Home > Vernissages e Mostre > “Fernando Botero: disegnatore e scultore”, personale del maestro colombiano a Pietrasanta

“Fernando Botero: disegnatore e scultore”, personale del maestro colombiano a Pietrasanta

Dal 7 luglio al 2 settembre 2012
INGRESSO LIBERO
Pietrasanta – Per festeggiare i suoi 80 anni il maestro colombiano Fernando Botero ha scelto di animare l’estate di Pietrasanta, in Versilia, con un grande evento espositivo. S’intitolerà e Fernando Botero: disegnatore e scultore si terrà dal 7 luglio al 2 settembre 2012.
Il percorso espositivo, a cura di Alessandro Romanini, si snoderà nel centro storico, in quelle piazze ed in quelle vie in cui Fernando Botero è solito trascorrere con la famiglia buona parte dell’anno.
Di lunga data, infatti, è il legame creativo del maestro con la città, instaurato dagli anni Settanta. Nel 2000 è stato designato cittadino onorario di Pietrasanta.
Negli spazi esterni, in primis nella suggestiva cornice della piazza del Duomo, Botero presenterà sei bronzi monumentali, mentre dieci sculture di medie dimensioni saranno collocate nella chiesa di Sant’Agostino insieme ad un ciclo di acquerelli su tela. Inedita e di elevato interesse è anche la serie di 40 disegni, realizzati negli anni Settanta, che saranno presentati al pubblico nelle sale del chiostro di Sant’Agostino. Complessivamente saranno oltre 70 opere in cui il maestro si racconterà tra presente e passato.
La mostra offre un repertorio completo delle tecniche e dell’iconografia di Botero. Dalla semplice matita al pastello, passando per il gesso, la sanguigna e il carboncino per arrivare all’acquerello, il tutto realizzato su carta o su tela. Dal punto dei contenuti, il percorso espositivo riassume i principali temi dell’opera del maestro colombiano. La chiesa di Sant’Agostino ospita le opere di grandi dimensioni, che abbinate a una sapiente articolazione delle sculture di piccole e medie dimensioni architettata dall’artista stesso, permette allo spettatore un confronto diretto tra la plasticità intrinseca del suo disegno e il plasticismo scultoreo.
Le 10 sculture di piccole e medie dimensioni richiamano alcuni dei principali temi raffigurati nei disegni, dalle figure femminili nelle posizioni dell’iconografia “classica” (sedute, in piedi e sdraiate) o di quella mitologica (“Leda”), passando per la “Natura Morta” a quella equestre dell’ “Uomo a cavallo con cappello”.
La sala dei Putti del chiostro di Sant’Agostino raccoglie un’ampia selezione di opere di disegno dedicate ai temi della corrida e del circo.
“La mostra – afferma il curatore Alessandro Romanini – rappresenta un’armonica sintesi della cultura europea e di quella sud americana. Un connubio sinergico tra l’iconografia e il repertorio tecnico e linguistico che Botero ha incessantemente analizzato e elaborato nel corso della sua ultra sessantennale carriera e la dimensione culturale latino americana”.
La mostra sarà visitabile dal martedì alla domenica nell’orario 18-24, ingresso libero (come nella consuetudine di Pietrasanta).
La mostra è un’iniziativa del Comune di Pietrasanta e del Centro Arti Visive, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri, della Provincia di Lucca e dell’Ambasciata di Colombia in Italia, con il patrocinio ed il contributo della Regione Toscana, con il sostegno economico di UNICOOP Tirreno, Camera di Commercio di Lucca, Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana – Credito Cooperativo, Vanelli Aldo Marmi, Gruppo Unipol, GVM – La civiltà del marmo, Banca Profilo.
Un evento che vede l’adesione del Presidente della Repubblica.
Assessorato alla Cultura
Tel. 0584-795226
fax 0584 -795221
cultura@comune.pietrasanta.lu.it

  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: