Archive

Archive for November 12, 2011

“Il mercante di libri maledetti” di Marcello Simoni, Newton Compton Editori

November 12, 2011 Leave a comment

Marcello Simoni
Il mercante di libri maledetti
ISBN 978-88-541-3389-1
Pagine 332
Euro 4,99

Un libro misterioso. Un monaco assassinato. Un enigma senza tempo
È il mercoledì delle ceneri dell’anno 1205 quando padre Vivïen de Narbonne è costretto a fuggire, braccato da un manipolo di cavalieri che indossano strane maschere. Il monaco possiede qualcosa di molto prezioso, che non è disposto a cedere ai suoi inseguitori.
Sono passati tredici anni da quel terribile giorno, quando Ignazio da Toledo, un mercante di reliquie, riceve da un nobile veneziano l’incarico di mettersi sulle tracce di un libro rarissimo, l’Uter Ventorum. Si dice che contenga antichi precetti della cultura talismanica orientale, e permetta di evocare gli angeli e la loro divina sapienza. Inizia così l’avventuroso viaggio di Ignazio tra Italia, Francia e Spagna, sulle tracce di un manoscritto che qualcuno pare abbia smembrato in quattro parti e accuratamente nascosto. Solo chi è in grado di risolvere complicati enigmi, e di decifrare strani messaggi disseminati nel percorso che conduce al libro, potrà trovarlo e accedere ai suoi segreti. Ma Ignazio non è l’unico a volerlo. Ci sono personaggi loschi e ambigui che intendono entrarne in possesso, anche con l’inganno e con la forza. Chi riuscirà per primo a scoprire dove si trova? E cosa saranno pronti a rischiare, tutti coloro che lo inseguono, per svelare per primi i suoi arcani misteri?
Certe porte dovrebbero rimanere chiuse
Tre uomini in fuga alla ricerca di un antico libro. Un tribunale segreto deciso a farlo sparire. Un arcano mistero che attende di essere svelato. Chi riuscirà per primo a trovare la via d’accesso alla sapienza degli angeli?
Enigmatico come Il nome della rosa. Avvincente come I pilastri della terra. Un esordio che rimarrà nella storia.

«Immaginate un’atmosfera tipo Il nome della rosa: una biblioteca polverosa, monaci incappucciati e passi che risuonano nell’umidità: questo è il favoloso mondo di Marcello Simoni.» Vanity Fair
«Lo strano caso del giovane bibliotecario da centomila copie.»  La Repubblica
«Un mix ben dosato tra fantasia, documentazione storica, ricerca delle fonti e scelta iconografica.»Il Messaggero
«Il Medioevo? Piace, lo dimostra un esordiente. Marcello Simoni ha fatto il botto.» Sette del Corriere
«Un ritorno al Medioevo fantastico e misterioso.» Il Sole 24 ore
«Un rigoroso intrigo medievale.» Corriere Della Sera
«Il Bestseller venuto dal passaparola.» Mario Baudino, La Stampa
«Cupo intrigo dove svolazzano le tonache, brillano le spade dei templari, si muore per amor di Dio o del Diavolo, tutto per appropriarsi del prezioso manoscritto Uter ventorum.» la Repubblica
«Esordio enigmatico e avvincente.» Panorama.it
«Il suo Mercante di libri maledetti è talmente perfetto nell’utilizzare elementi propri del thriller medievale, giocando fra un’azione concitata e una credibile ricostruzione storica, da apparire proprio come un successo annunciato.» Il Riformista
«Uno dei thriller più attesi della prossima stagione.» Wuz.it

Fonte: Newton Compton Editori

“Il tizio della tomba accanto” di Katarina Mazetti, Elliot Edizioni

November 12, 2011 Leave a comment

KATARINA MAZETTI
IL TIZIO DELLA TOMBA ACCANTO
Collana Scatti
pp. 256
Prezzo di Copertina: euro  16,00
Novembre  2010
ISBN 9788861922037

Un romanzo d’amore tenero e divertente sull’incontro/scontro tra due persone che più diverse non si può.
Desirée si reca regolarmente alla tomba del marito, che ha avuto il cattivo gusto di morire troppo giovane. Bibliotecaria e cittadina, vive in un appartamento tutto bianco, con mobili di design, pieno di libri. Al cimitero incontra spesso un tipo che si prende cura della tomba accanto, realizzata con cattivo gusto, piena di angeli e decorazioni in marmo e circondata da una vegetazione strabordante. Il tipo si chiama Benny, il quale, dopo la morte della madre, vive solo nella fattoria di famiglia con ventiquattro mucche da latte e cerca di cavarsela come può, aiutato dal buonsenso paesano e da una gran dose di autoironia. Ogni volta che la incontra, è esasperato dalla vicina di cimitero, con quel berretto di feltro in testa e il piccolo taccuino di poesie sempre dietro. Un giorno però, un sorriso appare contemporaneamente sulle loro labbra, lasciandoli piuttosto turbati. È solo l’inizio di una passione bizzarra e sfrenata… Con romanticismo e humour, questo romanzo d’amore affronta una questione molto seria: cosa succede quando due culture completamente diverse si incontrano?
Katarina Mazetti Nata in Svezia nel 1944, è stata prima insegnante e poi giornalista. Autrice di libri per bambini e per adulti, ha ottenuto un successo straordinario con il romanzo Il tizio della tomba accanto (Elliot, 2010), tradotto in numerosi paesi e da cui è stato tratto un film.

Fonte: Elliot Edizioni