Home > Musica News > Sting, concerti in Italia nel prossimo luglio

Sting, concerti in Italia nel prossimo luglio

Il cantante suonerà a Piazzola sul Brenta, Taormina e Perugia.
Torna in concerto in Italia Sting. Il leggendario e istrionico cantante suonerà in tre suggestive località del nostro paese nel prossimo mese di luglio. L’ex leader dei Police, classe 1951, si esibirà il 10 all’Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta (PD), il 13 al Teatro Antico di Taormina (ME) e il 15 al Parco Santa Giuliana di Perugia, in occasione dell’Umbria Jazz Festival.
Il musicista e attivista di Newcastle sarà accompagnato sul palco dal suo storico chitarrista Dominic Miller e da una band formata da David Sancious alle tastiere, Vinnie Colaiuta alla batteria, Peter Tickell al violino elettrico e Jo Lawry come seconda voce. Sting, che nel 2010 ha pubblicato “Symphonicities”, album in collaborazione con la Royal Philharmonic Orchestra, porterà sul palco il meglio dei suoi successi. Un altro modo per celebrare il 25esimo anniversario della sua carriera solista dopo l’uscita di “25 years”, il cofanetto raccolta dei brani più importanti della sua carriera.
I biglietti per i tre concerti italiani potranno essere acquistati dagli iscritti al fan club ufficiale di Sting, dalle 10 di sabato 25 alle 15 di lunedì 27 febbraio. La vendita libera partirà il 29 febbraio, dopo due giorni dedicati ai soci di My Live Nation.

Fonte: TMNews

Categories: Musica News Tags: ,
  1. No comments yet.
  1. February 25, 2012 at 2:14 pm

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: