Archive

Archive for October 26, 2011

Setta di Brescia, liberata una donna ridotta in schiavitù

October 26, 2011 Leave a comment

Il fatto è avvenuto lo scorso 23 agosto, quando Emanuela Saretti è stata liberata grazie ad un blitz dei Carabinieri. La donna era da tempo tenuta segregata e schiavizzata da alcuni esponenti dell’ormai nota setta ‘della porta accanto’, di cui il capo spirituale è una sedicente stregona che asserisce di essere la reincarnazione della Vergine Maria, di nome Fiorella Tersilla Tanghetti. I Carabinieri hanno eseguito un decreto di perquisizione e sequestro nei confronti della Tanghetti e di altre 11 persone, all’interno della casa in cui è stata trovata la Saretti. Il reato contestato pare sia proprio quello di riduzione e mantenimento in schiavitù, in quanto nel decreto viene ipotizzato che Emanuela Saretti, invalida al 100% è stata oggetto di soggezione continuativa che l’avrebbe portata ad un totale annichilimento mediante brutali punizioni corporali. Secondo l’accusa, inoltre, i membri della setta e con la Tanghetti a capo, avrebbero fornito alla Saretti delle false informazioni su ciò che avveniva all’esterno della comunità in cui era rinchiusa e questo bombardamento di false informazioni con tutte le violenze conseguenti, si sarebbe perpetrato per diversi anni. L’intento dei membri della setta e della Tanghetti era quello di non farla parlare con nessuno di tutto quello che avveniva all’interno della struttura. La Saretti, oltre a tutto il resto, pare fosse costretta a lavorare per 15 ore al giorno non retribuita. Questa ennesima vittima della setta di Brescia pare che fosse stata affidata alla comunità della Tanghetti grazie ad una consulenza tecnica depositata presso il giudice tutelare, in cui sembra che falsamente si affermava che la Saretti fosse stata oggetto di abusi sessuali da parte del proprio padre, facendo sì che la sistemazione all’interno della struttura della setta apparisse la più idonea a lei.

Carla Liberatore

“Leggende metropolitane” di William Facchinetti Kerdudo, Eremon Edizioni

October 26, 2011 Leave a comment

 

Leggende metropolitane
Williamo Facchinetti Kerdudo
ISBN: 978-88-89713-29-7
Prezzo: 13,00 euro
Pagine: 110

Sono note a tutti le antiche leggende che appartengono alla tradizioni popolari e alla cultura di ogni nazione. Esiste poi un fenomeno molto più recente, forte, quasi virale che esula dai confini e si diffonde a macchia d’olio radicandosi nelle credenze di ognuno di noi, senza fare eccezioni: sono le LEGGENDE URBANE o METROPOLITANE.

LEGGENDE METROPOLITANE è una nuova ed aggiornata raccolta delle più famose storie che ognuno di noi, almeno una volta nella vita, è quasi certo di aver ascoltato da un amico o letto su un giornale.
Una vasta panoramica di leggende divise per argomenti che spaziano dai ladri di organi agli autostoppisti fantasma, dall’uomo falena ai coccodrilli che vivono nelle fogne, dalle morti sospette degli attori sui set cinematografici alla convinzione che Michael Jackson ed Elvis Presley siano in realtà ancora vivi.
Ma non solo: storie narrate con un piacevole ed intrigante stile romanzato che raccontano dell’uomo Uncino, dello spettro di Bloody Mary dentro lo specchio fino alla maledizione del Club 27, tutti celebri artisti deceduti alla medesima età alla cui triste lista si aggiunge la cantante Amy Winehouse.

LEGGENDE METROPOLITANE straniere, ma anche nate in Italia come i ragni velenosi che si nasconderebbero nei tronchetti della felicità.
Un libro per rabbrividire, per sorridere, per divertirsi e soprattutto per scoprire che alcuni fatti che reputavamo accertati, non erano altro che il frutto di un’ennesima leggenda metropolitana!

WILLIAM FACCHINETTI KERDUDO, italo-francese, è uno scrittore, direttore editoriale, autore televisivo e speaker radiofonico. Da diversi anni si occupa di misteri e di curiosità storiche. Ospite in varie trasmissioni televisive, ha già al suo attivo libri dedicati ai misteri di Milano e di Torino (POLARIS Editore) e compare in alcune raccolte horror di autori vari.

Fonte: Eremon Edizioni

Nuovo Cinema Paradisiaco, in arrivo il cinema da toccare

October 26, 2011 Leave a comment

L’evoluzione del cinema e dei videogiochi ormai non ha più limiti ed ecco quindi che arriva il cinema e il videogioco da toccare. Vivere le esperienze che si guardano sulla propria pelle, questo è l’invito della nuova tecnologia di frontiera e si potranno dunque provare le sensazioni visive anche con il tatto entrando a tutti gli effetti a far parte dell’insieme, immergendosi nelle scene e divenendone i protagonisti. La tecnologia che permetterebbe tutto ciò si chiama Surround Haptics ed è stata messa a punto dal centro ricerche della Disney a Pittsburg e presentata in Canada a Vancouver alla conferenza internazionale Siggraphics dedicata alla grafica computerizzata e alle tecnologie interattive. Il Surround Haptics è in grado di ingannare i sensi del giocatore o dello spettatore grazie ad una particolare postazione contornata da dispositivi vibranti che riproducono così le sensazioni tattili sulla pelle, in completa sincronia con il film od il videogioco. Ciò consente all’utente di percepire una grande quantità di sensazioni tattili durante il gioco e la visione del video e secondo Ivan Poupyrev, coordinatore della ricerca, tale tecnologia sarebbe capace di far migliorare a coloro che ne usufruiscono, le capacità di percezione del volare e del cadere. Il ricercatore ha inoltre dichiarato a tal proposito: “Se si guarda un video seduti su una sedia attrezzata con la tecnologia Surround Haptics e si simula una corsa in macchina, la tecnologia permette, per esempio, di sentire le imperfezioni di una strada, gli oggetti che cadono su una macchina, di percepire gli sbandamenti, le accelerate, le frenate e gli urti con altri oggetti o veicoli in modo molto realistico. Se la tecnologia è, invece, inserita in una guaina che avvolge un braccio, Haptics Surround permette di percepire una carezza simulata sul braccio come fosse vera”.

Carla Liberatore

Dinosauri, pachidermi erbivori migratori stagionali

October 26, 2011 Leave a comment

Anche i grandi dinosauri erbivori erano migratori. Questi giganteschi vertebrati, i piu’ grandi che siano mai comparsi sulla Terra, si spostavano stagionalmente dalle pianure fino agli altipiani percorrendo centinaia di chilometri alla ricerca di acqua e cibo. Lo dimostra uno studio pubblicato su Nature e condotto da geologi statunitensi del Colorado College sui 32 denti fossili di Camarasaurus, un grosso erbivoro di 18 metri di lunghezza vissuto nel Nord America circa 145 milioni di anni fa.

Fonte: Ansa

Categories: Archeo Tags: , ,

Elenin, cometa del giudizio caduta nel Sole

October 26, 2011 Leave a comment

L’avevano chiamata la cometa del ‘giorno del giudizio’ perche’ si diceva che avrebbe potuto colpire la Terra: ma invece la cometa Elenin si e’ disintegrata appena si e’ avvicinata al Sole. E’ sopravvissuta solo la sua ‘coda’ luminosa, fotografata da un gruppo di astrofili italiani. Ad avvistare i resti, una nube brillante di polveri e ghiaccio, l’astrofilo Rolando Ligustri, del Circolo Astrofili Talmassons (Udine).

Fonte: Ansa

Categories: Astro Tags: , ,

Atlanta, raccomandato vaccino Hpv a giovani di sesso maschile

October 26, 2011 Leave a comment

Il vaccino contro il Papillomavirus dovrebbe essere dato anche ai maschi dagli 11 ai 21 anni per proteggerli dai tumori legati all’attivita’ sessuale. Lo afferma una commissione del Cdc di Atlanta, secondo cui la raccomandazione dovrebbe valere per adolescenti e giovani adulti. Il vaccino e’ al centro di polemiche perche’ legato all’attivita’ sessuale: il virus causa tumori all’apparato genitale, e recenti studi lo correlano anche al cancro alla gola per entrambi i sessi.

Fonte: Ansa

Categories: Scientia Tags: ,