Home > Aura > “Passione” di Carina Spurio

“Passione” di Carina Spurio

Passione

In un giorno che non ricordo

il tempo venne a svestire

i minuti dell’attesa

e il buio della notte

nascose nel mantello degli attimi

il colore della passione,

di me e di te raccontai

ad una parola scura

incisa sul foglio del fato,

imbevuta di rassegnazione

e di ipotetici futuri

legata al filo degli istanti

come un anello che stringeva

i polsi dello spettro

della mia solitudine

in cui pezzi d’amore

si masturbavano sulle gambe

delle pallide nuvole,

ed io, con i mano i miei giorni

seduta sul ciglio del mondo

inseguivo un sogno

appeso ad un triangolo di stella

che punteggiava un aborto d’amore,

così, ti celai nel mio fiato

per non lasciarti andare

e tutto ciò che non volevo scrissi,

inghiottendoti per pochi istanti

in fondo ai miei ultimi respiri

ancora aggrappata ai tuoi fianchi

ed alla vita che si faceva carne,

mentre impastavo la sabbia dei giorni

in attesa di chiedere a dio, perché!

 

Tratta da “Sporca Chimera”

Premio Fortunato Pasqualino Butera (CL)

Fonte: Oubliettemagazine

 

Categories: Aura Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: