Home > Attualità, Scientia > Hiv, virus possibilmente declassato a infezione cronica minore

Hiv, virus possibilmente declassato a infezione cronica minore

Il virus Hiv potrebbe avere finalmente i giorni contati; dopo aver deliberatamente annientato migliaia di vite umane per diversi anni, ora potrebbe essere declassato a infezione cronica minore. La cura in atto, sviluppata da un’equipe spagnola del Centro Nazionale di Biotecnologie di Madrid guidati dal prof. Mariano Esteban, è già stata sperimentata su alcuni pazienti sani riscontrando risultati soddisfacenti che hanno del miracoloso.

L’Hiv potrebbe essere trattato diagnosticamente come un herpes e quindi curabile, ragion per cui potrebbe essere definito come virus patogeno non più letale. Il vaccino, l’MVA-B, è stato testato su persone sane raffrontando risposte davvero incoraggianti. Infatti ben il 92% dei test ha sviluppato una risposta immunitaria al virus dell’Hiv, considerando che su 24 cavie che hanno scelto di sottoporsi al trattamento sperimentale, 22 di essi hanno riportato un ottimo riscontro positivo alla terapia infondendo grande speranza per il prossimo futuro, specialmente per quelle persone che ne vivono il dramma quotidianamente.

La prossima delicata fase sperimentale sarà quella di testare il vaccino su persone già infette con il virus Hiv verificandone i possibili effetti terapeutici in modo da diminuire la possente carica virale. E tutti noi incrociamo le dita sperando per l’esito miracoloso.

Marius Creati

Categories: Attualità, Scientia Tags: ,
  1. December 6, 2011 at 10:18 pm

    Bisogna fare attenzione a non abbassare la guardia, ok infezione minore ma meglio essere prudenti. Giulia.

  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: