Home > Natural World, Warning > Yellowstone, rilevata attività geotermica anomala dalla NASA

Yellowstone, rilevata attività geotermica anomala dalla NASA

La notizia è stata data il 19 dicembre scorso ma probabilmente non ha avuto la visibilità che merita. La NASA, che monitorizza vaste aree del globo con i propri satelliti, avrebbe notato che nel sottosuolo di Yellowstone si sta propagando un profondo calore, proveniente da circa 4000 miglia di profondità e ci sono delle zone in cui i livelli di energia stanno diventando irregolari. I rilevamenti vengono effettuati dal satellite Landsat il quale ha registrato risultati inaspettati anche al di fuori dei confini del famoso parco statunitense e nessuno degli scienziati che seguono l’evolversi della situazione, riesce a capire cosa sta effettivamente accadendo. Inoltre sempre attraverso il monitoraggio del suolo, il satellite sta rilevando che il terreno nei pressi del White Lake, si è rigonfiato di circa 25 centimetri e nell’area si sono registrati, nell’arco di tutto il 2010, qualcosa come 3200 scosse telluriche e nei primi 4 mesi si erano registrate già circa 2500 scosse di terremoto, ossia più terremoti del normale mai rilevati fino ad oggi con intensità fino a 3.8 gradi Richter e tutta questa serie di eventi sta seriamente facendo pensare agli studiosi che il vulcano di Yellowstone, sta diventando sempre più attivo e semmai dovesse eruttare, sarebbe il cratere più grande del mondo e porterebbe notevoli e distruttive conseguenze per l’ambiente e l’umanità.

Fonte: AGS Cosmo

  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: