Home > Cinema... Cinema > “Omar m’a tuer” di Roschdy Zem (2011)

“Omar m’a tuer” di Roschdy Zem (2011)

[Omar m’a tuer, Francia 2011, Drammatico, durata 85′]   Regia di Roschdy Zem con Sami Bouajila, Denis Podalydès, Maurice Bénichou, Salomé Stévenin, Nozha Khouadra, Afida Tahri,Lounès Tazairt, Liliane Nataf, Catherine Salviat, Pascal Elso.

La ricca vedova Ghislane Marchal viene trucidata nella cantina della sua villa nel sud della Francia e una scritta, impressa sulla porta col sangue della vittima, inchioda Omar Raddad, il maghrebino che era stato assunto come giardiniere e che non parla una parola di francese. Nonostante sia l’unico indizio a suo carico, Omar viene condannato a diciotto anni di carcere ma è graziato dopo sette anni di reclusione dal presidente Chirac, rimanendo però il colpevole per l’opinione pubblica. Al suo caso si interessa lo scrittore Pierre-Emmanuel Vaugrenard, che conduce un’inchiesta personale per riaprire il processo e scagionare definitivamente colui che ritiene solo una vittima del sistema giudiziario.

Ispirato a una storia vera.

Fonte: Film TV

Categories: Cinema... Cinema
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: