Home > Warning > Circolo Polare Artico, incendi nella zona di Anaktuvuk

Circolo Polare Artico, incendi nella zona di Anaktuvuk

Pare che una delle cause sia proprio il riscaldamento dell’atmosfera terrestre e ad ogni modo questi incendi rilasciano quantità impressionanti di anidrite carbonica nell’ambiente. l’ultimo di questi incendi pare sia stato innescato da un fulmine che ha colpito la zona di Anaktuvuk mandando in cenere 1039 km quadrati di vegetazione, avvenuto nel 2007, ha rilasciato nell’aria una quantità di CO2 pari a quella intrappolata in quel luogo negli ultimi 50 anni, pari a circa 2,3 milioni di tonnellate di anidrite carbonica, tanta quanta ne emette una città come Miami in un anno. Smentite dunque le ipotesi scientifiche secondo le quali il sottosuolo umido e freddo della Tundra e formato principalmente dal ghiaccio, potesse tener lontani gli incendi. Il problema è che se tali incendi avvenissero con una frequenza di uno ogni 80-150 anni, la vegetazione avrebbe tutto il tempo di rigenerarsi, ma negli ultimi tempi se ne sta verificando almeno uno ogni anno cosicché tale frequenza metterebbe in serio rischio la Tundra tipica di quella latitudine.

Carla Liberatore

Categories: Warning Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: