Home > Salus > Materasso, dormire come scelta consapevole

Materasso, dormire come scelta consapevole

Ci dormiamo sopra tutte le notti, ma li conosciamo veramente ? Abbiamo scelto quelli più adatto a noi ? Stiamo parlando dei materassi. Ne esistono di diversi tipi e realizzati con materiali sempre diversi. Il sonno è un argomento che ha riscosso successo (vedi il precedente articolo), per cui lo riaffrontiamo e proviamo a scoprire i materassi più diffusi per individuare quello più adatto alle nostre esigenze.
Il più conosciuto e venduto è il materasso a molle, che può essere di tre tipi: con molle Bonnel con forma conica o a clessidra; con molle Lfk leggere e flessibili di forma cilindrica o con molle indipendenti, ciascuna delle quali avvolta in un fodero di tessuto (e si parla materassi a molle insacchettate). Quest’ultimo tipo di materasso si adatta meglio alla forma del corpo, riducendo la trasmissione dei movimenti del partner nel caso di un letto matrimoniale.
In generale, il materasso a molle è indicato per le persone di corporatura robusta perché offre un sostegno notevole e mantiene la sua indeformabilità a lungo. Grazie alla sua struttura favorisce la ventilazione interna, fattore che lo rende igienico e particolarmente adatto a chi suda molto.
Il materasso in lattice può essere naturale o sintetico. L’uso della mescola delle due tipologie si è dimostrato in grado di esaltare le migliori caratteristiche di entrambe; se, infatti, il lattice di gomma naturale è ricavato dalla corteccia dell’hevea brasiliensis ed è l’ideale per la realizzazione di materassi dal comfort elevato, che assicurano un riposo sano e naturale dotato di una grande elasticità. La schiuma di lattice è anche assolutamente igienica e la sua composizione non consente la proliferazione di germi e funghi e in particolar modo degli acari.
Il materasso in lattice sintetico è più leggero, stabile e resiste maggiormente alla luce e all’ossidazione. In generale offre un buon livello di comfort, è molto elastico e resiliente (torna cioè alla forma originaria), oltre ad essere traspirante e antibatterico. I modelli più recenti, come i materassi Blu Company, sono a portata differenziata e sostengono più armoniosamente le diverse parti del corpo.
I materassi in schiuma di poliuretano di ultima generazione sono realizzati con materiali ecocompatibile e garantiscono comodità e praticità. Dosando accuratamente le varie densità, si riescono ad ottenere sullo stesso materasso diversi livelli di durezza e flessibilità, a seconda della parte del corpo accolta. Inoltre, grazie ad appositi canali di ventilazione, questi materassi sono poco soggetti agli accumuli di umidità e calore.
E’ noto il Memory Foam, un poliuretano sviluppato dalla Nasa che si automodella sotto il peso del corpo per poi tornare lentamente alla forma originaria; troviamo poi materassi in poliuretano a base di acqua e sostanze naturali come mais e soia, riciclabili ed ecologici, traspiranti e difficilmente attaccabili da batteri, acari e muffe. Ulteriore sottocategoria è quella dei materassi in poliuretano gel, atossico ed elastico, che accoglie il corpo in maniera ottimale, distribuendone il peso e favorendo la dispersione del calore.
Quindi, scegliete bene, scegliete in base alle vostre preferenze di sonno, ma fate una scelta consapevole!

Fonte: BlogModa

Categories: Salus Tags: ,
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: