Home > Carta > “Eppure è un giorno nuovo”di Maria Colacino, Cenacolo Accademico Europeo – Poeti Nella Società

“Eppure è un giorno nuovo”di Maria Colacino, Cenacolo Accademico Europeo – Poeti Nella Società

Maria Colacino è un’autrice che sa bene come esporre i propri sentimenti chiusi nella profonda nicchia dell’anima. La sua poesia ci parla, e si converte in immagine chiara, precisa, come precisa è la sua tecnica espositiva. Una semantica particolarmente curata, che piano si snoda in una musicalità d’espressione in un rondò di versi che incanta e conquista, emozioni che catturano e fanno vibrare il cuore. Forte, la sua voce emerge dalle chiare righe, suadente, toccante e dissuasiva; ella ci comunicherà quelle rose e quelle spine di esperienza di vita.

Inno alla libertà interiore, dipinti di spiagge assolate, di mari nostalgici come nostalgico è il ricordo, la poetessa comunicherà alla luna, all’amore, alle radici e vi sarà preghiera. Non mancheranno rimembranze e denuncie di un tempo violento quando il dolore piegava, soffocava, annientava come la Colacino sottolinea nella bella e significativa poesia: “I bambini di Sachsenhausen“ (Campo di concentramento a 35 km da Berlino denominato “il campo modello” dove venivano fatti atroci esperimenti sull’uomo).

“I bambini di Sachsenhausen / con occhi spenti / rivolti al cielo / sognavano la vita…”

La poesia di Maria Colacino, è sicuramente un pensiero materializzato e chiaramente esposto senza orpelli inutili; il lettore ne sarà conquistato e parteciperà con emozione alla lettura delle liriche sentendosi testimone di vissuto, di eventi ed emozioni. Un volume arricchito da immagini che la stessa autrice, ha dipinto essendo anche un’apprezzata pittrice. Maria Colacino, un’artista poliedrica che, sia attraverso il verbo, che attraverso l’arte pittorica, sa emozionarci e renderci partecipi a un’introspezione che sa volare da sola.

Marzia Carocci

Maria Colacino – E’ nata a Rovito (CS) il 10/07/1954 ed ha trascorso i primi anni della sua vita in Calabria. Nell’anno 1972 ha conseguito il diploma di Maturità tecnica e per Ragionieri a Diamante (CS). Si è poi trasferita a Milano dove, per alcuni anni, ha lavorato come ragioniere presso una grande società italo – belga. Dopo il matrimonio con un giovane napoletano avvenuto nell’anno 1977, ha vissuto per dieci anni a Pomigliano D’Arco (NA), dove sono nati i suoi due figli. Attualmente risiede in Casalnuovo di Napoli. Ha poi conseguito il diploma di scuola magistrale e da venti anni opera nella scuola dell’infanzia. Ha la passione per la musica, la pittura e la poesia. Autodidatta, traspone da alcuni anni in forma pittorica le sue emozioni; la ricerca di una forma espressiva quanto più rappresentativa dei propri stati d’animo e delle sue sensazioni la spingono a dipingere soggetti vari, utilizzando colori ad olio su tavola e su tela. Da alcuni anni è Socio Collaboratore del Cenacolo Accademico Europeo “Poeti nella Società” e di altre associazioni culturali no profit presenti sul territorio nazionale. Sue opere pittoriche e poetiche sono apparse su riviste ed antologie; ha ottenuto riconoscimenti e menzioni d’onore partecipando a Premi artistici – letterari nazionali ed internazionali. Nell’anno 2004 ha pubblicato una raccolta di poesie dal titolo “Mediterraneo”, Edizioni Poeti nella Società. Nell’anno 2006 ha ottenuto il 1° Premio per la pittura al concorso redazionale del Cenacolo Accademico Europeo “Poeti nella Società” con l’opera “La stola di voile”. Ha partecipato ad alcune mostre collettive organizzate sul territorio campano tra le quali “L’arte in vetrina” nel “Vecchio Borgo Sant’Eligio” di Napoli. Nel 2007 ha pubblicato “Tinteggiando l’Aurora” e nel 2011 “Eppure è un giorno nuovo” con Poeti nella Società.

Fonte: Poeti Nella Società

  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: