Home > Musica News > Amy Winehouse, la verità in un libro per opera del padre

Amy Winehouse, la verità in un libro per opera del padre

A raccontare è proprio il padre della cantante Mitch Winehouse, ad un anno dalla scomparsa della amata figlia.             “Era una ragazza magnifica, anche quando era malata. Era allegra, generosa, amava la sua famiglia. Ed era mia figlia”. Esordisce così Mitch Winehouse parlando della figlia Amy, scomparsa a 27 anni il 23 luglio dell’anno scorso. “Aveva dei problemi, certo. Ma nessun lato oscuro – racconta in un’intervista a La Stampa -. Sono stati l’alcol e la droga a trasformarla. La gente crede che si possa scegliere di smettere. Non è così. È come un tumore”. Secondo il padre di Amy la colpa dei problemi della figlia sono arrivati quando dopo la morte della nonna e l’arrivo del marito della cantante Blake Fielder Civil: : “Nel 2006 muore mia madre – spiega -, un riferimento per Amy, e subito dopo arriva Blake. E’ quello il punto di rottura”. Mitch Winehouse definisce Fielder Civil “il più gigantesco sacco di sterco a cui Dio abbia consentito di respirare sulla faccia della terra”. E ricorda: “Un giorno Amy era in riabilitazione. Un amico di Blake arrivò con un mazzo di fiori. Dentro c’era della cocaina. I medici mi chiamarono subito”. Ma Amy lo amava: “Lo so. Non ho mai capito perché. L’ho messa in guardia mille volte. Del resto quando ero giovane anche la madre di Janis, la mia ex moglie, diceva che io non ero adatto a lei”. A un anno della morte della figlia , Mitch Winehouse ha deciso di pubblicare un libro biografico: “E’ per non restare schiacciato dal dolore” e “raccogliere fondi per la fondazione intitolata ad Amy che si occupa di bambini svantaggiati”. Ma soprattutto “per far capire a tutti la sua vera personalità”. Morta alla tenera età dei 27 come altre star, “E’ ridicolo. Non esiste nessun club dei 27. Esisteva Amy. E semplicemente era la più brava di tutti”

Emilio Di Iorio

Categories: Musica News Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: