamenti, semplice e diritto, entra nell’anima e vi resta nel Cinema e nelle Arti sorelle 
Direttore artistico : Arianna Di Tomasso
L’AURUM e l’Associazione culturale San Benedetto promuovono
“SETTIMO SENSO – Festival del cinema dell’AURUM” e Premio AURUM
29 / 30/ 31 agosto- 2 settembre 2012 nell’ambito della Terza edizione del d’Annunzio Festival 2012
La location sarà : AURUM, Piazzale Michelucci
Con il patrocinio del Comune di Pescara, Assessorato alla Cultura, Fondazione Pescarabruzzo, Associazione Culturale San Benedetto, Provincia di Pescara, Regione Abruzzo e dei Comuni di Scafa e San Valentino in A.C.
PREMIO AURUM
Personaggi e luoghi dell’Abruzzo intero, senza spezzamenti, semplice e diritto, entra nell’anima e vi resta nel Cinema e nelle Arti sorelle.
Il PREMIO AURUM nasce con l’intento di attribuire rilevanza all’ AURUM come struttura culturale e all’appeal dell’AURUM come brand commerciale.
E’ un’idea innovativa mai messa in atto e consiste nella creazione di un Premio culturale che esplorerà tutte le arti con particolare attenzione alla letteratura ed alla cinematografia.
Avrà come tema la premiazione di lungometraggi nazionali ed internazionali girati in Abruzzo o che abbiano collegamenti e richiami alla Regione ed ai suoi illustri rappresentanti.
Alla prima edizione del Premio AURUM verrà interamente dedicata la serata del 29 agosto 2012 presso L’AURUM, Piazzale Michelucci, con la proiezione del lungometraggio “La figlia di Iorio” tratto dall’omonima opera di d’Annunzio, del regista abruzzese Mario Di Iorio. La Figlia di Iorio è stata portata sullo schermo, all’epoca del muto, due volte. Recentemente, in occasione del centenario, il Comune di Pescara e Il Vittoriale hanno sostenuto la produzione della versione cinematografica della tragedia. L’ha diretta e prodotta il regista Mario A. Di Iorio, girandola in digitale. Elena De Ritis è Mila di Codra; Corrado Proia è Aligi.
Nel corso della serata particolare rilievo avrà “Il Racconto dell’Aurum” attraverso il contributo storico narrativo di illustri esponenti della cultura e della storia e con il supporto di fonti storiche tra cui materiale fotografico originale d’epoca e la corrispondenza inedita tra Gabriele d’Annunzio e la Famiglia Pomilio, precedenti proprietari dell’AURUM.
Il Premio consisterà nel conferimento di una bottiglia in unico esemplare di grande valore artistico prodotta espressamente per l’occasione ed offerta dalla SACA di Castelli (TE) in pregiata ceramica ad opera di un Maestro ceramista.
L’evento vedrà anche la prima edizione del Premio Aurum per la fotografia “L’Abruzzo dietro le quinte” ideato e diretto da Silvia Mazzotta: backstages cinematografici e teatrali ma non solo. Ciò che accade nella costruzione di un progetto culturale, di una manifestazione, di un’espressione artistica, di un evento. Tutto ciò che è aggregazione, lavoro e ricerca del valore artistico.
La Società ILLVA di Saronno, distributrice del prodotto AURUM ha concesso ad Arianna Di Tomasso il beneplacito ad usare il marchio per identificare il Premio Aurum e si occuperà di tutta la pubblicità a livello mondiale.
Nell’ambito della serata verrà presentata in anteprima mondiale la nuova confezione del liquore che ha impressa l’immagine di Gabriele d’Annunzio e che verrà distribuita in occasione del 150° della nascita del Vate.
Inoltre saranno presenti barman appositamente mandati in loco dalla Famiglia ILLVA che prepareranno per tutti gli ospiti cocktails esclusivi a base di Aurum.
L’ingresso è gratuito
PROGRAMMA DEL 29 agosto 2012
19.00 Cocktail di benvenuto preparato dai barman dell’ILLVA di Saronno a base di AURUM
1. ore 20.30 Presentazione del Premio Aurum , dei partecipanti e dell’opera e presentazione in anteprima mondiale della nuova confezione del liquore Aurum espressamente ideata per il 150° dalla nascita di Gabriele d’Annunzio dalla Società Illva di Saronno.
Presentazione con contributo fotografico di due ricette esclusive  rivisitate da Angelica Bianco a base di liquore Aurum e olio Xoro Xolio prodotto da Angelica Bianco con pepite d’oro alimentare 23 kt.
2. “Il racconto dell’Aurum” con proiezione di filmati e diapositive e lettura della corrispondenza inedita tra G.d’Annunzio e Pomilio.
3. Proiezione del film “ La figlia di Iorio” del regista MARIO DI IORIO Conferimento riconoscimento consistente in una bottiglia di Aurum pezzo unico realizzata dai maestri ceramisti della ditta SACA di Castelli (TE)
4. Esibizione musicale a cura della Pianista Prof.ssa Angela Giancristofaro in PIANO SOUNDTRACKS Concerto di musiche da film, una selezione di brani per pianoforte solo, delle colonne sonore più rappresentative del cinema italiano ed internazionale con la proiezione dei rispettivi trailers cinematografici.
5. Premiazione vincitore Premio Aurum per la fotografia “L’Abruzzo dietro le quinte” ideato e curato da Silvia Mazzotta. La premiazione consisterà nell’esposizione presso l’Aurum dell’intero progetto fotografico del vincitore e in una bottiglia pezzo unico appositamente creata da un Maestro ceramista della ditta SACA ceramiche dei Castelli (TE)
6. Saluti finali
PARTECIPANTI
Giordano Bruno Guerri Famiglia Illva
Mario Di Iorio
Licio Di Biase
Adelchi De Collibus
Nicola Mattoscio Tutti i protagonisti del Film
Gabriele Pomilio
Americo Carissimo

“SETTIMO SENSO”, festival del cinema dell’Aurum di Pescara

August 16, 2012 Leave a comment


SETTIMO SENSO
festival del cinema dell’Aurum
3° edizione del d’Annunzio Festival 2012
Per raggiungere una dimensione extrasensoriale capace di tradurre in cinema il senso di meraviglia.
Direttore artistico : Arianna Di Tomasso
L’ AURUM e l’Associazione culturale San Benedetto promuovono “SETTIMO SENSO – Festival del cinema dell’AURUM”
30 /31 agosto e 2 settembre 2012
Rassegna di video di esordienti e d’autore.
La location sarà : AURUM, Piazzale Michelucci
Con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara, Comune di Pescara, Associazione Culturale San Benedetto , Fondazione Pescarabruzzo, Provincia ,Regione Abruzzo e dei Comuni di Scafa e San Valentino in A.C.
Concorso di corti cinematografici d’autore e di registi esordienti con selezione e premiazione con premi in danaro:
euro 500 Primo classificato film d’Autore
euro 300 primo classificato Film Esordiente
euro 200 secondo classificato film Esordiente
Premio Speciale Settimo Senso
Premio Speciale gentilmente offerto dalla Rofilmlab , Scuola Nazionale di Cinema , consistente
in un workshop Operatore di ripresa avanzato del valore di euro 500 da destinare ad un Esordiente
particolarmente talentuoso.
Il tema scelto è: “d’Annunzio allo specchio: vizi e virtù del Vate”
“Libera interpretazione della vita, delle opere, delle gesta e dei luoghi di Gabriele d’Annunzio.”
E’ inoltre previsto un TEMA LIBERO
Il bando di concorso e la scheda di partecipazione si trovano sul sito ufficiale dell’Aurum e sul profilo facebook Aurum (pagina ufficiale) , sul profilo facebook Settimo Senso
e sul sito ufficiale Associazione culturale San Benedetto.
Verrà realizzato uno spot pubblicitario prodotto dalla F di Frame di Francesca Ferretti che verrà distribuito su tutto il circuito televisivo e digitale.
L’intero evento sarà ripreso in diretta streaming da Abruzzo live e da F di Frame e potrà essere visibile su tutte le piattaforme digitali. Avrà l’attenzione della stampa e delle televisioni
L’ingresso è libero. Sarà un’occasione per ritrovarsi all’insegna della cultura e del divertimento in una cornice suggestiva che ospiterà mille persone, con l’auspicio di raggiungere una dimensione extrasensoriale capace di tradurre in cinema il senso di meraviglia.
Giuria degli Esperti:
– Claudio Angelozzi, produttore cinematografico.
– Giovanna Di Lello, regista, Direttore artistico presso Festival letterario ‘Il Dio di mio padre’ dedicato a
John Fante, giornalista dell’Espresso e del Centro.
– Simone D’Alessandro, responsabile advertising e copywriter senior presso CARSA S.p.a.
– Domenico Galasso, regista, attore , Direttore Piccolo Teatro Orazio Costa di Lanciano.
– Fabrizio Masciangioli, giornalista di Rai Tre, conduttore televisivo e radiofonico
E’ prevista inoltre la presenza di una Giuria Popolare che affiancherà quella degli esperti nella valutazione delle opere in concorso.
Condurranno l’evento Lisa De Leonardis e Andrea di Bella.
30 AGOSTO
1. ORE 17.00 STAGE GRATUITO DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE AD OPERA DI Fabrizio Aloisi e della Scuola EstroDestro
2. ORE18.00 SEMINARIO IL CINEMA E LE ARTI VISIVE di GIOVANBATTISTA BENEDICENTI. Biopic: biografie di artisti
3. ORE 19.00 VERNISSAGE MOSTRA di Claudio Di Carlo ” Oh my dog” con la partecipazione dell’attrice e performer Angelique Cavallari e del musicista Andrea Moscianese, musiche originali di Diego Conti ,Sala Flaiano. In collaborazione con Takeawaygallery Roma. A cura di Carlotta Monteverde. Buffet offerto dal ristorante Sapori d’Abruzzo, vini offerti dalle Cantine Marramiero e Pasetti e birra artigianale offerta dal Birrificio Leardi
4. ORE 21.OO APERTURA DELL’EVENTO con il contributo della band musicale DIESIS IN CONDOTTA con la partecipazione delle attrici Antonella De Collibus e Rossella Micolitti
5. SALUTI E PRESENTAZIONE.
6. ORE 21,30 PROIEZIONE DEI PRIMI TRE CORTOMETRAGGI ammessi alla SELEZIONE FINALE dalla GIURIA DEGLI ESPERTI
7. CONTRIBUTO MUSICALE DIESIS IN CONDOTTA
8. ORE 22.00 PERFORMANCE del gruppo teatrale “I CASI CLINICI”
9. CONTRIBUTO MUSICALE DIESIS IN CONDOTTA
ORE 22.40 PROIEZIONE DEGLI ULTIMI 3 CORTI IN SELEZIONE
10. ORE 23.10 CONTRIBUTO MUSICALE
11. ESIBIZIONI IN VARI MOMENTI DELLA SERATA DELLA Scuola di Improvvisazione teatrale ESTRODESTRO.
12. SALUTI
31 AGOSTO
1. ORE 17.00 STAGE GRATUITO DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE AD OPERA DI Fabrizio Aloisi e della Scuola EstroDestro
2. ORE 18.00 SEMINARIO IL CINEMA E LE ARTI VISIVE di GIOVANBATTISTA BENEDICENTI. Il cinema delle avanguardie.
ORE 21.00 APERTURA SERATA con l’esibizione canora dei DIESIS IN CONDOTTA e la partecipazione delle attrici Antonella De Collibus e Rossella Micolitti
ORE 21.15 PROIEZIONE dei primi tre cortometraggi ammessi alla selezione finale
3. ORE 22.00 CONTRIBUTO MUSICALE DIESIS IN CONDOTTA
4. ORE 22.10 PERFORMANCE CREATIVA DI SAND ART dell’artista ERIKA ABELARDO, in arte EKA .
5. PERFORMANCE DI GIOCOLERIA, MUSICA E VERSI di FRANCESCO BELLEZZA , studente del Liceo Ginnasio G.d’Annunzio di Pescara
6. 23.00 CONTRIBUTO MUSICALE DIESIS IN CONDOTTA
7. 23.10 PROIEZIONE DEGLI ULTIMI 3 CORTI IN SELEZIONE
8. CONTRIBUTO MUSICALE DIESIS IN CONDOTTA
9. ESIBIZIONI IN VARI MOMENTI DELLA SERATA DELLA SCUOLA DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE ESTRODESTRO. UNO SPETTACOLO TOTALMENTE IMPROVVISATO, ESTRO E DESTREZZA AL SERVIZIO DELLO SPETTATORE
10. SALUTI
2 SETTEMBRE
1. Ore 17.00 STAGE GRATUITO DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE AD OPERA DI Fabrizio Aloisi e della Scuola ESTRODESTRO
2. ORE 18.00 SEMINARIO IL CINEMA E LE ARTI VISIVE di GIOVANBATTISTA BENEDICENTI . Visioni dinamiche: dal film d’artista alla video arte.
3. ORE 21.00 APERTURA SERATA FINALE con l’esibizione canora dei DIESIS IN CONDOTTA e con la partecipazione delle attrici Antonella De Collibus e Rossella Micolitti
4. ESIBIZIONE ARTISTICA delle Allieve della Società di ginnastica ritmica CAMPIONE D’ITALIA “ARMONIA D’ABRUZZO “ in uno spettacolo suggestivo che vede la compenetrazione di danza , poesia e pittura dal titolo “LE MANI” con la partecipazione di ANDREA DI BELLA che reciterà versi di Gabriele d’Annunzio e della pittrice ANGELA D’ERCOLE che dipingerà un quadro ispirata dal movimento sinuoso dei corpi delle ginnaste. Quest’opera costituirà il premio della GIURIA POPOLARE al vincitore. Durante la performance ci sarà l’esibizione canora di ASSUNTA MENNA
5. ORE 22.30 PREMIAZIONE DEI VINCITORI :
-PREMIO DELLA GIURIA DEGLI ESPERTI di 500 euro al PRIMO classificato della categoria AUTORE
-PREMIO DELLA GIURIA DEGLI ESPERTI di 300 euro al PRIMO classificato della categoria ESORDIENTE
-PREMIO DELLA GIURIA DEGLI ESPERTI di 200 euro al SECONDO classificato della categoria ESORDIENTE
-PREMIO SETTIMO SENSO
-PREMIO GIURIA POPOLARE
-PREMIO ROFILM SCUOLA NAZIONALE DI CINEMA ad un esordiente particolarmente talentuoso consistente in un WORKSHOP DI OPERATORE DI RIPRESA AVANZATO del valore economico di 500 euro.
ORE 23.30 CONTRIBUTO MUSICALE DIESIS IN CONDOTTA
ESIBIZIONI IN VARI MOMENTI DELLA SERATA DELLA COMPAGNIA TEATRALE DI IMPROVVISATTORI ESTRODESTRO.
5. SALUTI FINALI E CONCLUSIONE DELL’EVENTO.
Condurranno l’evento LISA DE LEONARDIS e ANDREA DI BELLA
E’ prevista la presenza di ospiti illustri.
GIURIA DEGLI ESPERTI
CLAUDIO ANGELOZZI produttore cinematografico
GIOVANNA DI LELLO regista , giornalista e D.A. del Festival letterario “Il Dio di mio padre “ dedicato a John Fante
SIMONE D’ALESSANDRO responsabile advertising e copywriter senior della CARSA Comunicazione Integrata
FABRIZIO MASCIANGIOLI giornalista RAI 3 , conduttore televisivo e radiofonico
DOMENICO GALASSO regista e attore. Direttore del Piccolo Teatro Orazio Costa
PARTECIPANTI
CLAUDIO DI CARLO artista
ANGELIQUE CAVALLARI Attrice, Performer.
ANDREA MOSCIANESE Musicista, compositore
ERIKA ABELARDO in arte EKA, sand artist, fire artist, visual designer
DIESIS IN CONDOTTA band musicale composta da : BARBARA POZZOLI voce, FRANCESCO RIGON chitarra ,FABRIZIO SANTAMAITA batteria, MASSIMO DE CESARE chitarra, GIUSEPPE RENZETTI basso, ALESSANDRO DI FABIO tastiera.
ANTONELLA DE COLLIBUS attrice
ROSSELLA MICOLITTI attrice
I CASI CLINICI: SIMONE DI SABATINO, LUCA BREDA LUCA CIARCIAGLINI , Attori e doppiatori
ARMONIA D’ABRUZZO, societa’ italiana di ginnastica ritmica campione d’italia
ASSUNTA MENNA cantante
FABRIZIO ALOISI, attore
ESTRODESTRO SCUOLA DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE
ANDREA DI BELLA attore e doppiatore
LISA DE LEONARDIS Giornalista, attrice
GIOVANNI BENEDICENTI –DOCENTE DI STORIA DELL’Arte presso il Liceo Classico G.d’Annunzio. Critico d’arte. Critico cinematografico
ANGELA D’ERCOLE , pittrice nasce a Pollutri (Chieti) in Abruzzo. Lo stile dei suoi quadri sposa l’espressionismo astratto ,utilizzando diversi materiali quali l’olio,l’acrilico ed in particolar modo l’uso degli smalti a colata rivisitando in modo originale il driping tipico di Jackson Pollock .
FRANCESCO BELLEZZA studente del Liceo Ginnasio G.d’Annunzio. Performer, poeta e giocoliere.
COLLABORATORI
SILVIA MAZZOTTA fotografa e architetto .D.A. Premio per la Fotografia “L’Abruzzo dietro le quinte”
LUCA DI FRANCESCANTONIO graphic designer ideatore del logo di Settimo Senso e Premio Aurum

Laylatoul-Al Qadr, la notte del destino

August 15, 2012 Leave a comment

Letteralmente è  la notte della “Potenza” o del “Destino“; in arabo è chiamata Laylatoul – Qadr. In Marocco si è celebrata ieri notte, 14 agosto 2012. È  la notte che il Corano scese sulla Terra nella sua totalità. Il Libro Sacro dei musulmani venne rivelato durante il mese del Ramadan, per la prima volta, in una notte dell’anno 610 D.C.. Questo momento è considerato particolarmente sacro perché fù in quel preciso momento che l’Arcangelo Gabriele (Gibril) si mostrò al Profeta Maometto. Venticinquesima nell’ordine cronologico, la Soura 97 è composta da cinque versetti che descrivono questa notte come “un valore di più di mille mesi (di preghiera)..la pace accompagna questa notte sino all’aurora“. Questo significa che in questa notte la preghiera, la recita del Corano e il Dhkir (ricordo di Allah) sono migliori di quelle eseguite in mille mesi dopo la notte del Al-Qadr. È preferibile cercare la Notte del Destino negli ultimi dieci giorni impari del Ramadan perché il Profeta si applicò ad adorare Dio in questi giorni per determinare la notte esatta. Pregò tutte le notti svegliando la sua famiglia, per pregare con lui, e si astenne da tutti i rapporti sessuali. La data esatta di questa notte sacra è ancora oggetto di divergenze tra gli Oulema ma la maggiorparte di loro giudica questa notte quella del 27° giorno di Ramadan (la notte tra il 26° giorno e il 27°). Nel corso della 27a notte Dio decreterà tutto quello che accadrà nell’anno seguente e durante tutta la notte, sino all’alba, Dio esaudirà tutte le implorazioni dei suoi servitori. La Notte del Destino oltre ad un valore di sacralità totale è soggetta anche ad alcune forme di rituali pagani. Essendo considerata la notte più negativa dell’anno dove gli spiriti (Djin) ridiscendono sulla Terra a infastidire e molestare gli esseri umani, alcuni riti vengono compiuti invocando la Baraka (benedizione). In tutte le case vengono messi ad ardere incensi con varie potenzialità tra cui l’Oud, un legno pregiatissimo, che in Marocco viene usato per particolari ricorrenze come la nascita di un bambino, la morte e appunto il 27° giorno di Ramadan. E’ una notte che porta con se atmosfere magiche e tutti, ma proprio tutti, si preparano a celebrarla, per vedere il loro futuro pregno di positività e di richieste esaudite. La saggezza che si deduce da tutte le tradizioni e che la Notte del Destino è stata dissimulata da Dio durante le ultime dieci notti del mese di Ramadan affinché i suoi sinceri servitori siano testimonianza di un grande fervore e si apprestino, con foga e determinazione, alla ricerca del “divino“. Dimostrazione questa della costanza nella ricerca del suo amore, regolato dalla fedeltà e ben radicato nella spiritualità dell’essere, in vista della preparazione a ricevere le grazie che Allah vorrà loro offrire.

Paolo Pautasso

Fonte: My Amazighen

Nadine Labaki

August 14, 2012 Leave a comment

Nadine Labaki (regista e attrice, Libano)
Nata in Libano, Nadine Labaki, è una delle registe più acclamate della sua generazione nel mondo arabo, famosa per aver demolito stereotipi ed essersi occupata di questioni fondamentali come la religione e il ruolo delle donne nella società in modo umoristico e poetico. Labaki è nota anche per la sua capacità di esprimere un diverso tipo di realismo scegliendo per i suoi film attori perlopiù non professionisti, basandosi sulle loro effettive caratteristiche umane. Si laurea in Studi audiovisivi alla Saint Joseph University di Beirut (IESAV) nel 1997, dirigendo il suo cortometraggio di laurea 11 Rue Pasteur, vincitore del Best Short Film Award alla Biennale del Cinema Arabo all’Institut du Monde Arabe di Parigi. Nel 1998 frequenta un workshop di recitazione presso il Cours Florent a Parigi. Successivamente, Nadine Labaki dirige una serie di spot pubblicitari e numerosi videoclip per famosi cantanti mediorientali che le sono valsi numerosi premi. Nel 2005 partecipa alla Cannes Film Festival Residence per concentrarsi sulla scrittura di Caramel, il suo primo lungometraggio. Nel 2006 dirige e interpreta Caramel, mettendo in mostra una Beirut poco nota al grande pubblico. Anziché affrontare le questioni politiche che hanno segnato il Libano in modo indelebile, Nadine Labaki presenta una commedia che narra le vicissitudini di cinque donne alla prese con problemi di amore, sessualità, tradizione, delusione e gli alti e bassi della vita quotidiana. Mostrato in anteprima alla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes nel 2007, fu un successo commerciale nell’estate dello stesso anno. Venduto in tutto il mondo, Caramel ha collezionato importanti premi in numerosi festival internazionali. Labaki ha ottenuto il plauso della critica, sia come attrice che come regista, ed è stata inserita nella lista dei dieci “Directors to Watch” stilata da Variety al Sundance Film Festival.
Nel 2008, Nadine Labaki è stata insignita del titolo di Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere dal Ministero francese della Cultura e della Comunicazione.
Nel 2010 compare come interprete e dirige il suo secondo film Where Do We Go Now? che affronta in modo molto umoristico il delicato tema di un villaggio dove chiese e moschee convivono fianco a fianco e dove le donne cercano di trattenere i loro uomini spacconi dal cominciare una guerra di religione. Il film viene proiettato in anteprima al Festival di Cannes del 2011 nella sezione Un Certain Regard. Si conferma come successo internazionale e vince il Cadillac People’s Choice Award al Toronto Film Festival. Where Do We Go Now? vince numerosi premi in altri festival tra cui quello di Cannes, il San Sebastian Film Festival, al Stockholm Film Festival. Il film è stato inoltre candidato come migliore film straniero al Critics Choice Awards di Los Angeles.

Categories: Biografie, Ritratti Tags:

Tilda Swinton, protagonista di un corto di Katerina Webb

Tilda Swinton è un’icona della moda intellettuale e chic, qualcuno parlerebbe di avanguardia. Con il suo fisico statuario e la nonchalance e un tocco di snobbismo ironico british – oltre alla passione per l’arte e per gli artisti -, Swinton spesso presta il suo phisique du role per stilisti, designer, progetti e campagne adv mai scontate. Ora è la volta di un corto diretto da Katerina Webb intitolato The Future Will Last a Very Long Time. Nel filmato l’attrice viene ripresa mentre si aggira all’interno del museo Galliera negli archivi. Swinton indossa una sorta di grembiule e dei guanti bianchi, mentre studia e osserva alcuni modelli di abiti custoditi nell’archivio del museo, tra cui anche alcuni capi indossati da Napoleone Bonaparte o un cappotto disegnato da Madeleine Vionnet. Le immagini dei capi vengono proiettati, inoltre, sul volto dell’attrice. Tre la campagne a cui preso parte la Swinton ricordiamo Pringle of Scotland e Pomellato.

Fonte: VM-Mag

Aïd el Fitr, la fine del digiuno

August 12, 2012 Leave a comment

Mancano una manciata di giorni e il Ramadan terminerà. Aïd significa “festa” e Fitr “la rottura”. È una delle più importanti feste musulmane insieme all’ Aïd el Kebir. Questa giornata importante segna la fine del Ramadan, mese sacro di digiuno e di preghiere per i fedeli. È celebrata il primo giorno del mese Shawwal ed è chiamata anche Aid es – Seghir (la piccola festa) per opposizione all’Aïd el Kebir (la grande festa o festa del sacrificio). Tutti gli anni le date del Aid el – Fitr sono in decrescita di circa 10/12 giorni in rapporto al calendario gregoriano perchè il calendario musulmano è lunare. La data del Aid el – Fitr è il giorno seguente l’ultimo giorno del mese sacro del Ramadan: arriva quindi il 30° o il 31° giorno dal debutto del Ramadan, che è composto da 28/29/30 giorni secondo gli anni. I fedeli mettono fine al digiuno e la preghiera (salat ul aid), ha luogo all’alba ed è effettuata generalmente nelle moschee, dove possono raccogliersi. La tradizione musulmana o “sunna” vuole che i fedeli consumino la colazione prima della preghiera (è illecito non consumarla). Uomini e donne dovranno assistere alle preghiere comportandosi con pietà eccetto le donne mestruate, che devono ricordare l’annuncio di Allah nell’evitare i luoghi sacri come le moschee, per le altre è necessario indossare il Hijab. Dopo le preghiere, a seconda dei Paesi, i fedeli visitano i loro parenti e amici per presentare i loro auguri per l’Aïd. Quest’anno l’Aïd el – Fitr è previsto, in Marocco, per il 18/19  agosto 2011. Inshalla! Aïd Moubarak!

Fonte: My Amazighen

Categories: Amazighen, Araba Tags:

Nicolas Sarkozy, consigliere speciale del Re Mohammed VI

August 10, 2012 Leave a comment

Secondo alcune fonti credibili, citate da un  quotidiano arabofono marocchino, Nicolas Sarkozy è stato inviatato dalle alte sfere dello Stato marocchino ad occupare il posto di consigliere speciale del re Mohammed VI con uno speciale  incarico finanziario in diverse capitali mondiali. L’offerta, secondo la fonte, è stata formalmente richiesta dal capo del governo che, su ordine reale, è stata presentata a Sarkozy due giorni fa al Palazzo Jnan El Kebir di Marrakech. Rabat secondo il quotidiano Akhbar Al Yaoum, è interessata ad avere un forte resaux internazionale di relazioni estere e l’ex presidente francese potrebbe essere l’uomo vincente in quanto, negli anni della sua presidenza in Francia, ha avuto contatti con le più importanti capitali mondiali della finanza.

Fonte: My Amazighen