Home > Lectio > “Senza Mai Fermarsi” di Paul Bowles, Giangiacomo Feltrinelli Editore

“Senza Mai Fermarsi” di Paul Bowles, Giangiacomo Feltrinelli Editore

Listino € 30,00

Editore Feltrinelli

Collana Le Comete

Data uscita 22/03/2007

Pagine 371

Lingua Italiano

EAN 9788807530197

Paul Bowtes nasce figlio unico di una coppia appassionata di musica e buone letture. Fin da bambino il protagonista mani. festa le proprie passioni: scrive giornalini, diari di personaggi immaginari, progetta e descrive grandi, fantastici viaggi inventari. Studente irregolare, geniale e fantasioso si dedica all’apprendistato della musica, alla pittura, alla poesia, finché approda all’Università di Charlottesville, dove aveva studiato Poe. Gli incontri di questi anni, da Eliot a Cole Porter (ma anche l’acquisto del primo grammofono), risulteranno determinanti per la sua formazione intellettuale. Nel 1931 parte, senza un dollaro in tasca, per l’Europa. Rimane per un periodo a Parigi, ma si muove anche verso la Svizzera, il Belgio, la Germania… e sente parlare per la prima volta del Marocco, che diverrà il suo luogo mitico sognato. Tornato a New York, lavora in una libreria e inizia a stendere la sua biografia, continua a comporre musica, a scrivere. Conosce Aaron Copland, straordinario personaggio, che accetta di dargli lezioni quotidiane di composizione. E proprio con Copland va per la prima volta a Tangeri. Nel 1937 sposa Jane Auer, ventenne, aspirante scrittrice. Sarà un matrimonio del tutto anticonvenzionale, dato che entrambi continueranno ad avere le loro relazioni omosessuali. Negli anni trenta e quaranta viaggia nei deserti africani, nell’America Latina, in Thailandia. Nel 1949 si stabilisce a Tangeri (ma viaggerà sempre moltissimo). La sua casa sarà, negli anni sessanta, meta degli intellettuali della Beat Generarion. Paul Bowtes diviene progressivamente una figura di culto per gli anticonformisti di generazioni diverse, fino ai Rolling Stones o ad Almodovar.

Fonte: Giangiacomo Feltrinelli Editore

  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: