Home > TFF - Torino Film Festival > “Tierra Madre” di Dylan Verrechia

“Tierra Madre” di Dylan Verrechia

Aidee Gonzalez  lavora come ballerina e spogliarellista  in un bar della zona rossa di Tijuana e ha come unico sogno quello di garantire un futuro ai suoi figli. Un giorno conosce Rosalba, una donna che lavora con lei nelnightclub e se ne innamora. Vanno a vivere insieme e tra loro nasce una forte solidarietà in un ambiente decisamente machista. Quando Rosalba decide di avere un figlio, Aidee la aiuterà ad incontrare un uomo. Un docu-fiction in bianco e nero, minimale, crudo, stringato che trae la sua forza dall’”intimità” del low budget. Girato in digitale con una troupe ridotta, il film rappresenta un ritorno a Tijuana per il regista Dylan Verrecchia che aveva già descritto la città inTijuana makes me happy. Aidee Gonzalez  interpreta  se stessa (insieme ai figli), ha scritto e prodotto la sua vera storia.

regia: Dylan Verrechia

sceneggiatura: Aidee Gonzalez, Dylan Verrechia

montaggio: Dylan Verrechia

interpreti: Aidee Gonzalez, Rosalba Valenzuela, Yesenia Espinoza, Karla Gomez, Patricia Barba, Angelica Gonzalez

produttore: Dylan Verrechia

produzione: Verrecchia Films

co-produttore: Aidee Gonzalez

  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: